macchie marroni

Domanda : macchie marroni

salve ho una pianta grassa che ho notato ultimamente gli sono comparse delle macchie scure tipo ruggine, per il momento sono piccole ma non vorrei che si ingrandissero. che posso fargli? devo dargli qualche cura? grazie mille
Ferocactus

Acciaio inox Grill Gal Gen + 70 cm solo 18 mm, distanza barretta barbecue da giardino barbecue griglia barbecue basculante schwenker BBQ regalo di Natale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109,89€


Risposta : macchie marroni

Gentile Chiara,

nona vendo una fotografia non è facile decidere quale sia il problema che affligge il tuo cactus; in effetti, se le maculature sono di colore rossastro, simili appunto alla ruggine, potrebbe trattarsi, come suggerisci tu, di ruggine delle cactacee, causato da un parassita chiamato septoria; si tratta di una malattia fungina. Il modo migliore per debellarla consiste nel fornire alla tua pianta un fungicida sistemico, ovvero un prodotto che vada mescolato all’acqua delle annaffiature, perché penetri all’interno della pianta, colpendo il fungo dall’interno e non dall’esterno. Considera comunque che le maculature marroni in genere rimangono e tendono a rinsecchirsi, ma se il fungo viene ucciso non dilagano al resto della pianta. Un altro tipo di maculature possono essere causate da una eccessiva e repentina esposizione al sole. In questo caso si tratta di macchie tondeggianti e scure, quasi marroni o violacee. Accade spesso nelle piante conservate in casa che vengono spostate all’aperto in primavera: la rugiada causata dall’escursione termica tra giorno e notte si riunisce in piccole gocce sull’epidermide delicata delle succulente; all’arrivo del sole, prima che la rugiada si asciughi completamente, le goccioline funzionano da lente per i raggi solari, e causano caratteristiche scottature; in questo caso, posizionare la pianta in luogo semi-ombreggiato, per poi porla al sole a poco a poco, è una soluzione. Talune maculature, in genere giallastre, sono invece causate dalla presenza di insetti, che però dovresti vedere sul tuo cactus (almeno con l’ausilio di una lente); in tal caso è necessario trattare la pianta con un insetticida, sistemico o per contatto, a largo spettro d’azione.


  • foglie Questo patogeno compare nei primi mesi della primavera ed ha il suo massimo nei mesi di giugno. Le condizioni ottimali per lo sviluppo di questo micelio sono la presenza d'acqua e temperature che vari...
  • Ciliegie vorrei sapere come trattare il problema della ruggine sulle foglie dei ciliegi. grazie, Giuseppe...
  • ortensie Buongiorno, mi piacciono molto le ortensie e nel mio giardino ce ne sono diverse: alcune in vaso, altre in terra. Sono sempre state belle, ma quest'anno dopo una iniziale ripresa, hanno cominciato a...
  • Ancistrocactus come posso curare con metodi naturali la ruggine delle mie piante grasse...

'Barbecue basculante, "Claudia Grill in acciaio inox barbecue BBQ Braciere treppiede barbecue rotondo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 153,89€




COMMENTI SULL' ARTICOLO