somministrare un antiparassitario

somministrare un antiparassitario:

somministrare un antiparassitario

Quando somministriamo un antiparassitario a piante di grandi dimensioni dobbiamo armarci degli strumenti adatti e fare attenzione ad alcuni particolari. Prima di tutto necessitiamo di una pompa per nebulizzazione sufficientemente capiente, e con un getto sufficiente a raggiungere tutta la chioma dell’albero. Per somministrare il prodotto scegliamo una giornata senza vento, per evitare di disperdere eccessivamente il prodotto nell’ambiente, altrimenti potrebbe andare a nuocere agli insetti utili o addirittura a persone e oggetti che si trovano nei pressi delle nostre piante. Quindi misceliamo l’antiparassitario più adatto, controllando sull’etichetta del flacone le dosi di diluizione d il tempo che deve intercorrere tra due somministrazioni ed anche quanto tempo dovremo aspettare prima di poter raccogliere e mangiare eventuali frutti presenti sulla nostra pianta. Vaporizziamo il prodotto sull’intera pianta, facendo bene attenzione a colpire con il getto tuta la chioma e mantenendoci sempre ad una distanza di almeno 40-50 cm dal fogliame o dai rami. Ripassiamo alcune volte attorno alla pianta, per accertarci di aver nebulizzato il prodotto su tutto l’albero; se necessario solleviamoci con una scala o altro sostegno, in modo da raggiunge eventuali parti di chioma particolarmente elevate o lontane.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO