Tettoie in ferro

Caratteristiche delle tettoie in ferro

Le tettoie in ferro hanno dimensioni diversificate a seconda dell'uso cui sono destinate. In effetti, in commercio si trovano sia tettoie piccole, sovente utilizzate sopra ai portoni delle abitazioni per offrire riparo, che prodotti di proporzioni più estese, capaci di sopperire alla mancanza di un garage, di offrire protezione ad attrezzature o ancora di creare aree di relax nei nostri giardini.Ma le tettoie in ferro si differenziano anche in relazione a fattezze e stili decorativi, che andranno scelti considerando la tipologia dell'ambiente nel quale andranno posizionate, di modo da creare armonia ed evitare soluzioni che si rivelino poco rispettose della continuità estetica.Infine, sebbene in sede di produzione il trattamento antiruggine del materiale assicuri un'adeguata protezione contro le intemperie e dunque contro i danni che potrebbero essere arrecati dagli agenti atmoserici, ciò non significa che, ogni tanto, non sia buona norma controllare le nostre tettoie e verificare il loro stato attuale, soprattutto ad anni dall'installazione. Ciò permetterà, infatti, di osservare la potenziale presenza di ruggine e di prevenire conseguenti rotture con apposite vernici protettive.
tettoia in ferro ricoperta da plastica

Blinky 9694970 Gazebo, Modello Garbo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119€
(Risparmi 15,3€)


Montaggio delle tettoie in ferro

tettoia in ferro battuto adagiata ad abitazione Le tettoie in ferro possono essere montate in due modi, a seconda della loro destinazione. Infatti, le tettoie più piccole che di solito troviamo sopra agli ingressi delle abitazioni sono semplicemente fissate attraverso dei bulloni alle pareti e rimangono dunque sospese, mentre quelle di dimensioni più importanti hanno bisogno di un ulteriore sostegno e dunque di basi che arrivano fino a terra. In entrambi i casi, le strutture portanti possono essere più semplici ed essenziali o invece maggiormente elaborate e decorative, ovviamente in base alle esigenze estetiche ed ai gusti dell'acquirente. Trattandosi di un'operazione alquanto delicata, l'installazione delle tettoie è di solito appannaggio di operai specializzati inviati direttamente dal venditore, anche se gli amanti del bricolage potranno certamente considerare la possibilità di montarle autonomamente, almeno per quanto riguarda quelle di minori dimensioni. In tal caso, naturalmente, sarà necessario prendere tutte le precauzioni necessarie, al fine di realizzare l'intervento in tutta sicurezza.

    Arella In Bambu' M 2 X3

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


    Coprire le tettoie in ferro

    tettoia in ferro ricoperta in legno La copertura delle tettoie in ferro può essere realizzata in modi differenti, a seconda dello stile che si intende dare loro. Certamente, la soluzione più immediata è quella di optare per una struttura interamente in ferro, ma è anche vero che si potrebbe preferire un altro tipo di rivestimento, magari esteticamente più ricercato e dunque maggiormente adeguato all'area in cui la tettoia è riservata. In questi casi, i materiali tra i quali è possibile scegliere sono svariati ed i più comuni sono costituiti da tegole, plastica e legno, ognuno con le proprie peculiarità. Infatti, se, ad esempio, la plastica trasparente è certamente economica e può in parte ovviare, anche se non completamente, al filtraggio dei raggi solari, le tegole ed il legno hanno dalla loro una capacità protettiva ed una resa estetica spesso migliore. Comunque, qualunque sia la scelta del materiale, non si dovrà trascurare il fatto che quest'utimo sia assolutamente resistente all'acqua. Solo così, infatti, ci si potrà assicurare una perfetta protezione, anche nel caso ci si trovi a dover fronteggiare piogge particolarmente abbondanti.


    Tettoie in ferro: Acquisto della tettoia

    tettoia piccola in ferro Naturalmente, prima di decidere e procedere all'acquisto della tettoia in ferro, si dovranno considerare svariate problematiche, sia di ordine pratico che estetico, in modo da fare una scelta oculata. In particolare, sia che ci si rivolga a centri specializzati in arredi per esterni o direttamente alle ditte produttrici, si dovrà porre attenzione alle dimensioni della tettoia, assicurandosi ad esempio che siano perfette per l'ingresso che andrà a ricoprire o magari che, nel caso di una tettoia con base indipendente, non siano eccessive o tali da rendere difficoltoso il passaggio.In caso di esigenze particolari, poi, sarà possibile anche rivolgersi ad un fabbro artigiano che, in virtù dell'etrema malleabilità del ferro, sarà in grado di creare modelli su misura o particolari espedienti di design e fattezze ricercate, che si armonizzino con il resto dell'ambiente, in modo da fondersi con esso e valorizzare appieno l'abitazione. Naturalmente, optando per tale soluzione, si dovrà considerare un consistente aumento di prezzo della nostra tettoia in ferro, il cui valore può infatti variare considerevolmente non solo a seconda dei materiali, ma anche del lavoro necessario a produrla.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO