Phalaenopsis macchiata

Domanda: cosa accade alla mia phalaenopsis?

gentile esperto,

premetto di non avere alcuna esperienza di giardinaggio. ho un'orchidea che mi è stata regalata in ottobre ed era in piena fioritura. dopo circa un mese è sfiorita completamente e gli steli sono seccati, nonostante vaporizzassi le foglie ed immergessi il vaso in acqua. Non so se e come tagliare gli steli secchi, e mi chiedo se e quando rifiorirà... Inoltre da qualche settimana ho notato che le foglie presentano delle macchie scure...cosa devo fare? tagliarle, o curarle, ma come? ringrazio anticipatamente.

phalaenopsis

OFFERTA 50 BULBI DI NARCISO IN MIX bulbs bulbes

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


Phalaenopsis macchiata: Risposta: le phalaenopsis

Gentile Rossella,

le phalaenopsis sono orchidee molto diffuse in coltivazione come piante da appartamento, in quanto la coltivazione è abbastanza semplice, e comunque queste piante “perdonano” abbastanza chi non è eccessivamente esperto della cura delle piante, sviluppandosi, e rifiorendo, anche quando non vengono coltivate in condizioni ottimali. Da quello che dici, le tue phalaenopsis vengono curate nel modo migliore, anche se probabilmente le hai posizionate in una zona della casa in cui non ricevono sufficiente ricambio di aria, oppure le stai annaffiando eccessivamente; infatti la presenza di macchie scure sul fogliame è spesso indice di eccessiva umidità nel terreno o sulle foglie stesse; è vero che le phalaenopsis amano una buona umidità ambientale, ma non è necessario vaporizzarle ogni giorno, basta farlo sporadicamente, e anche le annaffiature si praticano solo quando il composto in cui vengono coltivate è secco, o comunque abbastanza asciutto, evitando di lasciare il sottovaso colmo di acqua. Le annaffiature si intensificano particolarmente quando il clima è caldo o molto asciutto, e si diradano durante i mesi invernali, quando è sufficiente fornire poca acqua sporadicamente, vaporizzando una volta a settimana le foglie. Le phalaenopsis producono i boccioli sempre su un lungo fusto floreale; spesso, se dopo che tutti i fiori sono appassiti il fusto che li portava rimane fresco e carnoso, i nuovi boccioli vengono prodotti sullo stesso fusto, da ulteriori ramificazioni laterali.

Per questo motivo, ogni volta che si parla di phalaenopsis, si invita sempre a non tagliare il fusto che porta i fiori appassiti. Chiaro che, se tale fusto è disseccato (per motivi di vario tipo), è bene rimuoverlo, recidendolo quanto più in basso possibile, in modo da stimolare lo sviluppo di un nuovo fusto. La tua pianta rifiorirà solo quando avrà prodotto un nuovo fusto. Queste orchidee possono fiorire varie volte durante l’anno, ma spesso fioriscono una sola volta in primavera, e talvolta una seconda in autunno.


  • Orchidee Phalaenopsis Le phalaenopsis, in particolare i loro ibridi, sono le orchidee che si trovano più comunemente in commercio. La loro coltivazione è molto semplice visto che si adattano molto bene alla vita d’appartam...
  • fiore phalaenopsis amabilis Le Phalaenopsis comprendono all'incirca trenta specie di orchidee epifite, dai fiori variopinti e di grande eleganza. Tra queste, ricordiamo la Phalaenopsis amabilis, un'orchidea originaria delle zone...
  • phalaenopsis per mantenere a lungo un orchidea due steli in un appartamento...
  • phalaenopsis salve, ho un piccolo problema con la mia orchidea phalaenopsis. l'ho comprata ad ottobre dall'unicef era molto bella ha fatto 2/3 fiori e poi ha seccato lo stelo. ho ascoltato il consiglio di un fio...

InteTech 10 metri Stringa fata luce 100 LED USB IP67 impermeabile filo di rame Ghirlanda luminosa Atmosfera decorazione di Natale /Festa /Sera /Anniversario /Casa /Ristorante /Giardino /Bar/ Albero/Compleanno Bianco caldo [Classe di efficienza energetica A+]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 3€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO