perdita foglie benjiamin

Domanda : perdita foglie benjiamin

sono due anni che ho un benjiamin, perde foglie insomma è svuotato. l'ho svasato, è posizionato di fronte ad una finestra che gli da luce ma che non ci batte il sole.Che cosa posso fare esiste un concime che lo aiuti un pò a rinfoltirsi.....lo ammetto avvolte ho sbagliato con il dosaggio dell'acqua ma ora credo di averlo capito.

mille grazie

federica

benjiamin

Il Kit Fiori Gourmet di Plant Theatre - 6 varietà di fiori commestibili da coltivare - regalo ottimale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Risposta : perdita foglie benjiamin

Gentile Federica,

i Ficus benjamin sono tra le piante più coltivate in appartamento, anche se in natura sono dei veri e propri alberi maestosi; spesso queste piante perdono il fogliame, e le motivazioni sono varie:

- errori nelle annaffiature: i ficus amano annaffiature regolari, ma è bene lasciare che il terreno asciughi perfettamente tra due annaffiature; nel dubbio è meglio annaffiarlo una volta di meno piuttosto che una di troppo.

- colpi d'aria: il cambiamento repentino della temperatura causa spesso la perdita di buona parte del fogliame; evitiamo di esporre la nostra pianta a correnti d'aria fredda.

- clima asciutto: l'impianto di riscaldamento ed il condizionatore disseccano moltissimo l'aria di casa; il ficus ama un clima abbastanza umido, è quindi bene innalzare l'umidità ambientale vaporizzando il fogliame, o lasciando la pianta in un coprivaso, con alcuni centimetri di argilla espansa sul fondo, sempre bagnata.

- concimazioni: soprattutto in primavera i ficus producono una folta massa di nuove foglie e rami; il consumo di sali minerali è alto, quindi o si rinvasano almeno ogni 2 anni, utilizzando un buon terriccio ricco, o li si concima con regolarità, da marzo fino a settembre, ogni 2 settimane, utilizzando un buon concime pr piante verdi.

- luminosità: in natura i ficus si sviluppano in zone aperte, dove ricevono una ottima luminosità; piante coltivate in luoghi bui tendono col tempo a deperire, o a perdere fogliame nella parte bassa del fusto.

  • Ficus elastica In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’Asia; in vaso ha portamento eretto, scarsamente ramificato, e raggiunge i 200-300...
  • Ficus Benjamina Il ficus benjamina appartiene alla famiglia delle Moraceae È originario dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. È un albero che può raggiungere i 30 metri di altezza dove è endemico (o in zone con cli...
  • Ficus deltoidea E' un arbusto o piccolo albero sempreverde, originario dell'Asia centro-meridionale; in natura gli esemplari adulti si mantengono di dimensioni vicine ai 2 m di altezza. Hanno fusti sottili e ramifica...
  • Ficus australis Albero sempreverde originario dell'Australia e della Nuova Zelanda, il ficus australe o ficus rubiginosa può raggiungere in natura gli 8-10 metri di altezza, ma in contenitore si mantiene entro i 2-3 ...

Sfagno (Sphagnum) per bonsai, rettili, orchidee, 500g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,25€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO