ficus elastica

Domanda: il ficus elastica si può coltivare in appartamento?

Vorrei sapere se il Ficus Elastica Variegata si adatta per appartamento e se posso metterla in una posizione non troppo luminosa.
ficus elastica

Ficus Elastica - Artificiale H.120 cm - Verde - con Vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€


Risposta: come coltivare il ficus elastica

Gentile Renata,

i ficus elastica sono piante che vengono comunemente coltivate in appartamento; sono piante di dimensioni varie, che in genere sviluppano un fusto eretto, singolo, scarsamente ramificato, che porta grandi foglie di colore verde scuro brillante, lucide e coriacee; esistono molte varietà di ficus elastica in vivaio, spesso con foglie variegate di bianco o d giallo, ed anche con foglie di dimensioni contenute.

Sono piante originarie delle foreste tropicali asiatiche, e sono quindi abituate ad una buona luminosità diffusa, e ad una alta umidità ambientale.

Per coltivare al meglio un ficus elastica è bene porlo in un bel vaso capiente, con un buon terriccio universale, alleggerito con della pietra pomice, per aumentarne il drenaggio idrico.

Si posiziona il vaso in una zona luminosa della casa, senza luce solare diretta: le posizioni scarsamente luminose portano le piante dapprima a produrre foglie dai colori spenti (in particolare le varietà a foglie variegate) e in seguito a deperire progressivamente.

Si evitano comunque zone vicino a termosifoni, finestre, caloriferi: ogni fonte di colpi d’aria improvvisi o di calore, è da evitare; sia perché i ficus non amano gli sbalzi di temperatura, sia perché le fonti di calore diretto prosciugano eccessivamente l’aria.

Sono piante sempreverdi, che non hanno un vero e proprio periodo di riposo vegetativo, in ogni caso si annaffiano quando il terreno è asciutto, evitando di annegare le radici, lasciandole costantemente in un substrato saturo d’acqua. Da marzo a settembre si aggiunge all’acqua delle annaffiature un concime per piante verdi, ogni 12-15 giorni. Per aumentare l’umidità ambientale è consigliabile vaporizzare la chioma spesso, soprattutto se l’impianto di riscaldamento è attivo.

Non sono piante di difficile coltivazione, e in genere sopravvivono anche in condizioni non ideali; sicuramente è da evitare il posizionamento in luoghi molto bui e scuri, dove la pianta non riceva luce; si evitano anche temperature inferiori ai 10-12°C e i loghi soggetti a frequente passaggio di persone, perché le foglie rigide di ficus elastica, se rovinate, tendono a rompersi, imbrunire e morire.

Periodicamente, in primavera, si provvede anche a ripulire le foglie dalla polvere che vi si deposita, utilizzando un panno in microfibra umido.

  • Ficus elastica In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’Asia; in vaso ha portamento eretto, scarsamente ramificato, e raggiunge i 200-300...
  • Il ficus elastica Al genere ficus appartengono moltissime piante, compreso il ficus carica, di cui godiamo dei dolci frutti; moltissime sono le specie asiatiche, che in Italia e in Europa vengono utilizzate prevalentem...
  • ficus elastica Ho dei meravigliosi ficus elastica che metto fuori a primavera - in un punto riparato a ridosso di un muro e sotto una piccola tettoia - e rimetto in casa in autunno: negli anni sono diventati enormi ...
  • ficus elastica Buongiorno, ho un ficus elastica da circa 3 anni. In estate lo tengo fuori in balcone e in inverno lo metto in casa, vicino alla finestra dove c'è più luce. Godeva di ottima salute ed era pieno di fog...



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO