Ottobre 2012

6-7 Ottobre 2012 Pontenure (Piacenza)

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano

presenta la diciassettesima edizione di

FRUTTI ANTICHI

Rassegna di piante, fiori e frutti dimenticati

Sabato 6 e domenica 7 ottobre 2012 dalle 9 alle 18.30

Castello di Paderna, Pontenure (Piacenza)

Tempo d’autunno, tempo di “Frutti Antichi”. In piena stagione del raccolto sabato 6 e domenica 7 ottobre 2012, dalle 9 alle 18.30, torna la manifestazione promossa dal FAI – Fondo Ambiente Italiano e realizzata in collaborazione con il Castello di Paderna e il Comitato FAI di Piacenza: un vero e proprio omaggio alla terra e ai suoi preziosi prodotti, celebrato in un trionfo di colori e profumi autunnali.

Orario: sabato 6 e domenica 7 ottobre 2012, dalle ore 9 alle 18.30.

Ingresso: € 7,00; gratuito per bambini fino a 12 anni e per chi si iscrive al FAI in occasione della manifestazione.

I contributi raccolti in occasione della manifestazione saranno destinati alla valorizzazione del Bosco di San Francesco ad Assisi, recente acquisizione del FAI.

Crocus


Da settembre fino a Novembre 2012 a Rovato (Brescia)

Dal 2 Settembre il percorso storico e botanico del castello franciacortino si rinnova grazie ai colori e alle fioriture autunnali.

Arriva l’Autunno e riaprono i giardini di Castello Quistini, luogo magico senza tempo tra le terre della Franciacorta che a partire dalla prima Domenica di Settembre inaugurano la nuova stagione dedicata alle fioriture autunnali; fino a Novembre sarà infatti possibile visitare alcune sale della splendida dimora del 1500 e il giardino botanico del palazzo, dove poter ammirare collezioni di rose antiche, modern e inglesi, varietà rare di piante aromatiche e frutti antichi come il biricoccolo, frutto molto succoso dato dall’incrocio tra l’albicocco e susino.

Potrete godere dell’energia data dal Giardino Bioenergetico, innovativa tecnica per progettare e realizzare Parchi e Giardini di particolare beneficio per il nostro organismo, che nasce da un approfondito studio della relazione elettromagnetica che si può verificare per risonanza tra la Biosfera locale, l’uomo e le piante; potrete inoltre ammirare il labirinto di rose, che consiste in tre ampi cerchi concentrici composti esclusivamente da rose, con un gazebo al centro coperto con una splendida rosa rampicante ad unica fioritura (Banksiae Alba e Banksiae Alba Plena). I tre cerchi sono a loro volta divisi in quattro settori circolari che raccontano la storia delle rosa.

tutte le Domeniche e festivi dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00.



Un orto per tutti a Cesena

L'orto«Hai mai desiderato avere un angolo di terra tutto tuo, coltivarlo con le tue mani e scoprire quanto sia facile, sano, divertente ed economico ottenere fiori, verdure ed ortaggi freschi?» Eccola qui una bella iniziativa anticrisi, si chiama: «Orto Bello Cesena», un terreno di due ettari a San Giorgio (Cesena), in cui per ora hanno trovato spazio 11 orti su una superficie di 80 metri quadri, messi a disposizione da Brighi Ezio, coltivatore diretto, che è già pronto a preparare la terra per altri 22 orticelli. UN ANGOLO DI TERRA PER TUTTI I CITTADINI DI CESENA « Orto Bello Cesena » è l'iniziativa di un privato, un'alternativa agli orti dati in concessione da molti Comuni ai pensionati, che prevedono lunghe liste d'attesa e precisi requisiti di età o di reddito. «La mia idea - spiega Brighi - non è quella di dividere in base all'età o al reddito, ma quella di unire l'utile al dilettevole. Questa nuova iniziativa vuole creare una micro comunità con l'obiettivo comune di coltivare l'orto, composta da persone di qualsiasi età, provenienza, residenza, cultura e collocazione socio-economica». Il canone annuale per l'affitto dell'orto va dai 250 ai 500 euro. «Il mio regolamento vieta l'uso di sostanze di sintesi, spingo per il compostaggio, penso sia un dovere di tutti riusare quello che la natura che ci dà. Destinatari Non si deve pensare ad una categoria di persone in particolare, tante tipologie di persone potrebbero diventare utenti dell'orto familiare visto anche come un luogo da condividere nella famiglia allargata. Il nonno potrebbe curare l'orto al mattino, la mamma con i bambini nel pomeriggio, il papa nel fine settimana. Tra i destinatari dell'orto potrebbero rientrare anche persone facenti parte di associazioni, enti o gruppi precostituiti come ad esempio gli anziani di centri ricreativi, i bambini della scuola primaria, un gruppo della parrocchia ecc. Attrezzatura Orto (lOmx8m); Armadio porta attrezzi; Rete di altezza 1,5 m con cancello in legno privato; Irrigazione personale per orto autonoma con rubinetto. Az. Agr. Brighi Ezio (Orti in Affitto) Mail.: info@ortobellocesena.com Sito.: www.ortobellocesena.com Via Mariana, 1955 San Giorgio di Cesena (Fc)


13-14 Otobre 2012 Lastra a Signa (Firenze)

Botanica

II Mostra mercato di piante rare e da collezione

I Rassegna mercato dello Zafferano Italiano

Villa Caruso Bellosguardoore 10.00-19.00

Il parco cinquecentesco della villa, che fu di Enrico Caruso, ospiterà una vasta gamma di fiori, arbusti, piante da frutto e i consorzi delle produzioni tipiche delle colline fiorentine. Partendo dalle pregevoli opere dell'artista Egisto Ferroni (1835 - 1912), Botanica propone conferenze artistiche e scientifiche, presentazione di pubblicazioni e di erbari antichi.

Il Comune di Lastra a Signa e l'Associazione Villa Caruso presentano Botanica.

"Botanica" è la manifestazione che coniuga temi artistici e scientifici alla conoscenza e alla salvaguardia del patrimonio vegetale, con particolare attenzione alle varietà antiche e dimenticate, guardando le piu' importanti produzioni tradizionali e di eccellenza presenti nel nostro bel paese qual'è lo Zafferano. Tutto cio' perchè Lastra a Signa è la sede nazionale dell'Associazione che raggruppa la maggior quantità di produttori di zafferano sotto l'egida di "Zafferano Italiano" e in tale veste ormai oltre che città della musica viene denominata città dello zafferano.

VILLA CARUSO BELLOSGUARDO

Via di Bellosguardo, 54

50055 Lastra a Signa (FI)

INFO: 055 8721783 oppure info@villacaruso.it

www.villacaruso.it


5-7 Ottobre 2012 Cernobbio

OrchideeOrticolario

Quarta edizione

5-6-7 ottobre 2012, Villa Erba, Cernobbio, Lago di Como

Per un giardinaggio evoluto. Emozioni sonore

Tra le novità botaniche

La quarta edizione di Orticolario, manifestazione dedicata al giardinaggio evoluto, si terrà dal 5 al 7 ottobre 2012 a Villa Erba (Lago di Como).

La nuova edizione si propone di stimolare il pubblico attraverso i percorsi più suggestivi, in un intreccio di sensi che andrà a privilegiare l'ascolto. Il tema proposto sarà, infatti, "Emozioni sonore": un viaggio attraverso i suoni e i rumori del giardino, alla ricerca di sensazioni che originano dalla natura e dalla località tanto amata da Luchino Visconti.

Cuore dell’evento saranno come sempre piante e fiori, con proposte originali e ricercate portate da tutta Italia e dall’estero da oltre 200 espositori selezionati.

All’Orchidea, una delle specie più numerose in natura (sono oltre 30.000) e più ampiamente diffuse a livello geografico e climatico, sarà dedicata questa quarta edizione di Orticolario.

Le novità di quest’anno non riguarderanno comunque solo le orchidee.

Dallo zafferano, prodotto dal vivaista Egisto Brandi di S. Quirico d’Orcia (SI), alle bacche di Goji e i mirtilli siberiani dell’Azienda Agricola La Chicca di Tresivio (SO), alle “bustine curiose” di Patrizio Innocenti di Italsementi di Rassina (AR), Orticolario stupirà i visitatori con nuove proposte e originali suggestioni.

Da non perdere il rampicante Lygedium Japonicum di Garden Studio di Bologna o gli aceri giapponesi di Giancarlo Stucchi di Agrate Brianza (MB), oltre alle piante insolite e rare dell’Associazione Vivaio di Castel San Pietro, nel Canton Ticino, un vivaio recuperato da giovani che ora danno lavoro ad immigrati e rifugiati.

Una importante novità da segnalare ai visitatori di Orticolario è la possibilità di acquistare online il biglietto di ingresso: si eviteranno lunghe code alle con un risparmio sul costo del biglietto (10 euro invece di 14 alle casse).

Orticolario ha finalità benefiche: gli utili realizzati verranno infatti destinati alla realizzazione di progetti di alcune associazioni del territorio.

Orticolario

Per un giardinaggio evoluto. Emozioni sonore

5-7 ottobre 2012 - Villa Erba, Cernobbio (Como)

Biglietto d'ingresso

Alle casse: Euro 14,00

On line: Euro 10,00 (servizio attivo a partire dalla seconda settimana di agosto)

Orari di apertura al pubblico

venerdì 5 ottobre: 12.00-22.00

sabato 6 ottobre: 9.30-22.00

domenica 7 ottobre: 9.30 – 19.00




COMMENTI SULL' ARTICOLO