Gufo della Neve

ROSAI TAPEZZANTI COPRI SUOLO

Gufo della neve

ROSE RUGOSE

Queste varietà di rugosa si distinguono per i loro fiori grandi e molto profumai. Fioritura continua da giugno ad ottobre, finita la fioritura si riempiono di grosse e rosse bacche decorative. Fogliame molto robusto, simile al cuoio, altezza media.

Rosa Rugosa - GUFO DELLA NEVE®

II fogliame verde scuro, sottolinea ed intensifica l'effetto ottico del bianco puro dei fiori.

rosa gufo della neve

Smart Solar 1090145RD Gioco vento gufo neve

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,74€


Una rosa poco impegnativa

La rosa gufo della neve è una rosa tappezzante, che forma un bel cespuglietto denso capace di regalare intense fioriture durante l'arco di tutta la stagione. Classificata come rosa rugosa, ha le foglie dall'aspetto corrugato al tatto. è una pianta molto rustica capace di resistere molto bene sia al freddo che al caldo estivo.

La rosa gufo delle nevi fiorisce in tarda primavera-inizio estate ed è rifiorente, garantendo per tutta estate bellissimi fiori sui suoi rami. Il fogliame di questa rosa è molto fitto ed ha color verde scuro, che crea un piacevole contrasto con il bianco dei petali.

I fiori color bianco candido hanno una zona centrale con stami e pistilli color giallo. Questa pianta è utilizzabile sia come tappezzante che come cespugliosa, dal momento che se lasciata crescere è capace di raggiungere i 50-70 cm di altezza.

Oltre ad essere una rosa molto resistente e rustica, la gufo della neve è apprezzata anche per la sua compattezza. Si tratta infatti di una varietà che non ha bisogno di grandi cure colturali se non di una potatura del secco e dei rami appassiti, che peraltro tende comunque a perdere in autonomia.

  • Rose rugose Scusate, una mia amica ha fatto lo sciroppo di rose(buonissimo), quando ho detto che lo facevo anche io mi ha risposto che ci vogliono le rose adatte, mi sapreste dire che tipo di rose ci vogliono? Vi...

Vivid Arts gufo delle nevi, la placca da parete in resina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,91€


Fioritura

gufo della neve La gufo della neve si riempie di fiori verso la fine della primavera, e da maggio fino ad ottobre continua a produrre dei bellissimi fiori bianchi dalle tonalità molto candide. Questi fiori si trasformano in autunno in bellissime bacche rosse, che regalano ancora per qualche mese un aspetto ornamentale molto speciale a questa pianta.

Per favorire la fioritura di questa rosa sono indispensabili alcuni interventi prima del mese di maggio e sono utilissimi anche ulteriori interventi durante la fioritura per fare in modo che i fiori durino più a lungo possibile.

La potatura e la concimazione sono indispensabili sul finire dell'inverno, per fare in modo che la ripresa vegetativa sia intensa e vivace. Successivamente sarà utile, ai fini del prolungamento e del miglioramento della fioritura, fornire del concime liquido o granulare alle piante per fare in modo che i fiori abbiano tutte le sostanze nutritive necessarie per prolungare al massimo la loro fioritura.


Gufo della Neve: Come piantare la rosa gufo della neve

Se volete acquistare una rosa rugosa come questa, potrete rivolgervi ad un vivaio o ad un sito internet specializzato in rose. Dopo aver acquistato la pianta, dovrete procedere con la realizzazione della buca che dovrà essere larga all'incirca 1 volta e mezza il pane di terra.

Dopo aver realizzato la buca, stendete sul fondo uno strato di circa 5 cm di terriccio ricco in materiali inerti (lapillo - pietra pomice - medioperlite ) per fare in modo che la struttura del terreno sia buona e la percolazione dell'acqua ottimale.

Fatto questo appoggiate il pane di terra, facendo in modo che il livello del colletto della pianta sia in linea con quello del terreno, dopo di che potrete procedere con il riempimento della buca e la costipazione del terreno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO