nandina domestica

nandina domestica:

foto nandina

La nandina è un vigoroso arbusto sempreverde, originario dell'Asia, molto diffuso nei giardini. Si utilizza come esemplare singolo o per formare siepi basse; esistono varietà nane, dallo sviluppo compatto, che non supera il metro di altezza, mentre la specie botanica può raggiungere anche i due metri, avendo però una crescita non eccessivamente rapida. Prediligono posizioni ben soleggiate, dove il fogliame nuovo assume una caratteristica colorazione rossastra bronzea; non temono il freddo e possono essere posizionate anche nella comune terra di giardino, poiché tendono ad adattarsi anche in condizioni di coltivazione non ideali. Le piante da poco a dimora vanno annaffiate periodicamente, evitando di lasciarle esposte alla siccità per periodi di tempo molto prolungati; le piante a dimora da alcuni anni possono accontentarsi dell'acqua fornita dalle intemperie; in caso di siccità estiva o primaverile è comunque bene annaffiare gli arbusti, almeno una volta a settimana. Non necessitano in genere di potature e non vengono facilmente colpite da parassiti od a malattie.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO