fioriere per esterni

INTRODUZIONE

Curare gli ambienti casalinghi, siano essi sia interni che esterni, rappresenta un'azione che ogni persona dovrebbe eseguire se vuole vivere in una casa ordinata e che sia arredata con gusto; gli ambienti esterni sono la prima cosa che salta all'occhio degli ospiti e, pertanto bisogna che siano curati nei dettagli. A tal proposito è possibile installare delle fioriere da esterni, che oltre ad essere molto funzionali, sono anche molto decorative e rappresentano un elemento di arredo utile a valorizzare l'aspetto estetico dell'abitazione.
fioriere per esterni

Malayas Espositore per fiori, in legno, scaffalatura per interni ed esterni, per 6 vasi, 96 x 95 x 25 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,99€


MODELLI E MATERIALI UTILIZZATI PER LA CREAZIONE DI FIORIERE PER ESTERNI

Le fioriere per esterni rappresentano un accessorio in grado di contenere un maggior numero di piante e sono disponibili in diversi modelli, a seconda delle esigenze e dei personali; molto usate sono le fioriere con griglia, che si utilizzano soprattutto in presenza di piante rampicanti che possono crescere lungo la griglia della fioriera, oppure vengono utilizzate anche come separé artificiali nei luoghi pubblici. Un altro modello molto utilizzato è quello delle fioriere sospese, adatte a contenere piante di piccole o medie dimensioni, poiché vengono appese tramite una catenella sottile che non disturba l'aspetto estetico dell'abitazione ma lo valorizza appieno; infine, esistono le fioriere per esterni classiche, cioè quelle che vengono poste nei luoghi pubblici come ornamento ed hanno una tipica forma rettangolare. Molteplici sono anche i materiali utilizzati per costruzione di fioriere per esterni, dal cemento, al legno, al PVC, alle fibre naturali, alla terracotta.

  • Decorano terrazze, balconi e angoli del giardino. Stiamo parlando delle fioriere, contenitori per piante e fiori che trovano sempre più spazio nel mondo del giardinaggio. Molto più ampie dei vasi, le...
  • fioriere Il giardino che non ha ampi spazi dove poter piantare i fiori può essere comunque abbellito dalle fioriere. Se il vaso è usato prevalentemente per coltivare le piante, la fioriera è usata per i fiori....
  • fioriere balcone La fioriera da balcone permette di piantare diverse specie di piante, ovviamente non troppo grandi, onde evitare che non vengano contenute in maniera adeguata. I fiori rappresentano un mondo di colore...
  • fioriere in cemento Il cemento, assieme alla pietra, è uno tra i materiali considerati più resistenti all'ambiente esterno, e già da molti anni viene utilizzato per realizzare fioriere. Il cemento è in grado di assumere ...

Fioriera vaso per piante con sistema d'irrigazione RATO CASE Simil Rattan 30Lt colore: Marrone grigiastro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL CEMENTO

fioriera per esterni cementoUno dei materiali maggiormente utilizzati per costruire fioriere per esterni, è il cemento, che viene apprezzato soprattutto per la sua elevata resistenza agli agenti atmosferici e agli urti; il cemento viene usato maggiormente per le fioriere per esterni che si installano nei luoghi pubblici, poiché la colorazione naturale del cemento permette di adattarsi a qualsiasi tipo di ambiente e situazione. Inoltre il cemento offre anche la possibilità di essere rivestito con materiali di vario genere, per diventare ancora più elegante ed apprezzabile.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL LEGNO

fioriera per esterni legnoAnche il legno rappresenta un'ottima alternativa per la costruzione di fioriere per esterni, poiché è dotato di una eleganza unica che gli altri materiali non posseggono e permette di inserirsi all'interno di ogni ambiente, adeguandosi all'arredamento e allo stile architettonico di un qualsiasi immobile. Il legno per fioriere per esterni si configura come un materiale eco-sostenibile, dal momento che al termine del suo ciclo vitale può essere smaltito biologicamente senza provocare danni all'ambiente; l'eleganza del legno può essere incrementata dall'inserimento di intarsi e motivi decorativi di vario genere, che renderebbero le fioriere per esterni ancora più apprezzabili. Il legno che viene utilizzato per le fioriere per esterni è solitamente il massello, cioè quel legno che viene prelevato direttamente dai tronchi degli alberi, per conferire maggiore resistenza e durevolezza nel tempo; per sfoggiare al massimo la propria bellezza, questo materiale ha bisogno di una costante manutenzione.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL PVC

Un altro materiale che viene impiegato per la costruzione di fioriere per esterni è il PVC, un materiale di recente scoperta, ma che ha riscosso un buon successo nel mercato dei serramenti e dei complementi d'arredo; la sua qualità maggiormente apprezzata è l'alta resistenza agli agenti atmosferici e agli sbalzi di temperatura, infatti riesce a conservare il suo aspetto intatto per tutta la durata del suo impiego. Il PVC è un materiale isolante e permette al terreno delle piante di conservare la stessa temperatura anche in caso di forti escursioni termiche, garantendo una buona salute alle piante e ai fiori; pur essendo un derivato del petrolio, il PVC non inquina, poiché può essere riciclato in tutte le sue parti e riutilizzato per creare nuovi oggetti. La manutenzione di questo materiale è quasi nulla, infatti si può pulire anche soltanto con l'aiuto di un panno umido.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DELLE FIBRE NATURALI

Anche le fibre naturali vengono largamente impiegate per costruire le fioriere per esterni, soprattutto per le fioriere sospese, adatte per le piante di piccole dimensioni; queste fibre respirano autonomamente e si rigenerano al contatto con l'aria e, inoltre, non sono dannose per l'ambiente, perché vengono smaltite naturalmente senza danni per l'ambiente. Oltre tutto le fioriere per esterni in fibre naturali non necessitano di elevata manutenzione.


fioriere per esterni: VANTAGGI E CARATTERISTICHE DELLA TERRACOTTA

La terracotta è il materiale più utilizzato per costruire fioriere per esterni, poiché essendo composto di materia naturale non viene percepito come un componente estraneo dalla pianta e dal terreno; il colore rossiccio della terracotta permette alle fioriere per esterni di adattarsi a qualsiasi tipo di stile architettonico ed arredamento. La porosità della terracotta consente di assorbire l'eventuale acqua in eccesso e di salvaguardare la salute della pianta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO