riproduzione cactus

Domanda : riproduzione cactus

salve! il mio cactus (penso sia un ferocactus - rotondo con 14 coste e fiori gialli sulla parte alta), ha gettato piccoli su tutto il corpo. Ho letto che i polloni crescono alla base....questi piccoli servono per riproduzione?

grazie per risposta

Ferocactus accestito


Risposta : riproduzione cactus

Gentile Isabella,

sono molte le cactacee che producono con il tempo polloni basali o laterali; in genere questo avviene quando le piante sono adulte e godono di buona salute; alcune specie però tendono ad accestire anche quando sono molto giovani, e producono polloni in qualsiasi stadio del loro sviluppo. Questi polloni sono vere e proprie piante in miniatura, salvo per l’apparato radicale, che ovviamente è assente, in quanto le piantine sfruttano quello della pianta madre. In natura, con il passare del tempo, o le piccole piante tendono a svilupparsi, dando origine a intere colonie di cactus, tutti appiccicati; oppure a causa degli animali che passano vicino alla pianta, o per altre cause naturali, si staccano, e a contatto con il terreno radicano, anche abbastanza rapidamente. Hai quindi a disposizione una bella quantità di nuove piccole piante, identiche alla pianta madre. Ora puoi tranquillamente staccarle dalla pianta madre, l’operazione ti viene facilitata dal fatto che in genere i polloni non hanno una grande aderenza al corpo della pianta che li ha prodotti, e tendono a non produrre grandi cicatrici quando staccati, poiché sono collegati alla pianta madre per mezzo di una delle areole. Una volta staccati è bene lasciare i ,polloni in un luogo semiombreggiato, dove godano anche di qualche ora di sole, in modo che possano cicatrizzare il punto in cui erano attaccati al cactus più grande. Nell’arco di circa una settimana, o dieci giorni, potrai rinvasarli singolarmente, appoggiandoli su un terreno molto ben drenato, in vaso singolo. Le annaffiature vanno fornite solo quando il terreno risulta ben asciutto.


  • piante grasse gruppo che comprende decine di piante succulente sempreverdi originarie dell'Europa, dell'America e dell'Asia. Si presentano come dense rosette di foglie carnose, per lo più arrotondate, talvolta allu...
  • piante grasse Generalità: Originario del Sud America, comprende venticinque specie di cactus a colonna.Trichocereus Spachiana Il Trichocereus Spachiana è originario dell'Argentina settentrionale. Ha portamento co...
  • Genere di circa tre specie di cactus, provenienti dal Messico, a fusto eretto, che può raggiungere, in natura, anche i quattro metri di altezza. Il fusto è verde-blu, ricoperto di pruina e cresce abba...
  • Stetsonia questo genere è composto da una sola specie di catus colonnare originario dell'America meridionale, riscontrabile soprattutto in Argentina e in Bolivia. Ha fusto eretto, molto ramificato, che presenta...



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO