Lavori del mese appartamento marzo

Lavori primaverili piante da interno

Vediamo insieme quali sono le piante d’appartamento che necessitano di attenzione con l’approssimarsi della primavera.
Alcune piante verdi come il tronchetto della felicità, il ficus benjamin e il potos cominciano a sviluppare le loro foglie in seguito alla stasi dell’inverno. Aumentare quindi le annaffiature, le concimazioni e le somministrazioni di prodotti rinvigorenti a base di vitamine e amminoacidi. Un’ulteriore operazione che possiamo fare è il rinvaso. Questo permette alle nostre piante di sviluppare al meglio l’apparato radicale e garantire uno spazio di crescita sufficientemente ampio da evitare possibili costrizioni dovute ad un vaso troppo stretto.
Se i gerani sono stati coltivati in luoghi riparati durante l’inverno, è ora il momento adatto per riposizionarli sui balconi delle nostre case dove la luce del sole garantirà loro una migliore crescita. Cosi come avviene per i gerani, anche le piante grasse possono essere esposte ai raggi del sole e riprendere cosi la loro crescita.
potos


Marzo, piccoli lavori per le piante d'appartamento

rinvaso Con l'arrivo del mese di marzo è già possibile effettuare il rinvaso di alcune specie, questo perché il terriccio può essersi impoverito durante i mesi precedenti a causa del freddo della stagione invernale oppure le dimensioni dei vasi non sono più sufficienti a contenere l'apparato radicale delle nostre piante. Pertanto dopo esservi procurati un nuovo vaso con un diametro superiore di qualche centimetro a quello da sostituire, procedete tranquillamente all'operazione. Utilizzate del terriccio universale, va bene per la stragrande maggioranza delle piante d'appartamento e durante il rinvaso potete togliere un poco di terra che sta sulla parte esterna del corpo radicale, questo favorirà ed accelererà le funzioni delle radici nel nuovo vaso. Ricordatevi di mantenere il livello della terra al di sotto di un paio di centimetri dal bordo del vaso, eviterete di far tracimare la terra e l'acqua durante le future annaffiature.


    Lavori di marzo: concimazioni

    pianta Con l'avvicinarsi della metà del mese di marzo e dunque la primavera, potete procedere alla concimazione dei vostri fiori e delle vostre piante, utilizzando un prodotto liquido di tipo universale, rispettando le dosi indicate sulla confezione da somministrare alle vostre piante. Questo particolare composto servirà a riequilibrare il contenuto di sostanze minerali indispensabile per una buona ripresa vegetativa delle nostre amate coltivazioni. A partire da questo mese ricominciate quindi con le concimazioni periodiche, che continueranno fino all'approssimarsi della stagione autunnale.


    Lavori del mese appartamento marzo: Esposizione e annaffiatura in primavera

    In questo periodo dell'anno, nelle regioni con un clima piuttosto mite e dove la temperatura è già stabilizzata, si possono portare all'esterno le piante coltivate finora all'interno delle nostre case. In questo modo avranno la possibilità di ricevere più luce ed aria migliore di quella che hanno ricevuto durante il periodo invernale. Per quanto riguarda le annaffiature, queste non devono essere abbondanti ma regolari e in quantità limitate. Evitate comunque i ristagni di acqua nei sottovasi, potrebbero far sorgere dei marciumi radicali e compromettere la ripresa vegetativa delle nostre coltivazioni.
    Spruzzare le piante d'appartamento settimanalmente. Questa operazione è di fondamentale importanza per alcune piante. Una nebulizzazione costante consente ad esempio di limitare la caduta dei boccioli delle nostre piante.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO