piante nate da un seme

vedi anche: Trova piante

Domanda : piante nate da un seme

Buon giorno, mi diletto a far germogliare ogni tipo di seme della frutta che mangio. Ormai sul mio terrazzo ho una pianticella di pompelmo, una di mela, una di avogado...aspettando che crescano vi pongo una domanda: le pianta nate in questo modo, da un seme, fruttificano o neccitano di essere innestate? ed eventualmente come e quando si fa? grazie Eleonora
Avocado

RockinColour - Pietrisco decorativo da giardino, 20 kg, colore: Lime

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,51€


Risposta : piante nate da un seme

Gentile Eleonora,

tutte le piante da frutta che troviamo nel frutteto sono degli ibridi, e così anche i frutti, sia quelli che ti regala il vicino di casa, sia quelli che trovi al supermercato, sono stati originati da piante ibride; nel caso della mela e del pompelmo, considera che l’uomo coltiva questi frutti da millenni, e quindi, nel corso dei secoli, sono stati re ibridati più e più volte. Il pompelmo è un ibrido, nato così tanto tempo fa, che ormai ha le caratteristiche proprie di una specie. Dai semi di un ibrido, in genere si ottiene una pianta selvatica; dalle piante selvatiche non è purtroppo possibile prevedere che frutti otterrai; nel caso della mela, è probabile che tu ottenga un piccolo albero da frutto, forse con mele piccolissime e dal sapore asprigno; nel caso del pompelmo, è facile che ti accada quello che accade spesso con gli agrumi: un alberello completamente incapace di fiorire, e quindi di fruttificare. Se poi il tuo pompelmo selvatico farà dei fiori, probabilmente saranno arance amare. Per quanto riguarda l’avocado, persea americana o persea gratissima, nonostante si tratti di una pianta che per noi europei è una “novità”, sono anch’essi coltivati da secoli in Messico, e le varietà da frutto sono originate da alberi innestati con varietà ibride; se il tuo avocado farà dei frutti, probabilmente non saranno di grande qualità. Considera però che la pianta dell’avocado è di origini tropicali, e quindi in Italia si sviluppa in genere sulle coste, o comunque in zone con clima invernale favorevole; se sarai costretta a tenere il tuo avocado in serra durante l’inverno, le probabilità che fiorisca sono comunque basse. E in generale, se le tue piante un domani resteranno sempre in vaso, forse sarebbe opportuno rinunciare all’innesto, visto che con grande probabilità non produrrebbero mai grandi quantità di frutta.

Se però vuoi almeno cercare di ottenere anche solo pochi frutti, gli innesti si praticano a fine inverno, quando le temperature notturne sono abbastanza alte, superiori ai 12-15°C. Il problema per te sarà trovare le marze, perché non è semplice trovare innesti di pompelmo e di avocado in Italia.


  • Limoni Il citrus limon è sicuramente l’agrume più coltivato al mondo; tutti lo conosciamo. L’alberello è di dimensioni modeste, di solito non supera i 3-4 metri di altezza; il fogliame è sempreverde, scuro, ...
  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Limone Il citrus limon è un albero da frutto, la cui coltivazione in Europa avviene da secoli; originario dell'India e dell'Asia; anche se viene considerato da sempre una specie a sè stante, il citrus limon ...
  • agrumi Gli agrumi, piante del gruppo Citrus, appartengono alla famiglia delle Rutacee, che comprende oltre 25 specie coltivate di origine prevalentemente Asiatica. Sono piante arboree sempreverdi, che posson...

Verdemax 6560 30 g/mq 1,6 x 20 m tessuto non tessuto protettivo Rotolo di rete, colore: bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,1€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO