Giardino Botanico di Oropa

vedi anche: giardino

Generalità

Il Giardino Botanico di Oropa è un rifugio inserito nel Sistema delle Oasi del WWF Italia. In Piemonte sono presenti molte altre oasi, gestite dalla Sezione Regionale Piemonte del WWF, e che possono essere visitate anche grazie a tanti volontari.

Oropa si trova a 1200 m sul livello del mare, a circa 12 km da Biella; il Giardino Botanico è posto a monte del complesso architettonico del Santuario mariano, alle spalle della Basilica Nuova, nelle vicinanze della funivia Oropa-Mucrone. ALl'interno del Giardino botanico sono presenti, oltre ad una faggeta naturale, che ne occupa il alto orientale, gli ambienti tipici delle montagne biellesi, come le Torbiere di alta quota, ed alcune roccere in cui sono coltivate piante provenienti dalle catente montuose di tutto il mondo. Nel giardino si possono inoltre visitare Sentieri autoguidati a tema, attraverso i quali è possibile scoprire alcuni deglia spetti più nascosti dell'ambiente naturale.

fiori


Offerte varie

fiori violaAll'interno del Giardino Botanico, che si estende per svariati ettari, è possibile visitare le diverse zone che lo compongono, a partire dell'ampia faggeta naturale; si presenta come un bosco abbastanza povero di specie e con brevi radure occupate da Mirtillo e Rododendro; gli Ontani occupano le zone più umide. Possiamo trovare anche svariate erbacee perenni e piccoli arbusti.

Oltre alla faggeta si possono ammirare le specie di piante presenti sulle Alpi, come moltissime piante perenni d'alta quota, caratterizzate da dimensioni contenute; le Megaforbie, ovvero "alte erbe" che si insediano di preferenza sui versanti a Nord nell'orizzonte subalpino, in genere di dimensioni abbastanza elevate; le felci; i Muschi; e la vegetazione delle zone umide.

Oltre alle piante alpine sono presenti molte specie esotiche, provenienti dai luoghi montuosi di tutto il globo.

La Painta simbolo del Giardino Botanico di Oropa è la Campanula excisa Schleicher, si tratta di una pianta diffusa soltanto nelle Alpi occidentali e Centrali, piuttosto rara. Si trova nei macereti, nei loghi sassosi e rocciosi, sui detriti di falda fino a 2300 m di quota. Questa campanula è una specie protetta.

  • Margherite La margherita o pratolina è tra le più comuni asteracee, originaria dell’Europa, è diffusa anche in Asia e nel continente americano; sembra che sia l'archetipo della margherita, da cui prendono il nom...
  • erba Il sogno di tutti gli amanti del giardino è di avere un bel tappeto erboso.Le fasi che si devono seguire per la realizzazione del manto erboso sono molteplici ma tutte molto importanti. ...
  • taglio erba Quando l’erba del vostro giardino avrà raggiunto i 7-8 cm si procederà al primo taglio. Data la delicatezza delle giovani piante è consigliabile l’utilizzo di macchine a taglio elicoidale, oppure util...
  • prato Molte persone credono, erroneamente, che per realizzare un bel giardino sia necessario possedere un bagaglio di conoscenze tecniche e specifiche pari a quelle di un agronomo; in realtà è sufficiente s...


Giardino Botanico di Oropa: Attività varie

Il Giardino Botanico di Oropa si caratterizza anche per le svariate attività che vi hanno luogo nel corso dell'anno; in particolare segnaliamo i cosri domenicali intitolati "Domeniche a colori", dove il personale dell'Oasi ed i volontari illustrano ai visitatori i diversi colori di fiori e foglie delle piante presenti nel parco, motivandone l'evoluzione.

Per gli appassionati di giardinaggio e botanica ogni anno l'offerta formativa, per adulti e piccini, si arricchisce di nuovi corsi, dedicati alla conoscenza dell'orto botanico, delle piante Alpine e del loro utilizzo in cucina ed in erboristeria.

Per chi desiderasse soggiornare per alcuni giorni in questi luoghi da sogno presso il Santuario di Oropa sono disponibili alcune camere per gli ospiti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO