Utilizzare un fungicida

Utilizzare un fungicida:

Utilizzare un fungicida

I fungicidi sono prodotti che vengono utilizzati sulle piante per debellare eventuali parassiti fungini, come il mal bianco o la ruggine. I più comuni sono a base di zolfo o rame, e vanno semplicemente spruzzati sulle piante, cercando di vaporizzare tutte le parti della chioma; tali fungicidi funzionano per contatto, e quindi è necessario che colpiscano le spore o i funghi che vogliamo debellare; hanno anche funzione talvolta di copertura, ovvero vengono utilizzati anche su piante sane, in modo che i funghi non vi si insedino nel periodo successivo. Tali prodotti spesso risultano di difficile diluizione, in quanto vengono venduti in polvere; per meglio miscelare rame o zolfo all’acqua possiamo provare a mettere il prodotto in un contenitore, ad esempio un grosso bicchiere in plastica, e poi aggiungere poca acqua, a formare una sorta di pasta, che poi diluiremo con la restante acqua, fino a preparare la soluzione corretta per l’utilizzo sulle piante. Alcuni fungicidi sono sistemici, ovvero vengono assorbiti dalle piante ed entrano in circolo in tutte le foglie e i rami; i fungicidi, contrariamente a quanto avviene per i concimi o per alcuni insetticidi, in genere non vengono assorbiti dalle radici; quindi, anche se sulla confezione è presente la dicitura “sistemico”, il fungicida andrà vaporizzato sulla chioma, o anche spennellato sulle parti che presentano la malattia che stiamo curando.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO