piante grasse bomboniere

vedi anche: Piante Grasse

Piante grasse come bomboniere

Le piantine possono essere confezionate in molteplici maniere ed oltretutto potete farlo anche da soli così risparmierete sulle spese di confezione. Dovete solo fare delle prove un pò prima di confezionarle tutte per la preparazione di un eventuale cesto dove riporle per la presentazione al ristorante. Qualche giorno prima ne confezionerete alcune in vari modi e così vedrete l’effetto e vi farete anche consigliare da qualche familiare per vedere quale bomboniera risulta più simpatica o quale più elegante. I modi sono davvero tanti, c’è solo l’imbarazzo della scelta .Potrete confezionarle dotando le piantine con un piccolo vaso in ceramica, oppure metterle in uno scatolino trasparente o ancora avvolgerle in un tovagliolo di lino fermato con un nastrino di raso. In qualsiasi modo le piantine vengano preparate, sono sempre molto graziose.
bomboniere pianta grassa

Crown Insetticida Spray Ecovit

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,4€


Dove acquistare le piantine ed il materiale per confezionarle

bomboniere pianta grassa Le bomboniere per un matrimonio eco, le potete preparare da soli all’insegna dell’eleganza e anche dell’economia perché preparandole per conto proprio, otterrete un risparmio notevole. Innanzitutto dovete pensare dove acquistare le piantine grasse che debbono essere di ottima qualità perché anche se non verranno maltrattate, subiranno un piccolo stress visto che verranno manipolate molte volte e se preferite la confezione in uno scatolo di plastica trasparente, le piantine anche se per poco, resteranno chiuse in un posto che certamente non sarà la loro dimora ideale. Rivolgetevi ad un vivaio dove c’è parecchia vendita ed automaticamente un riciclo maggiore di un negozio. Spiegate all’addetto il ruolo che avranno le piantine grasse e possibilmente, vista la grande quantità che dovete acquistare, chiedete sé possibile ottenere un piccolo sconto. Dopo aver acquistato le piantine, dovete pensare ad un vasetto di ceramica dove appoggiare il vasetto di plastica delle piante perché devono presentarsi solide durante il confezionamento ed anche perché appaiono molto più eleganti. Per l’acquisto dei sottovasi di ceramica potete rivolgervi ai negozi di 50 centesimi per non spendere eccessivamente. Se invece volete fare le cose in grande, recatevi in un ingrosso di articoli da regalo o di bomboniere. Portate con voi una piantina e misurate la circonferenza del sottovaso. La piantina deve calzare perfettamente nel contenitore che la deve fasciare in maniera ineccepibile affinchè non cada. Se volete confezionare le piantine con dei contenitori in plastica trasparente, acquistatene la quantità che vi serve, da un rivenditore di materiale per confezioni. Abbiate però l’accortezza di scegliere dei contenitori che mantengano in piedi la piantina nel senso che se il contenitore è largo, la piantina rischia di cadere. Se invece volete confezionare la piantina con dei fazzoletti, dovete pensare a quale stoffa usare. Ci sono persone che per restare nel tema dell’utilità e della praticità, usano come involucro, degli strofinacci da cucina di tela indiana bianca che oltre ad essere belli, possono essere utilizzati. Se invece volete mantenere l’eleganza, fatevi preparare da una sarta, dei fazzoletti contornati di merletto sintetico o all’uncinetto. Acquistate inoltre in una merceria, 3 o 4 metri di nastro di raso bianco o ecrù e delle roselline di raso.


  • piante grasse gruppo che comprende decine di piante succulente sempreverdi originarie dell'Europa, dell'America e dell'Asia. Si presentano come dense rosette di foglie carnose, per lo più arrotondate, talvolta allu...
  • piante grasse Generalità: Originario del Sud America, comprende venticinque specie di cactus a colonna.Trichocereus Spachiana Il Trichocereus Spachiana è originario dell'Argentina settentrionale. Ha portamento co...
  • Genere di circa tre specie di cactus, provenienti dal Messico, a fusto eretto, che può raggiungere, in natura, anche i quattro metri di altezza. Il fusto è verde-blu, ricoperto di pruina e cresce abba...
  • Stetsonia questo genere è composto da una sola specie di catus colonnare originario dell'America meridionale, riscontrabile soprattutto in Argentina e in Bolivia. Ha fusto eretto, molto ramificato, che presenta...

Pertrin Insetticida Liquido Da 250 Ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,6€


Confezionare le piantine con i contenitori di plastica

bomboniere piante grasse Aprite i contenitori di plastica che sicuramente sono stati acquistati chiusi e unite le alette che si trovano sotto lo scatolo in modo che il contenitore rimanga rigido. Posizionate all’interno la piantina. Chiudete il contenitore con il coperchio e avvolgete intorno ad esso il nastro di raso come se doveste confezionare un pacco regalo. Con una pistola che emana gocce di colla a caldo, ponete un po’ di liquido sul fiocchetto di raso e collocate una rosellina di raso o un fiorellino secco. Premete leggermente con i polpastrelli poi lasciate seccare. Procedete allo stesso modo anche per le altre piantine.


Confezionare le piantine con dei fazzoletti o degli strofinacci

bomboniere piante grasse Aprite uno strofinaccio o un fazzoletto e posizionatelo su di un piano di lavoro. Al centro collocate la piantina e alzate il primo bordo del fazzoletto e cominciate a fare delle piegoline con la stoffa, come se voleste realizzare una fisarmonica. Una volta che tutta la stoffa è stata trattata in questo modo, fermatela con un nastrino di raso che chiuderete formando un fiocco. Sempre con l’uso della pistola a caldo, ponete una goccia di colla al centro del fiocchetto e mettete una rosellina di raso o un fiore secco. Premete e lasciate seccare.


piante grasse bomboniere: Come preparare il cesto da portare al ristorante

La preparazione del cesto è molto importante perché più si realizza bene la composizione e più le piantine saranno apprezzate. Foderate un cesto bianco di vimini con della stoffa possibilmente della stessa fibra che avete usato per confezionare le bomboniere. Con un nastro bianco di circa 10 centimetri di spessore, avvolgete il cesto per tutta la sua circonferenza e terminate l’operazione con un bellissimo fiocco che andrà a finire sulla parte centrale. Con la colla a caldo applicate un fiore secco, premete e lasciate asciugare. Posizionate le bomboniere in maniera ordinata cercando di metterle in maniera che non cadano durante il trasporto. Se in cesto ha il manico, copritelo con del nastro di raso bianco che avvolgerete per tutta la sua lunghezza. Naturalmente le piantine, sono utilissime ed originali bomboniere che potete usare per qualsiasi tipo di cerimonia, sostituendo il nastro con colori adatti. Anche una laurea può essere festeggiata con questo tipo di ricordini, una prima comunione o anche i 18 anni di età. Nell’ultimo caso, sostituirete i componenti bianchi, con nastri di raso e fazzoletti colorati. Il successo è garantito.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO