Giardini in terrazza

vedi anche: giardino

Giardini in terrazza

E' possibile creare bellissimi giardini in terrazza senza bisogno di disporre di spazi molto ampi, a condizione che essi presentino un'esposizione favorevole alla luce solare e che abbiano caratteristiche logistiche tali da permettere la coltivazione di piante da esterno.

A seconda delle dimensioni della terrazza si possono scegliere vegetali di varie tipologie, e precisamente:

- alberi di media altezza

- arbusti

- piante rampicanti

- piante erbacee

- piante aromatiche ed officinali

giardino in terrazzo

SERRA DA GIARDINO TERRAZZO BALCONE PER PIANTE IN METALLO E PVC A 3 RIPIANI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,66€


Mimosa

mimosa Si tratta di una pianta arbustiva ornamentale sempreverde.

Presenta fusti legnosi di altezza intorno ai 10 metri, di colore marrone scuro.

Le foglie sono piccole, bipennate, con una consistenza morbida, di colore verde scuro; sono estremamente delicate e tendono a rinchiudersi su sè stesse quando le condizioni climatiche diventano avverse.

I fiori sono infiorescenze a capolino di colore giallo dorato, dalla consistenza soffice e piumosa, profumatissimi; la fioritura si verifica da gennaio a marzo ed è molto abbondante, ma di breve durata.

Questa pianta viene scelta per creare un angolo profumato e di colore intenso, anche se per pochi mesi all'anno; quando la fioritura ha termine, la pianta rimane viva con l'apparato fogliare.

I frutti sono lunghi legumi dal colore nero.

Deve essere alloggiata in zone molto soleggiate in quanto teme il freddo: la temperatura non può mai scendere sotto ai 15 gradi per evitare danni.

Richiede un terriccio soffice, ben drenato, arricchito di materiale organico e di humus.

L'annaffiatura è consigliata unicamente durante le fasi giovanili di vita della pianta in quanto poi è sufficiente l'acqua piovana per irrigarla.

  • Le cosiddette “piante da terrazzo” sono specie adatte ad essere coltivate anche su aree esterne molto piccole, come possono essere proprio il terrazzo o il balcone. Sul terrazzo, infatti, vanno posiz...
  • azalea da balcone Le più conosciute piante da balcone sono il geranio e l’azalea. La prima è una pianta originaria del Sud Africa, la cui specie più comune è quella denominata scientificamente pelargonium: i pelargoni ...
  • conifere nane Se desideriamo avere sul nostro terrazzo delle piante sempreverdi, dobbiamo orientarci sulle “conifere nane” che, essendo sempreverdi di piccole dimensioni, creano spazi decorativi e richiedono poco t...
  • piante per terrazzo Per chi non ha un giardino o un appezzamento di terreno, ma ama la natura, una terrazza regala ottime opportunità per coltivare piante e fiori, creando cosi un piccolo e rilassante angolo verde nel ca...

Luce Solare a Led, Yokkao® Lampada Solare con [Valutazione Impermeabile IP65] [Sensore di Luce] [Interruttore Automatico] Rotazione 90° in Verticale per Giardino Terrazza Strada Cortile Corridoio Decorazione Esterna (2 Pezzi per Pacco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€
(Risparmi 21€)


Begonia

begonia Si tratta di una pianta grassa ornamentale

Presenta fusti erbacei a matrice succulenta, eretti, alti da 25 a 40 cm.

Le foglie sono carnose, arrotondate, con margine continuo, di colore verde brillante o rossastre a seconda della varietà.

Sono commestibili per l'uomo.

I fiori maschili sono appariscenti e di colore variabile tra bianco, rosa e rosso; quelli femminili sono più insignificanti.

Il frutto è una capsula dalla forma triangolare, contenente i semi.

E' una specie molto adattabile a formare composizioni con altre piante e creare macchie di colore, anche se non è profumata.

Richiede terricci soffici, ben drenati e ricchi di materiale organico e torba.

Deve essere esposta al sole in quanto teme il freddo e le correnti d'aria.

Bisogna annaffiarla costantemente ma senza provocare ristagni idrici.


Tulipano

tulipani Si tratta di una pianta erbacea ornamentale.

Presenta foglie allungate, lanceolate, con inserzione alternata, ricoperte da una patina cerosa, di colore verde intenso.

I fiori hanno lunghi petali arrotondati o appuntiti a seconda delle varietà, sono profumatissimi e presentano colorazioni intense e brillanti che virano dal bianco, al rosa, al rosso, al viola.

La fioritura ha una breve durata.

Sono piante adattissime a formare bordature di aiuole o di vasi, sia per il loro aspetto gradevolissimo sia per l'aroma molto intenso.

Richiede un terriccio di tipo basico, ben drenato, senza componenti argillose.

Deve essere esposto in zone calde e ben soleggiate, teme le correnti d'aria ed il freddo.

Bisogna annaffiarlo regolarmente durante i mesi caldi in quanto sia le foglie che i fiori hanno la tendenza a seccarsi con facilità.


Surfinia

surfinia Si tratta di una pianta erbacea ornamentale

E' comunemente chiamata : petunia.

Per la sua fioritura molto abbondante e per la profumazione particolarmente gradevole, questa pianta è diffusissima nei giardini e nelle terrazze a scopo ornamentale, anche perchè è ben adattabile.

Il fusto è erbaceo, colloso, ricoperto di peluria , di media altezza e con tendenza ricadente.

Le foglie sono ovali, con margine continuo, di consistenza vischiosa e di colore verde chiaro.

I fiori hanno una morfologia imbutiforme, con 5 lobi superiori, ed una base stretta; le colorazioni variano dal bianco al rosa al rosso al viola.

Richiede un terriccio ben drenato, non calcareo, arricchito con materiale organico e sabbia.

Predilige le esposizioni soleggiate in quanto ama il caldo e teme le temperature basse e l'umidità.

Deve essere annaffiata abbondantemente e frequentemente: in estate almeno ogni 2 giorni.

La concimazione è consigliata con cadenza bimensile e utilizzando fertilizzanti liquidi.


Achimene

achimene Si tratta di una pianta cespugliosa sempreverde ornamentale..

Per la sua tendenza a ricadere e a formare cascate verdi, viene utilizzata con scopi decorativi ponendola in vasi sospesi.

Presenta rizomi squamosi da cui si originano i fusti. dotati di rami flessibili e ricadenti.

Le foglie sono allungate, lucide, di colore verde scuro.

I fiori presentano una corolla a imbuto che si apre con 4 petali, di colore bianco, giallo, rosa, azzurro.

La fioritura continua dall'inizio dell'estate fino all'autunno ed è molto pittoresca.

Richiede un terriccio ben drenato, soffice, preferibilmente arricchito con humus e materiale organico.

Predilige gli ambienti luminosi e ben esposti al sole, anche se bisogna evitare l'irradiamento solare diretto che potrebbe danneggiare i fiori.

Ama il caldo, ma non eccessivo: non vive a temperature superiori ai 27 gradi.

Si deve annaffiare spesso, almeno due volte alla settimana nei periodi caldi, con acqua preferibilmente tiepida.

Si consiglia di mantenere sempre umidi i sottovasi per assicurarle una giusta dose di umidità.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO