Anomone baldensis

Anomone baldensis:

RANUNCULACEAE

ANEMONE BALDENSIS

Turra Anemone del monte Baldo

Piantina erbacea (5-15 cm.). Fusti eretti pelosi; foglie basali picciolate, triplici, doppiamente trifide. Fiori terminali solitari con 8-10 tepali ovali bianchi, inferiormente rossicci. Numerosi stami gialli. Fior. : VI - VIII. Cresce in alta montagna su pascoli e detriti calcarei.

Al caffè degli esistenzialisti. Libertà, essere e cocktail: 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€
(Risparmi 3€)





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima rigido non necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO