Gerani da talea

Gerani da talea:

gerani da talea

I gerani sono piante dallo sviluppo rapido, da cui è possibile trarre talee che radicano con facilità.

Tali talee andrebbero preparate in autunno e poi protette, in modo da avere delle piante già ben sviluppate in primavera, ma è anche possibile preparare le talee di geranio in primavera, prelevandole dalle piante nuove da poco acquistate.

Si procede preparando alcuni piccoli vasi, riempiti con un buon terriccio universale, alleggerito con sabbia di fiume lavata. Tali vasetti vengono posti in un sottovaso ed annaffiati, in modo da inumidire bene il substrato di coltivazione.

Quindi, con delle cesoie ben affilate e pulite si asportano gli apici dei rami del geranio, lunghi 7-10 cm, scegliendo quelli che non portano fiori.

Da tali piccoli rami si asportano gli apici vegetativi, e con le dita si tolgono tutte le foglie nei due terzi inferiori della talea.

A questo punto con un coltello da innesto, o anche con le cesoie, tagliamo la parte bassa in modo obliquo, in modo da ottenere una sorta di punta; tale punta andrà immersa nell'ormone radicante e quindi inserita nel terriccio. Teniamo le talee in luogo protetto dal vento e dal sole diretto, e manteniamole umide fino a che i rametti non cominceranno a germogliare

Yellow 33 (Dvd)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO