Drosera coltivazione

Domanda: dove posso acquistare una Drosera?

Buongiorno a tutti!

Mi piacerebbe tantissimo avere una drosera, soprattutto la rotunifolia, ma non so proprio dove poterla trovare in commercio. Qualcuno mi può aiutare, io sono di Torino

Drosera


Drosera coltivazione: Risposta: le piante carnivore in vivaio

drosera rotundifolia Gentile Federica,

la Drosera è una pianta carnivora diffusa in gran parte del globo; in particolare, la gran parte delle circa 150 specie sono diffuse in America meridionale, Africa e Australia; solo poche specie sono originarie di Asia ed Europa. In ogni caso esistono drosere anche in Italia, in particolare nelle zone di marcite montante. La specie più diffusa è drosera capensis, la cui origine è la zona attorno a Città del Capo, in sud Africa. Questa carnivora, molto particolare, ha foglie sottili, allungate, ricoperte da sottili peli, su cui è presente una goccia di sostanza appiccicosa; quando un insetto si posa sulle foglie, queste si arrotolano, tenendo l’insetto imprigionato; la sostanza appiccicosa contiene anche degli enzimi digerenti, che lentamente consumano l’insetto, traendone l’azoto necessario alla vita della pianta. Contrariamente a quanto spesso si crede, una pianta carnivora non divora decine e decine di insetti; come avviene per qualsiasi pianta, anche le carnivore necessitano di pochissime quantità di azoto, che possono ottenere anche da sporadici insetti che si posano sulle loro trappole. Non è difficile trovare una drosera in vivaio, un poco più difficile è trovarne una della specie che desideriamo; esistendo circa 150 specie di drosera in natura, capirai che un produttore di piante non può permettersi di seminare o riprodurre con altro metodo 150 diverse specie di una pianta. Nei vivai italiani si trova prevalentemente Drosera capensis, la specie più diffusa in Africa, anche perché è tra le più semplici da coltivare, anche in appartamento. Drosera rotundifolia è una specie originaria del Nord America, diffusa soprattutto in Alaska, capirai che non si tratta di una pianta che è così semplice da tenere in un vivaio, ad esempio’ romano, durante il caldo giugno italiano. Se desideri maggior informazioni sui vivai o i produttori specializzati in piante carnivore, ti invito a rivolgerti all’Associazione Italiana Piante Carnivore, che ha sede presso l’orto botanico di Padova (anche se vivi lontano da Padova, ti consiglio di visitarlo, è il primo orto botanico che sia mai stato creato al mondo). L’associazione ha pure un sito (http://www.aipcnet.it/aipcjoomla/index.php) e si preoccupa di diffondere maggiori conoscenze su queste piante così particolari, e sulla loro coltivazione; oltre a questo, l’associazione ha una banca dei semi, ed è sempre aggiornata su fiere, esposizioni, e manifestazioni dedicate strettamente alle carnivore, o anche ad altre piante particolari. Loro sicuramente sapranno indicarti quali vivaio possiede piccole piante di drosera rotundifolia.


  • pianta carnivora Le piante appartenenti al genere Drosera sono piante carnivore molto evolute, dotate di sitemi di cattura molto particolari. Le foglie di queste piante sono dotate di minuscoli tentacoli, muniti all'e...
  • sarracenia psittacina Stò da poco cimentandomi con la coltivazione delle meravigliose carnivore , ho 3 Sarracenie , 2 Drosere , 1 Nephentes , 2 Pinguicule.Ho un grosso problema : dispongo di un solo balcone disposto a no...
  • adelae Drosera adelae, è una pianta carnivora originaria di una ridotta fascia dell'Australia, regione chiamata "Queensland".Questa carnivora possiede un sistema di cattura molto simile a quello della cugi...
  • drosera Cosa si fa quando è secca la drosera capensis?...


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO