petunia

vedi anche: Petunia

petunia:

petunia

La petunia è una piccola pianta annuale, coltivata generalmente in vaso, in giardino, o tipicamente nei vasi sul terrazzo. Ne esistono diverse specie, con ibridi e cultivar; si tratta di piante originarie dell'America meridionale. Nei vasi si coltivano di preferenza le varietà nane, o ricadenti, come la petunia surfinia, ormai comunemente chiamata surfinia, spesso coltivate in panieri appesi. Si coltivano in luogo soleggiato, o semi ombreggiato, in modo che godano di almeno alcune ore di sole diretto, per favorire la fioritura; da maggio fino ai freddi autunnali infatti si ricoprono di moltissimi fiori a trombone, div aria misura, e di colore vario; il tipico colore della petunia è fucsia o blu, ma ne troviamo in tutte le tonalità del rosa, del viola, ed anche in tonalità gialle, verdi, striate o maculate. Prediligono terreni soffici e freschi, abbastanza ricchi, sicuramente molto ben drenati, dove non ci sia pericolo di ristagno idrico; evitiamo di porle in contenitori di misura eccessivamente contenuta, in modo da poter fornire una buona quantità di acqua; infatti con il caldo estivo queste piante necessitano di annaffiature regolari, abbondanti, ed abbastanza ravvicinate. Durante tutta la stagione vegetativa aggiungiamo all'acqua delle annaffiature del concime per piante da fiore, ogni 12-15 giorni. Periodicamente rimuoviamo i fiori appassiti, e il fogliame o i rami che dovessero venire spezzati dalle intemperie o dal vento. Controlliamo che non vengano attaccate dagli afidi, che spesso si annidano tra le foglie.

Harry Potter Collezione Completa (SE) (8 Blu-Ray)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,49€
(Risparmi 7,5€)


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO