Albero di Natale

vedi anche: Alberi

L'Albero di Natale

Se abbiamo deciso di acquistare un abete vero, sicuri che provenga da coltivazione e non sia stato prelevato in natura, dovremo seguire qualche accorgimento, per fare in modo che il nostro albero rimanga bello per tutto il periodo delle feste. Tradizionalmente l'albero di Natale si addobba durante la prima metà di dicembre, palline colorate e stelle dorate verrano riposte e conservate per il prossimo anno soltanto all'Epifania. Quindi in ogni caso l'albero di Natale resta addobbato circa 3-5 settimane.
albero di natale

OULII Ornamenti di Natale matrimonio rustico di fette albero registro dischi, 3CM, di legno 100-Pack

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Dove posizionarlo

abete L'albero che abbiamo scelto è vivo, quindi ha particolari esigenze: di luce, di irrigazione e di temperatura. Se vorremo nelle prossime settimane piantarlo, in piena terra o in un vaso capiente, dovremo forzatamente tenere il nostro albero in un luogo fresco, per evitare che lo stress termico abbassi le probabilità di sopravvivenza una volta terminate le feste. Se abbiamo spazio disponibile possiamo porre il nostro abete in giardino, magari già a dimora, oppure in un ampio vaso; se non possediamo un giardino possiamo tenerlo sul terrazzo, o anche in casa, ma in una stanza non riscaldata. Se proprio desideriamo tenerlo in casa, per utilizzarlo come decoro del soggiorno o della sala da pranzo, cerchiamo comunque di tenerlo lontano da fonti di calore dirette, quali termosifoni o caminetti. Infatti gli abeti sono alberi originari delle zone montuose d'Europa, ed anche quelli utilizzati come alberi di Natale vengono coltivati in luoghi freddi, dove in queste settimane le temperature massime sono generalmente inferiori ai 10°C. Tenendo l'abete lontano da caminetti ed altri apparati a fiamma libera eviteremo anche spiacevoli inconvenienti, infatti gli aghi di molte conifere sono ricchi di resina, così come i rami, anche una piccola scintilla può causarne l'accensione, con ovvi danni per la nostra casa; per questo stesso motivo evitiamo di addobbare l'albero, vero o finto che sia, con candele accese.

  • abete L’albero di Natale, tipicamente una conifera sempreverde, è uno dei tipici ornamenti della casa durante il periodo natalizio; molti lo collegano alle celebrazioni consumistiche legate a questo periodo...
  • Abete di Natale La tradizione dell'Abete di Natale affonda le sue radici nelle più svariate culture europee: i celti e le popolazioni nordiche veneravano le conifere sempreverdi, simbolo di vita eterna, alberi cosmic...
  • albero di natale Gradirei sapere cosa devo fare per far sopravvivere un bellissimo abete di Natale piantato in un vaso non molto grande. Chi l'ha venduto ha detto che è difficile che possa crescere in quanto di alleva...
  • albero di natale Per prima cosa misura accuratamente l'altezza del soffitto di casa. Non dimenticare di considerare l'altezza della punta per addobbare l'albero e della base in cui posizionarlo.Questi consigli possono...

Albero di natale Bolton (270 CM)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,97€
(Risparmi 19,93€)


Alcune cure

natale Il luogo in cui terremo l'albero condiziona anche le cure colturali che dovremo apprestarci a fornire a questa pianta; se è posto all'aperto in genere l'abete necessita soltanto che il terreno non asciughi eccessivamente, o per periodi troppo prolungati, se è in piena terra questo albero si accontenta delle piogge, se invece è in vaso è il caso di controllare l'umidità del terreno con le mani, ed in caso annaffiarlo periodicamente.

Se invece l'albero è in casa ricordiamoci di porlo in un contenitore sufficientemente ampio, ed annaffiamolo ogni 3-4 giorni, evitando comunque di inzuppare il terreno. Se invece di un albero con le radici abbiamo acquistato una punta, ovvero soltanto la cima dell'albero, senza le radici, annaffiamo comunque il terriccio nel vaso, per evitare che la pianta deperisca rapidamente, perdendo gran parte degli aghi. Le annaffiature sono necessarie anche per mantenere il fogliame di un colore verde brillante; per evitare che gli aghi dell'abete vengano rovinati, anche dall'eccessiva secchezza dell'aria di casa, ricordiamoci di vaporizzare frequentemente la chioma.


Gli addobbi

Anticamente, presso le popolazioni nordiche, l'abete era considerato l'albero cosmico per eccellenza, che univa il mondo terreno con il mondo celeste; nei giorni vicini al solstizio d'inverno, ovvero il giorno più corto dell'anno, si usava addobbare l'abete con i simboli di ciò che si voleva ottenere durante la primavera successiva. Da questa usanza deriva l'utilizzo di addobbi dorati ed argentati, colori simbolo delle ricchezze; allo stesso modo si utilizzavano piccoli dolci, per propiziare il raccolto, ed anche luci (vere o soltanto immagini di candele e lumini) per propiziare l'allungarsi delle giornate, e l'arrivo della primavera, stagione del raccolto. La fede cristiana si è sostituita a queste usanze, attribuendo all'albero di Natale il significato simbolico della croce, mentre gli addobbi simboleggiano i doni che l'umanità ha fatto a Gesù bambino, luce del mondo.

Oggi gli abeti a Natale si addobbano con piccoli oggetti colorati, che vogliono propiziare la gioia per la nascita di Gesù; si utilizzano quindi striscioni colorati, piccole palline di vetro, oggetti generalmente di colore vivace. Nella preparazione dell'albero si ricorda di scegliere soltanto un paio di colori al massimo, per evitare un addobbo eccessivamente chiassoso; cerchiamo anche di non soffocare il nostro abete, addobbandolo eccessivamente, ed utilizziamo oggetti leggeri, per non rompere i rametti più sottili.


Albero di Natale: Giochi per Natale

Per il giardino e non solo è disponibile in Italia una nuova gamma di giocattoli, prodotti in legno o altri materiali solidi e caldi, fatti per durare nel tempo.

Le Scoperte di Grazia ci mette a disposizione un'intera gamma di giocattoli, idee regalo ed addobbi per il Natale, molti dei quali prodotti in legno, come i giochi di un tempo.

Nel catalogo troviamo anche casette per bambini, utilizzabili anche in giardino, come la casetta dei pirati, adatta alla cameretta dei bambini o per il giardino; si monta in pochissimo tempo, grazie ai supporti in metallo ed agli angoli in plastica.

Tra i tanti oggetti in legno troviamo anche le costruzioni, come quelle di una volta; le altalene, da fissare agli alberi o in casa con appositi tiranti. E la bellissima casa delle bambole, tutta completamente in legno, in cui inserire anche tanti piccoli mobili, per far divertire anche le bimbe più esigenti.

Hai già pensato agli addobbi ed ai regali per il prossimo Natale? Quest’anno stupisci amici e parenti con Le Scoperte di Grazia, un fantastico mondo fatto di giocattoli educativi per i più piccoli, originali addobbi in legno, idee regalo, ecc.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO