Petunia ibrida

vedi anche: Petunia

Petunia ibrida

Al giorno d'oggi, le specie di petunia che possiamo ammirare nei giardini delle nostre case sono tutte specie ibride. La petunia ibrida presenta un'altezza che può variare dai 20 ai 60 cm. Le foglie di questa specie sono ovate di colore verde chiaro, talvolta appiccicaticce. I fiori invece sono imbutiformi, semplici o doppi color crema, bianchi, rosa malva e azzurri larghi da 3 a 12 cm. sbocciano da giugno fino all'autunno. Vi sono varietà con fiori di due colori. Tra le specie ibride più conosciute e coltivate ci sono le:

- multiflora, piante folte alte 40-60 cm con foglie grandi e fiori larghi 5 cm.

- grandiflora, simili alle piante del gruppo precedente, con fiori meno numerosi e più grandi.

- nana compatta, con altezza di 20-25 cm.

- pendula, comprende piante a portamento strisciante adatte per coprire il terreno o per panieri appesi o ricadenti dai davanzali. Simili alle piante del gruppo precedente, con fiori meno numerosi e più grandi.

petunia

Suttons Seeds 126398 - Mix di semi di petunie ibride Grandiflora F1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,37€
(Risparmi 0,13€)


Varietà di petunia ibrida

varietà Tra le varietà ibride multiflora troviamo la Apple Blossom, a fiori rosa chiaro, la Brass Band a fiori crema carico, la Cherry Tart a fiori rosa e bianchi, la Dream Girl a fiori rosa carico, la Plum Crazy a fiori di diverse tonalità, la Polaris con fiori azzurro carico con centro bianco, la Red Satin con fiori scarlatto vivo e infine la Sugar Plum a fiori rosa.

Al secondo gruppo delle petunie grandiflora appartengono le seguenti varietà: Cascade con fiori rossi, rosa, bianchi e azzurri; Fluffy Ruffles fiori increspati e sfrangiati cremisi, rosa, lavanda porpora e bianchi; Pan American All Double Mixer a fiori doppi grandi e increspati; Superbissima Mixed a fiori molto grandi con petali increspati e gola con venature.

Le nane compatte invece swono formate dalla Aldermann a fiori violetti; Blue Bedder a fiori azzurri; Fire Chief a fiori scarlatti; Rose of Heaven con fiori rosa.

Infine, tra le petunie pendule troviamo la varietà Balcony Blended Mixer. I fiori di questa pianta vengono danneggiati dal vento e dalle piogge intense.

  • surfinia Le surfinie sono le piante ideali da mettere su un terrazzo o su un balcone per avere una fioritura abbondante e ricca per tutta la stagione, a patto che i fiori non siano esposti a pieno sole. Le var...
  • Surfinia Le petunie sono piante annuali e perenni, originarie dell’America centrale e meridionale, introdotte in coltivazione nei giardini europei a partire dell’inizio dell’800; le varietà che troviamo in viv...

100Seeds-viola ibridi semi Calibrachoa petunia, semi di fiori Petunia Charme, Petunia seme in vaso, Bonsai balcone fiore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Coltivazione

petunie ibride Per quanto riguarda la coltivazione delle petunie ibride, il terreno deve essere leggero e ben drenato. Nei terreni fertili, umidi e all'ombra la pianta produce molte foglie e pochi fiori. L'esposizione ideale è al sole in quanto le piantine di petunia necessitano della luce solare per crescere al meglio. Per quanto riguarda la moltiplicazione, questa è possibile in primavera. Si semina in marzo in cassone a letto caldo (15°C). Le varietà da coltivare all'aperto si acclimatano a letto freddo, prima di metterle a dimora. Si possono anche seminare a dimora a seconda delle zone, da marzo in poi.


Malattie e parassiti petunia ibrida

petunia ibrida Le petunie possono essere colpite da parassiti o sviluppare malattie. Tra le problematiche più comuni ricordiamo il ragnetto rosso. Il ragnetto rosso è un acaro che, nutrendosi della linfa della pianta, causa la decolorazione delle foglie e il loro conseguente ingiallimento. Per sconfiggerlo è necessario impiegare specifici prodotti antiparassitari. Oltre a questo problema, le petunie sono soggette a virus incurabili (mosaico del tabacco, l'alternariosi che colpisce i germogli). Quando le piante ne son colpite devono essere rimosse e bruciate per evitare la proliferazione. Questo perchè, al giorno d'oggi, non esistono prodotti specifici in grado di risolvere il problema.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO