Piantare le peonie - Paeonia

vedi anche: Peonie

Epoca di impianto

La peonia è una pianta a carattere rustico che produce una splendida fioritura ed è molto indicata anche per la coltivazione in zone in cui il clima invernale è piuttosto rigido, non richiedendo accorgimenti particolari per la sua conservazione.

L'apparato radicale delle peonie si sviluppa costantemente di anno in anno. Dopo circa 2 o 3 anni è quindi quasi sempre necessario cambiare il vaso originario sostituendolo con uno di maggiori dimensioni oppure piantando la pianta in giardino.

Il periodo migliore per piantare le peonie, sia a radice nuda che in vaso, va da settembre agli ultimi giorni di novembre; piantando in autunno si permette alla peonia di sviluppare e ramificare il suo sistema radicale prima dell'inizio della ripresa vegetativa. E’ possibile piantare in inverno, purché il suolo non sia gelato durante il giorno.

Dopo il mese di marzo si possono mettere a dimora le piante di peonia, purchè queste siano coltivate in vaso.

peonie bianche

BULBI DA FIORE DI QUALITA' A PIANTAGIONE PRIMAVERA / ESTATE A FIORITURA ESTIVO / AUTUNNALE (1, Lilium Asiatico Red)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


Caratteristiche del suolo

piantare le peonie Il terreno più ospitale per le peonie è discretamente argilloso, ricco in humus, profondo, permeabile e ben drenato.Il pH ottimale è sub-acido o neutro: (6,5-7). E' importante dissodare il terreno prima dell'impianto, mescolarlo eventualmente con sabbia e torba ed arricchirlo con concimi organici (letame molto maturo, ammendante vegetale composto, cornunghia, sangue secco); è bene però evitare il contatto diretto delle radici con i concimi.

Si deve cercare di evitare il più possibile il ristagno idrico, a tal fine, in terreni particolarmente umidi, è utile porre sul fondo della buca di impianto uno strato di 5 cm di ghiaia. La peonia, infatti, risulta più resistente in caso di siccità, piuttosto che in presenza di una eccessiva quantità di acqua, che può facilmente provocare l'insorgenza di marciumi radicali.

  • peonia Carissimo esperto, ho comprato delle piante di peonie "arboree", ho un problema , siccome i vasi di queste piante sono molto piccoli, vorrei travasarle in uno più grande, devo utilizzare del terreno a...
  • peonia A questa pianta, molto diffusa in Europa anche allo stato selvatico, vennero attribuite fin dall'antichità mille virtù; oltre ad essere utilizzata come antidolorifico, si diceva che un rametto legato ...
  • Paeonia suffruticosa "La peonia è il capolavoro dei cinesi........ e, bisogna aggiungere è la massima sublimazione del cavolo: guai se nella manifestazione più alta non si percepisse anche un’ombra della più infima. Mi è ...
  • peonia bianca Esistono sostanzialmente due grandi gruppi di peonie: erbacee e arbustive. La caratteristica principale delle varietà erbacee è quella di avere la parte aerea che muore durante l’inverno; i ricacci pr...

Piccolo Bouquet di peonie artificiali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€
(Risparmi 1€)


Esposizione e caratteristiche del luogo d'impianto

peonie fiorite Le piante di peonia si piantano in luoghi ben soleggiati oppure in mezza ombra, a seconda delle regioni. Hanno bisogno di spazio e non devono essere troppo vicine alle radici di altre piante. Sia le arbustive che le erbacee si coltivano spesso come piante isolate; le peonie erbacee si possono piantare con altre specie erbacee perenni, purché si preveda uno spazio sufficiente alla loro crescita (80 cm circa tutto intorno).

Se impiegate per formare aiuole o siepi si deve lasciare uno spazio di circa 80 cm fra pianta e pianta per le erbacee; e 120-150 cm per le arboree.

L'esposizione della peonia è molto importante. Se non siete sicuri dei trovare la posizione giusta, consultate il vostro vivaio di fiducia per ottenere un suggerimento.


Piantare le peonie: Istruzioni per l'impianto

fiori di peonia Peonie erbacee:

eseguire uno scasso di circa 40 cm di lato e 40 cm di profondità; miscelare bene la terra estratta ed il concime e sotterrare completamente la pianta ricoprendo le gemme con 2-3 cm di terra.

Peonie arbustive:

eseguire uno scasso di circa 40 cm di lato e 40 cm di profondità; miscelare bene la terra estratta ed il concime, deporre la pianta nella buca in modo che il punto d'innesto sia circa 8 cm sotto il livello del suolo, ricoprire stando attenti a non rompere le eventuali radici secondarie.

Si consiglia di proteggere la pianta con tre bastoncini conficcati a forma di piramide per evitare di calpestarla.


  • peonie periodo Le peonie si distinguono in due grossi gruppi: le peonie erbacee e le arbustive o arboree. Le peonie erbacee, diffuse in
    visita : peonie periodo
  • paeonia La Paeonia è l'unico genere di pianta appartenente alla famiglia delle Peoniacee e che comprende sia specie erbacee pere
    visita : paeonia

COMMENTI SULL' ARTICOLO