Orto in balcone

La crescente sensibilità dei consumatori verso le tematiche ambientali sta spingendo molti di loro a creare dei piccoli orti privati, dove frutta, ortaggi ed altri vegetali vengono rigorosamente coltivati con metodi naturali. Con la definizione “orto biologico” si intende proprio un insieme di ortaggi coltivati senza uso di concimi chimici o diserbanti. Affinché un orto possa definirsi tale non basta, però, coltivare le verdure evitando di aggiungere diserbanti, ma è anche necessario che tutte le fasi colturali siano realizzate con metodi “biologici”. Le piante dell’orto biologico devono essere, infatti, messe a dimora, concimate, rinvasate e diserbate ricorrendo a metodi naturali o a tecniche manuali. I concimi dovranno, quindi, comprendere esclusivamente fertilizzanti organici, come stallatico maturo, compost, torba, pollina e simili, ... continua

Altre notizie inerenti: Orto in balcone


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Coltivare sul terrazzo

    orto sul terrazzo Nelle città moderne, dove l’appartamento ed il condominio sono la principale tipologia di abitazione, coltivare sul terrazzo è l’unica forma di coltivazione possibile e l’unico modo per avere un conta
  • Orto sul balcone cosa piantare

    pomodori in vaso Parlando di orto sul balcone cosa piantare, ecco alcuni validi suggerimenti che vi permetteranno di ottenere dei buoni risultati.
  • Orto in terrazza

    coltivare orto in terrazza Se non si dispone di un giardino, una buona soluzione è quella di coltivare un orto in terrazza; per poter cogliere dei frutti gustosi è utile seguire alcune indicazioni.
  • Pomodori sul terrazzo

    Pomodori sul terrazzo Per coltivare i pomodori non è necessario avere a disposizione un orto ampio. In questo articolo scoprirete come fare per coltivare i pomodori sul terrazzo.
  • Coltivare fragole

    Coltivazione fragole Come coltivare fragole? Essendo una pianta da sottobosco, la fragola ha bisogno di un terreno fresco, umido e ricco di humus, regalando un'abbondante e succulenta produzione di frutti. Nel vostro orto
  • Coltivare orto sul balcone

    zucchine in vaso Coltivare orto sul balcone è un ottimo modo per poter raccogliere frutta e verdura gustosa e biologica. Vediamo come fare.
  • Coltivazione pomodori

    Coltivazione pomodoro Il pomodoro è una specie che presenta moltissime varietà, tutte pregiate e dai frutti polposi, deliziosi e dal colore intenso. Dai pomodori occhio di bue, ai ciliegino, ai preziosi datterini, ce n'è p
  • Coltivazione prezzemolo

    la coltivazione del prezzemolo La coltivazione prezzemolo avviene mediante semina. Semina che nelle regioni del nord Italia avviene nel periodo primaverile. Agosto e settembre sono i mesi ideali per piantare il prezzemolo nelle reg
  • Come coltivare le melanzane in vaso sul balcone

    Come coltivare le melanzane in vaso sul balcone Alcune semplici idee per coltivare correttamente, e con ottimi risultati, le melanzane sul balcone di casa
  • Orto balcone

    orto sul balcone Chi ha detto che per avere delle gustose verdure è necessario possedere un grande spazio? Ecco le indicazioni per un orto balcone che dia tante primizie.
  • Orto in vaso

    coltivare orto in vaso Coltivare un orto in vaso è la soluzione migliore quando lo spazio a disposizione non è molto. Ecco i consigli di giardinaggio.it per ottenere dei buoni risultati.
  • Orto nel balcone

    insalata in vaso Un orto nel balcone può essere un'ottima alternativa per coltivare dei gustosi ortaggi quando lo spazio a disposizione è contenuto. Ecco i consigli su come procedere.
1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , mentre la lotta a parassiti e piante infestanti dovrà essere fatta ricorrendo a sostanze esistenti in natura o alla rimozione manuale. Gli insetti ed i parassiti vegetali vanno combattuti esclusivamente con sostanze a base di rame e zolfo, composti chimici già esistenti in natura. Nella maggior parte dei casi, però, la coltivazione di un orto biologico va fatta escludendo qualsiasi sostanza chimica, anche quelle fornite dalla natura. Insetti e parassiti possono essere combattuti, quando è possibile, con la semplice rimozione manuale, oppure ricorrendo ad insetti antagonisti, mentre le erbe infestanti vanno eliminate estirpandole manualmente o bruciandole. Le verdure vanno anche irrigate senza aggiunta di alcun concime liquido “ minerale”. I concimi liquidi minerali sono, infatti, di natura chimica. Per rinforzare le piante dell’orto e renderle più resistenti a parassiti e malattie, è necessario ricorrere alla rotazione degli ortaggi, rotazione che impedisce proprio la proliferazione dei parassiti tipici di alcune piante. Malattie e parassiti si possono tenere lontani anche coltivando ortaggi tradizionali o notoriamente resistenti alle avversità. Con i metodi naturali appena indicati si può riuscire davvero a creare un orto biologico fatto di verdure, frutta e ortaggi, belli da vedere e saporiti da gustare. In modo biologico si possono coltivare le lattughe, le cipolle, l’aglio, le erbe aromatiche, come il prezzemolo, la menta e il basilico, ma anche pomodori, zucchine e agrumi. Naturalmente, l’orto biologico non permette di avere a disposizione gli ortaggi durante tutto l’anno, ma solo nelle stagioni previste per la loro maturazione. Con l’orto coltivato in maniera naturale si ottengono però molti vantaggi, tra cui il rispetto dell’ambiente e un’alimentazione sana, variata e composta esclusivamente da vegetali di stagione.
Guarda il Video