il radicchio rosso

il radicchio rosso:

radicchio rosso

Il radicchio è una verdura a cespo, che si coltiva preferibilmente a partire dall’autunno, perché il freddo ne migliora il sapore, la consistenza e la colorazione. Si parte da un’aiola ben lavorata, concimata ed alleggerita, e da piccole piante di radicchio precedentemente seminate. Nel campo si pongono a dimora le piccole piante mantenendole ad una distanza di almeno 35-45 cm le une dalle altre. Il radicchio è una pianta perenne, se asportiamo un cespo a livello del terreno, nell’arco di alcune settimane la radice produrrà un secondo cespo. Non appena il cespo ha raggiunto una buona dimensione si procede avvicinando ai cespi della terra, in modo che rimangano quasi completamente sepolti; questa pratica, che può venire effettuata anche dopo aver già estirpato i cespi dal campo, favorisce lo sviluppo della colorazione rossa viva ed intensa. Se abbiamo posto a dimora un piccolo numero di cespi di radicchio possiamo anche semplicemente coprirli con un vaso di coccio, che fungerà anche da riparo dal freddo nelle zone con clima invernale molto rigido.

Gravity [Edizione: Francia]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,2€


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO