la semina in semenzaio

la semina in semenzaio:

semina in semenzaio

Buona parte delle piante ottenibili da seme può essere seminata utilizzando un semenzaio. Possiamo utilizzare un apposito vassoio in plastica leggera, utile soprattutto se desideriamo seminare una grande quantità di piante; se invece desideriamo preparare solo alcune piantine possiamo seminarle anche in piccoli vasi in plastica, o in contenitori di dimensioni modeste. E’ importante che i contenitori siano forati sul fondo, con appositi fori di drenaggio dell’acqua in eccesso. Prima di tutto prepariamo il substrato di semina: si tratta di un miscuglio in parti uguali di torba, finemente sminuzzata, e di sabbia; in questo modo avremo un terreno leggero, molto utile ad alloggiare il tenero apparato radicale delle giovani piante. Possiamo utilizzare anche gli appositi terricci per semina, arricchiti con perlite. Con il composto riempiamo al meglio il nostro semenzaio, premendo il substrato; livelliamo al meglio la superficie e battiamo un paio di volte il contenitore sul tavolo, per evitare il formarsi di bolle d’aria. Quindi procediamo annaffiando il substrato, possibilmente dal basso, immergendolo in un contenitore in cui l’acqua arrivi al bordo del semenzaio; bagnando il terreno prima della semina eviteremo di spostare i semi una volta appoggiati sul terreno. Quando il substrato sarà completamente umido possiamo cominciare la semina vera e propria; i piccoli semi vanno sparsi uniformemente, se temiamo di ammassarli mescoliamoli a sabbia fine: in questo modo potremo vedere meglio lo strato di sabbia e semi sulla superficie del terreno. I semi di grandi dimensioni vanno invece disposi singolarmente sulla superficie del terreno, o leggermente interrati. Procediamo pressando con la mano il substrato, in modo da farvi aderire al meglio le sementi; quindi vaporizziamo con acqua demineralizzata. Il semenzaio va posto in luogo luminoso, caldo e umido. Per mantenere al meglio l’umidità possiamo ricoprire la superficie del semenzaio con della pellicola alimentare, o, se è di piccole dimensioni, infilarlo in un sacchetto di plastica trasparente, da rimuovere non appena i semi saranno germinati. Per annaffiare vaporizziamo dell’acqua sotto il velo di plastica: in questo modo manterremo sempre umido lo strato superficiale di terra, dove sono i semi.

I pinguini di Mr. Popper (+DVD+digital copy)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,48€


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO