Balconi in fiore

Generalità

L'estate è la stagione dei fiori, anche le case più tristi o sgraziate vengono ravvivate dai vasi di fiori sul balcone, che continuano a riempirle di colori e profumi fino all'arrivo del freddo autunnale. Anche se ogni anno i vivaisti riescono a scovare nuove piante o nuove varietà da coltivare in vaso, sicuramente le piante che più spesso vediamo sono da sempre i gerani e le surfinie, anche perchè sono di facile coltivazione; in effetti anche le piante più "nuove" sono di semplice manutenzione, caratteristica fondamentale per poter coltivare una pianta sul terrazzo in piccoli vasi. Vi daremo ora qualche piccolo suggerimento per scegliere le piante e per coltivarle nella maniera migliore, per ottenere fioriture abbondanti e prolungate.

Attrezzatura

Prima di parlare di fiori vediamo cosa ci serve per allestire il nostro spettacolo di fiori sul terrazzo; prima di tutto consiglio di valutare quanti vasi possiamo posizionare e di che dimensioni; in genere si utilizzano sul terrazzo i vasi a vaschetta, lunghi e stretti, che possono essere posti anche sui portavasi da appendere alla balaustra. Se possiamo permetterci più spazio consideriamo l'eventualità di porre le nostre piante in vasche più grandi, da porre in terra. Ogni pianta, anche la più piccola, sviluppo un apparato radicale che le permette di assorbire dal terreno acqua e minerali, fondamentali per il suo sviluppo; le piante in vaso ovviamente hanno un apparato radicale con uno sviluppo ristretto, totalmente dipendente dalle dimensioni del vaso stesso: quindi un vaso più grande oltre a permetterci di porre a dimora piante di maggiori dimensioni da anche maggiore spazio di crescita all'apparato radicale delle piccole piante, che hanno a disposizione una maggiore quantità di terreno, e quindi di acqua e di sali minerali.

Posizioniamo i vasi il più possibile in piano, in modo che le annaffiature raggiungano uniformemente ogni lato del vaso, e con un capiente sottovaso, che conterrà l'acqua delle annaffiature.

Si consiglia di utilizzare ogni anno del terriccio nuovo, scegliendolo tra quelli di ottima qualità, anche perchè sarà l'unico substrato con cui le vostre piante verranno in contatto; per fornire il giusto apporto di sali minerali in modo continuativo mescoliamo al terricci del concime granulare a lenta cessione, in dose dimezzata rispetto a quella consigliata sulla confezione.

Balconi in fiore

Kany 10 colori in ferro per vasi da fiori, da appendere alla parete in metallo a forma di fiore per Secchio porta fioriera da balcone Home Decor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,92€


Come scegliere le piante

Balconi in fiore Visto che la maggior parte delle piante da fiore estivo sono piante annuali o che comunque temono il gelo, scegliamole solo considerando le esigenze colturali della bella stagione, visto che nella maggior parte dei casi durante l'inverno disseccheranno o andranno poste in serra fredda o in casa.

I più favoriti sono sicuramente i terrazzi esposti al sole, sia quelli che si trovano a est o sud della casa, sia quelli esposti ad ovest e quindi al sole del pomeriggio; la gran parte delle piante da fiore gradisce infatti almeno alcune ore di sole al giorno, che favoriscono abbondanti fioriture. Come detto sopra o fiori più diffusi sono gerani e surfinie, che fioriscono a lungo, difficilmente soffrono per il caldo, amano il sole; anche tra queste piante classiche possiamo sbizzarrirci scegliendo colori e varietà un po' particolari, esistono infatti gerani a foglia profumata di menta e limone, o variegata, rampicanti, zonali, di colore dal bianco puro fino al viola più intenso, anche screziati o variegati, doppi o semplici; tra le surfinie ce ne sono di varie misure, ma anche di colori accesi e vistosi, o tenui e delicati. La scelta delle piante sta al nostro gusto personale: sicuramente un terrazzo abbellito da piante dello stesso colore o in due o tre colori contrastanti da molto nell'occhio, ma anche la scelta di tante piante tutte diverse può essere vincente, donando al nostro terrazzo un aspetto più "selvaggio" o naturale.

Tra le piante di geranio o di surfinia possiamo posizionare piccole piante da fiore, possibilmente in colore contrastante; tipico è l'abbinamento con il bidens, pianta prostrata a fioritura giallo oro, o con la Sanvitalia o la calceolaria, sempre a fiore giallo; spesso si abbinano le surfinie con le lobelie, dai piccoli fiori lilla o azzurri, o anche con l'alisso bianco o con le brachycome.

  • pianta sul balcone Spett. le Giardinaggio ,vorrei avere un consiglio da Voi riguardo delle piante da mettere sul balcone(10mq scarsi) del mio appartamento.La mia idea è quella di sistemare una piccola siepe sul bo...
  • Cara redazione,sono un'appassionato di coltura di piante e fiori ed avendo un balcone a fioriera lungo 8 metri vorrei da voi un consiglio x sapere cosa è meglio piantare x il periodo che va' dalla p...
  • acero Anche per chi vive nelle grandi città o nei piccoli appartamenti della periferia è possibile avere a disposizione un piccolo angolo verde: balconi e terrazzi di varie dimensioni possono essere utilizz...
  • pelargonium grandiflorum Camminando per le vie di una qualsiasi cittadina dell'Altoadige, in primavera, ci stupiamo tutti dell'effetto scaturito da qualche vaso di geranio o di surfinia in fiore; arrivati a casa, corriamo in ...

Piccolo Set attrezzi da giardino per balcone, terrazza, aiuole di fiori in manico borsa con elastico verde, bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Sole e ombra

Balconi in fiore Se abbiamo la fortuna di avere un terrazzo al sole possiamo scegliere tra tantissime piante, prime fra tutte gerani e surfinie; oltre a questi possiamo porre a dimora margherite, salvia farinacea, phlox, begonie, bocche di leone, verbene, gazania, lantana, escholzia; se il nostro terrazzo è molto caldo e soleggiato possiamo invece scegliere tra piante leggermente succulente, come le portulache o i mesembriantemi, o addirittura posizionare delle succulente come dei cactus. Se invece vogliamo dei rampicanti a sviluppo rapido poniamo a dimora ipomee, tumbergie, bougainville, plumbago o solanum.

Se invece il nostro terrazzo è esposto a nord e riceve poco sole è meglio rivolgersi verso piante più amanti dell'ombra, come gli impatiens, la torenia, le gerbere o le dipladenie.


Balconi in fiore: Altri accorgimenti

Balconi in fiore Una volta poste a dimora le nostre piante ricordiamo di annaffiarle ogni volta che il terreno è ben asciutto, possibilmente riempiendo completamente il sottovaso, ed attendendo che la tensione superficiale inumidisca tutto il substrato contenuto nel vaso; ripetiamo l'operazione quando il terreno è asciutto, in estate questo può voler dire ogni giorno o a giorni alterni. Ogni 6-10 giorni mescoliamo all'acqua delle annaffiature del concime per piante da fiore, in dose dimezzata rispetto a quella consigliata sulla confezione. Controlliamo costantemente la presenza di parassiti, poichè la vicinanza delle piante nei vasi favorisce il diffondersi di parassiti e di malattie tra tutte le piante del nostro terrazzo. Costantemente anche ricordiamo di staccare i fiori appassiti ed i rametti rotti o rovinati.

Durante l'inverno

Alcune piante, come impatiens e surfinie, temono il gelo, e all'arrivo dei primi freddi disseccano completamente, potremo riporre i vasi, dopo averli accuratamente vuotati e ripuliti, e saranno pronti per la prossima primavera.

Altre piante invece, come i gerani, le bougainville, molte specie di margherite, temono il gelo ma sono perenni; se abbiamo la fortuna di vivere nelle regioni meridionali della nostra penisola sarà sufficiente coprire leggermente le piante durante i periodi più freddi, e spesso non avranno problemi nemmeno durante l'inverno; se invece viviamo in zone con inverni molto rigidi riponiamo i nostri vasi in una piccola serra fredda, in modo che siano riparate dal gelo, evitando di annaffiarle durante le settimane più fredde dell'anno.


Guarda il Video
  • fiori campanelle La campanella è una graziosa pianta erbacea appartenente al genere Leucojum. Questo genere non presenta molte specie, in
    visita : fiori campanelle
  • campanelle fiori La campanella è una pianta a fiore che comprende sia specie bulbose che specie erbacee perenni coltivabili come annuali
    visita : campanelle fiori
  • campanella fiore Il platycodon grandiflorus è una erbacea perenne, vivace, proveniente dall’Asia orientale, in particolare dalla Cina, da
    visita : campanella fiore

COMMENTI SULL' ARTICOLO