ficus benjamin con insetti

Domanda: come posso aiutare il mio ficus?

Ciao Ho un ficus beniamino di 1.50 m ed e molto malato ma non so più come curarlo. Il sintomo principale è una patina appiccicosa sulle foglie che non se ne vuole andare, come un resina scura. cosa devo fare? Ah una cosa importante da dire vivo in Belgio quindi sole non ce n’è mai! grazie
ficus benjamin


ficus benjamin con insetti: Risposta: le malattie del ficus benjamin

Gentile Laura,

generalmente il tipo di patina che tu descrivi viene chiamato melata; si tratta dei resti zuccherini della linfa delle piante. Come fa la melata a cadere sulle foglie?

Semplice, la tua pianta è infestata da qualche insetto, che ne succhia la linfa ed espelle gli eccessi di zuccheri lasciandoli colare sulle foglie sottostanti.

Spesso la melata è prodotta dagli afidi, ma mi sembra improbabile che il tuo ficus sia stato assalito da tali insetti in casa, e senza che tu ne abbia visti; è più probabile che la tua pianta si affetta da cocciniglia o da pochi acari.

Generalmente la cocciniglia è facilmente visibile, solo che si annida sulla pagina inferiore delle foglie e dei sottili piccioli che le attaccano al fusto, e spesso si attaccano proprio sulla venatura delle foglie; quindi per vedere se ci sono degli insetti dovrai guardare sotto le foglie: dovresti notare piccoli scudetti rigidi, che spesso sul ficus assumono lo stesso identico colore delle foglie, e quindi sfuggono all’occhio poco attento o che non ne conosce l’esistenza. Gli scudetti sono fermi ed ancorati alle foglie, perché non si tratta di singoli insetti, bensì di piccoli sacchetti di uva, che attendono di schiudersi per colonizzare la pianta.

Prima di pensare ad un insetticida, visto che la pianta si trova in appartamento, e il clima non è ancora propizio per poter portare un ficus all’aperto, ti consiglio di prendere un bel panno in microfibra, inumidirlo e pulire le foglie della tua pianta. Se la patina è molto appiccicosa ed è difficile da rimuovere è consigliabile preparare una soluzione costituita da un paio di litri di acqua e 4-5 gocce di sapone per i piatti, oppure tre quarti di acqua e un quarto di latte intero; inumidisci il panno in microfibra nella soluzione ottenuta e utilizzalo per pulire le foglie.

Spesso la melata viene colonizzata da funghi e muffe, diviene di colore scuro e viene comunemente chiamata fumaggine: rimuovendo la melata dovresti rimuovere anche eventuali muffe presenti su di essa.

Se nell’esaminare le foglie trovi grandi quantità di scudetti, dopo aver eseguito la pulizia inserisci nel vaso una di quelle grosse compresse di insetticida sistemico; in questo modo non vaporizzerai nulla nell’aria di casa, ma la pianta riceverà dell’insetticida ogni volta che la annaffi. Questo tipo di insetticida è particolarmente pratico in appartamento, perché in questo modo non respiri l’insetticida che vaporizzi sulle foglie, che anche quando si tratta di prodotti adatti all’agricoltura biologica, non significa che si possa farcisi la doccia senza preoccuparsene; questi insetticidi sistemici non possono venire utilizzati in giardino, perché ogni volta che annaffi la pianta parte del principio attivo penetra nel terreno: se si tratta del substrato contenuto nel vaso, non ci sono problemi; se invece la tua pianta si trovasse in piena terra andresti a diffondere l’insetticida in una ampia zona di terra, anche dove le radici della tua pianta non arrivano, ma dove ci sono svariati insetti utili.

  • Ficus elastica In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’Asia; in vaso ha portamento eretto, scarsamente ramificato, e raggiunge i 200-300...
  • Ficus Benjamina Il ficus benjamina appartiene alla famiglia delle Moraceae È originario dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. È un albero che può raggiungere i 30 metri di altezza dove è endemico (o in zone con cli...
  • Ficus deltoidea E' un arbusto o piccolo albero sempreverde, originario dell'Asia centro-meridionale; in natura gli esemplari adulti si mantengono di dimensioni vicine ai 2 m di altezza. Hanno fusti sottili e ramifica...
  • Ficus australis Albero sempreverde originario dell'Australia e della Nuova Zelanda, il ficus australe o ficus rubiginosa può raggiungere in natura gli 8-10 metri di altezza, ma in contenitore si mantiene entro i 2-3 ...


Guarda il Video
  • pianta ficus In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’A
    visita : pianta ficus
  • ficus pianta Al genere ficus appartengono moltissime piante, compreso il ficus carica, di cui godiamo dei dolci frutti; moltissime so
    visita : ficus pianta
  • ficus benjamin malattie Fortunatamente, le malattie del Ficus Benjamin non sono poi così frequenti accade però che anche il Ficus Benjamin venga
    visita : ficus benjamin malattie

COMMENTI SULL' ARTICOLO