Pyracantha

Pyracantha:

Nonostante il nome esotico, la pyracantha è diffusa in natura in tutta l’area mediterranea; si tratta di un arbusto sempreverde, molto utilizzato per formare siepi e bordure, con foglie minute, fiori candidi in primavera e bacche arancioni dall’estate fino a fine inverno. Sui fusti della specie sono presenti spine acuminate, che la rendono una pianta molto utilizzata per formare siepi impenetrabili.

Si pone a dimora in un buon terreno, mescolato con sabbia per migliorare il drenaggio, in una zona ben soleggiata del giardino. Non produce radici eccessivamente invadenti, quindi si può posizionare anche a ridosso di muretti o altre strutture, che fungeranno da sostegno per la pianta; in questi casi la pyracantha tende a svilupparsi rapidamente in altezza, appoggiandosi a muretti e reti, e crescendo quasi come un rampicante.

Le annaffiature sono necessarie solo per gli arbusti da poco a dimora, per favorire il radicamento; negli anni successivi, le pyracanthe possono sopravvivere senza problemi anche solo grazie alle piogge.

Esistono anche varietà nane, o completamente prive di spine, o con frutti di colore giallo o rosso acceso.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO