Piante da appartamento con fiori

Piante da appartamento con fiori

Tra le tante piante da interno con fiori spesso ci ricordiamo del geranio e delle rose ma questa volta ci soffermiamo su due piante particolarmente colorate ed ornamentali vale a dire la begonia e la calla. La begonia è una graziosa pianta a cespuglio con foglie fragili che a seconda della varietà e dell’esposizione assumono sfumature metalliche e bordo rossastro. Essa è originaria del Brasile, fa parte del gruppo a radice fibrosa assai apprezzata per fiori vistosi e attraenti. L’altezza del cespo va dai quindici ai quaranta centimetri ed è variabile pure il colore dei fiori che possono essere bianchi, rosati o rossi. E’ tra le piante più adatte per la coltivazione sia nelle aiuole che nelle cassette. Nei bordi fioriti dei giardini si ottengono pittoreschi contrasti di colore associando le piccole begonie con l’agerato e con le tagete. Il cespuglio è molto ramificato ed è caratterizzato dalla presenza di foglie alterne, ovali e lunghe. La calla invece è una pianta erbacea, decorativa ed appariscente dai grandi fiori bianchi a forma di imbuto, coltivata su scala industriale per la vendita dei fiori recisi. E’ originaria del Sud Africa ed analogamente alle altre specie della famiglia è molto generosa nella fioritura ed ama il clima caldo per potersi sviluppare nel migliore dei modi. Assai apprezzata in un vaso per la ragguardevole altezza dello stelo che oscilla tra i settanta ed i novanta centimetri e per la bellezza dell’unico grande fiore a forma di imbuto in cui, al centro spicca la lunga prominenza gialla dello spadice. Il fiore reciso inoltre resiste a lungo intatto negli ambienti generalmente piuttosto caldi quali, sono quelli di un appartamento, purchè venga trattato con le abituali cure che bisogna dedicare a tutti i fiori recisi (cambio dell’acqua ogni giorno, collocazione lontano dal sole ed in luoghi non troppo umidi).
calla

BLATTWERK Pure - 1.000 ml: fertilizzante 100% biologico e vegano, fertilizzante da erba liquido per piante da appartamento e giardino, con amminoacidi, acidi lattici, zuccheri e sali minerali.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Come coltivare le piante da interno fiorite

begonia I semi delle begonie sono molto piccoli e di colore marrone scuro. Per piantarle più facilmente è opportuno mescolare il seme con un poco di sabbia di fiume. L’epoca più adatta è il mese di febbraio ma è possibile effettuarla anche in un periodo successivo. A riguardo del trapianto delle piantine, questo può avvenire appena hanno raggiunto un’altezza di quattro o cinque centimetri e per tale operazione è consigliabile usare una pinzetta e trapiantare in un vasetto tre o quattro piantine insieme. Quando si saranno sviluppate dopo averle cimate, possono essere trapiantate direttamente in cassette o vasi definitivi. La begonia è dunque una delle poche piante annuali che richiedono due trapianti. Per quanta riguarda invece la coltivazione della calla, i suoi semi tuberosi si possono coltivare sia in vasi che in aiuole. Vanno interrati in primavera e richiedono un terriccio ben concimato, umido ed un’esposizione a mezz’ombra. Nelle regioni a clima temperato, possono sopravvivere anche all’aperto. L’ambiente ideale è però quello di casa, caldo e leggermente umido.

  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • pianta da appartamento Nel periodo invernale le piante da interno e da esterno, subiscono dei cambiamenti fisiologici per adattarsi ai cambiamenti climatici. Infatti, come ben sappiamo, le piante per crescere e svilupparsi ...
  • dionea Scopri tramite questa sezione il mondo curioso delle piante carnivore, piante sempre molto apprezzate ma poco conosciute. In [piante carnivore] troverai tanti articoli di approfondimento su questo gen...
  • Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ed anche dello spirito; già nei secoli passati i primi medici utilizzavano fiori, radici, foglie e c...

LE Impianto luci a LED da 12W PAR38 E27, Angolo del Fascio di 30°, Rosso + Blu per Piante Idroponiche, Fiori, Verdure, Illuminazione Serra , Lampadine stimulatori di crescita.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€
(Risparmi 32,51€)


Fioritura piante da interno

calla La fioritura della begonia inizia già nel mese di aprile nelle regioni a clima temperato mentre per quelle che godono di un clima continentale, bisogna aspettare maggio inoltrato. Per una buona fioritura si deve intervenire con periodici innaffiamenti e concimazioni, evitando accuratamente di bagnare foglie e fiori. Le goccioline di acqua che si fermano sopra le foglie, agiscono come una lente di ingrandimento e con i raggi solari provocano l’ustione delle foglie. La begonia richiede più di una cimatura soprattutto dopo la prima grande fioritura. E ‘necessario inoltre la sistematica asportazione di foglie e fiori secchi. La concimazione va eseguita con fertilizzanti specifici ed il terreno va sempre ben sarchiato. In casa la calla fiorisce da dicembre a giugno. Essa si riproduce staccando poi in primavera i getti laterali, che sono emessi dal rizoma ovvero il fusto corto ed allungato sotterraneo produttore di radici che si prolunga al di fuori del terreno durante la fase di fioritura.


Consigli e curiosità

begonia Nei mesi più caldi quando la calla è in fioritura, sono necessarie frequenti sarchiature ed innaffiamenti abbondanti. E’ inoltre molto utile per il loro sviluppo e per ottenere una maggiore quantità di fiori, la somministrazione periodica di fertilizzanti liquidi solubili in acqua. Anche la begonia ha bisogno di un terriccio soffice e di un buon drenaggio,quindi si consiglia di predisporre a fior di terreno delle tavolette di torba per un rilascio costante e prolungato dell’acqua. Molto interessanti ed apprezzate sono tuttavia le begonie tuberose di cui, in primavera si trovano i tuberi in vendita presso i centri di giardinaggio ed i negozi specializzati. Queste begonie dai colori molto vivi possono avere fiori semplici o doppi, di notevoli dimensioni con petali frastagliati (begonie fimbriate) oppure fiori penduli (begonia pendula).Per la coltivazione di questi tuberi è consigliabile usare vasi molto larghi di almeno diciotto o venti centimetri di diametro con un solo tubero in ogni vaso. Infine una piccola curiosità sulla calla riguarda il suo nome che deriva dal greco “kalos” e significa bello, sottolineando così l’aspetto davvero straordinario di questo fiore oggi, tra i più apprezzati da poter esporre all’interno di un appartamento.



Guarda il Video
  • fiori da interno All'interno della sezione singole piante trovi tutte le schede delle principali piante d'appartamento. Ogni scheda prend
    visita : fiori da interno

COMMENTI SULL' ARTICOLO