pulire il ferro

pulire il ferro:

pulire il ferro

Per mantenere sempre belli e lucidi i nostri oggetti in ferro battuto, quali sedie, tavoli, o fioriere, è bene periodicamente procedere ad una vigorosa pulitura. Prima di tutto puliamo e laviamo gli oggetti, utilizzando dapprima l'acqua, quindi una paglietta finissima, imbevuta di petrolio, per rimuovere qual si voglia sporco o incrostazione. Osserviamo quindi la superficie dell'oggetto. Se è stata intaccata dalla ruggine dovremo porre l'oggetto per alcune ore in acqua, e quindi procedere a ripulire le incrostazioni di ruggine con una spazzola in ottone, in modo da grattare via tutti i residui rugginosi. In seguito possiamo oliare i manufatti, utilizzando gli appositi prodotti facilmente reperibili in commercio. Se nel tempo notiamo che il manufatto si è particolarmente rovinato, oltre alla pulizia potremo ricoprirlo con apposite vernici, che permettono al ferro di rimanere esposto alle intemperie senza venirne rovinato.

Third person

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,81€


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO