Tettoia in legno

Tettoia in legno prezzi

Pergole e tettoie sono strutture il cui scopo è riparare creando uno spazio protetto all'aperto. In genere vengono utilizzati per riunirsi e pranzare o cenare open air in una cornice accogliente e chic; possono essere arricchiti esteticamente da vasi con fiori colorati o da piante rampicanti fatte crescere sulla struttura stessa del nostro elemento d'arredo. Rappresentano uno strumento indispensabile per chi ama organizzare feste in giardino senza esporre i propri ospiti alle intemperie; queste tettoie infatti sono ideali per proteggere soprattutto dal troppo sole e dal vento e, se dotate di finestre, riparano anche dal freddo.I prezzi dei modelli più economici partono dagli 80 euro fino ad arrivare ai 450 euro per strutture indipendenti più semplici, mentre si deve considerare una spesa che si aggira e spesso supera i mille euro per strutture più complesse e maggiormente riparate ed elaborate.
una pergola accogliente e perfettamente arredata

Legnaia da esterno in legno per giardino - Legno abete trattato con impermeabilizzazione - In kit da montare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129€
(Risparmi 66,2€)


Come costruire una tettoia in legno

dettaglio della parte altaAvremo bisogno di poco: quattro pali portanti, quattro ancoraggi zincati per pavimento a sezione quadrata, travi e travetti. Per iniziare sarà necessario creare un progetto con le misure, dopo aver identificato la zona su cui lavorare. Tracciare il perimetro del progetto, sul pavimento, con un gessetto: è importante durante quest'operazione fare attenzione ad identificare i punti ad angolo di 90 gradi dove andranno posti i pali di sostegno.Dunque potremo fissare al pavimento i quattro ancoraggi zincati; una volta bloccati saranno la base per poggiare i primi due pali di sostegno che dovremo collegare con una trave.Con un trapano effettuare un foro passante sia sui pali che sul travetto e bloccare il tutto con dei bulloni a testa tonda.Posizionare gli altri pali e ripetere il fissaggio delle travi per i vari lati. Una volta ottenuta la struttura esterna potremo occuparci del tetto fissando alle travi perimetrali, con dei chiodi, dei travetti di almeno 20 cm superiori alla lunghezza di base della pergola.Importante è costruire una composizione solida ma non appesantire troppo il complesso che andrà poi coperto con una lastra di plexiglas.

  • tettoia per terrazzo Arredare la propria casa e curare la parte esterna della propria abitazione è un dovere di ogni persona, perché rispecchia la propria personalità ed è un biglietto da visita per gli ospiti che saranno...
  • tettoia balcone Arredare sia l'interno che l'esterno della casa con i giusti complementi d'arredo è un dovere di ogni persona, dal momento che l'estetica esteriore è la prima cosa che viene notata; per questo motivo ...
  • coperture in legno per esterni L'utilizzo del legno, dopo un drastico abbandono dovuto all'industrializzazione delle nazioni e quindi alla sempre più frequente produzione di materiali chimici e sintetici creati in laboratorio, sta ...
  • pergolato Chi non ha mai sognato, con l’avvicinarsi della bella stagione, di fuggire dall’afa delle calde ore del giorno, per trascorrere qualche momento di assoluto relax disteso su di una comoda amaca a sorse...

Gazebo garage copertura auto legno nordico trattato esterno 300x560xH230cm 60538

Prezzo: in offerta su Amazon a: 469,9€


Progetto tettoia in legno

esempio di un progetto disegnato Per stilare un progetto è fondamentale identificare che tipo di pergolato ci interessa in base agli spazi che abbiamo a disposizione ed ai materiali che vogliamo utilizzare.Le tettoie di tipo addossato, ovvero quelle che si appoggiano ad un lato della casa sono la soluzione ideale se non abbiamo a disposizione spazi particolarmente ampi e sono un escamotage per dare una sensazione di prosecuzione degli spazi interni, una pergola a sé stante è l'ideale in giardini molto ampi.Il nostro progetto sarà quasi completamente libero nel caso in cui decideremo di costruire un impianto indipendente, e ci basterà munirci di metro ed usare la fantasia per scegliere le misure, che saranno invece in relazione a quelle della facciata dell'edificio cui desideriamo poggiare la costruzione, in caso di tettoia addossata.Le misure varieranno quindi in base all'area di cui disponiamo e soprattutto in base all'uso destinato alla nostra piccola opera di fai da te.


Costruire una tettoia in legno

una pergola Costruire una tettoia da soli è possibile e può essere anche divertente, quelle in legno sono probabilmente le più semplici da costruire, ma è fondamentale che questo venga trattato con delle sostanze specifiche (come oli naturali) in modo che il materiale non rischi di danneggiarsi a causa dei fenomeni atmosferici. Trattandosi di una costruzione piuttosto grande e quindi molto visibile è importante tenere presenti gli aspetti estetici e quindi prestare particolare attenzione alla scelta del colore del legno e giocare sulla scelta di vasi di fiori e piante che andremo ad abbinare alla nostra tettoia, è possibile ad esempio, sfruttare i pali portanti o le travi per far crescere delle belle piante rampicanti, magari con fiori colorati.Un'illuminazione strategica può rendere il nostro riparo maggiormente d'atmosfera quando ci troveremo a viverlo di sera, per far questo si possono acquistare lampioni, luci da terra e faretti meglio se a luce calda. Anche una scelta attenta di ripiani a mensole, sedie o panche sarà fondamentale per rendere il vostro nuovo spazio in giardino veramente speciale e non solo utile.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO