Piante grasse afflosciate

vedi anche: Piante Grasse

Domanda : Piante grasse afflosciate

Salve a tutti, ho molte piante grasse, ed ad ogni cambio di stagioni (primavera e autunno) rischio sempre di perderle tutte!

Le piante sono fuori sulla terrazza e sono sotto il sole con esposizione a est. Le ho innaffiate poche volte e concimate una sola volta fino ad ora, ed una pianta bellissima è morta per marciume...

Le altre piante non presentano marciumi, però la loro crescita sembra bloccata, e le piante si presentano afflosciate, una crassula non posso neanche toccarla che perde subito foglie... Cosa devo fare? Innaffiare? Concimare?? Non so proprio cosa fare!!

Ed infine:

ho rinvasato alcune piante, il terreno non è mai stato bagnato. Dopo quanto tempo dal rinvaso devo innaffiare? E dopo quanto concimarle?

Queste piante che ho rinvasato sono pure malandate, si riprenderanno?

piante succulente

SOLEVIVO CACTACEE TERRICCIO PER PIANTE GRASSE DA 5 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,75€


Risposta : Piante grasse afflosciate

Gentile Luca,

non sapendo dove vivi (e quindi quali siano le minime invernali nella tua Regione) ti do delle indicazioni generiche. La gran parte delle succulente sono originarie di luoghi aridi, dell’Africa (succulente in genere), e del sud America (tutte le cactacee); nei luoghi d’origine sono abituate ad avere delle stagioni asciutte, quelle con clima freddo, e delle stagioni con piovosità irregolare, quelle con clima caldo. Quindi, contrariamente a quanto avviene in Italia, in natura la gran parte delle piante succulente ricevono acqua nei mesi estivi, e durante i mesi con clima rigido sopportano lunghi periodi di siccità, e l’unica acqua che ricevono è quella della rugiada mattutina, che si deposita a causa delle forti escursioni termiche tra giorno e notte. Per questo motivo, alcune piante succulente possono sopravvivere anche a temperature di molti gradi inferiori allo zero, anche fino a -10/-12°C, ma solo a patto di avere un terreno completamente asciutto e secco; quindi, se hai delle piante che possono vivere all’aperto nei mesi invernali, dovrai fare in modo che non ricevano l’acqua delle intemperie e dovrai smettere di annaffiarle già in settembre o ottobre, in modo che all’arrivo del freddo il terreno sia già secco, altrimenti lo sviluppo di marciumi radicali ti attende dietro l’angolo. Oltre a piante (spesso cactacee) che possono sopravvivere in climi freddi, molte succulente, originarie di altre parti del mondo, necessitano invece di un clima costantemente caldo, con temperature superiori ai 10°, e quindi non possono vivere sul terrazzo durante i mesi invernali. Sono tantissime le piante succulente, e sono diffuse in tutto il globo; il loro adattamento deriva dal fatto che vivono in luoghi in cui per molti mesi non possono ricevere acqua, ma è ben diverso il clima sugli altipiani del Messico, con altitudini anche superiori ai 2000 metri, o nelle zone aride di Socotra, o ancora sulle Alpi italiane, dove i sempervivum non ricevono acqua perché è ghiacciata. Stiamo parlando di migliaia e migliaia di specie e varietà di piante, originarie dei luoghi più disparati del globo; per questo motivo non è possibile indicare un trattamento valido per qualsiasi succulente; è invece fondamentale che tu riesca a riconoscere la specie di ognuna delle tue piante, in modo da poterle posizionare nel luogo più adatto. In linea generale, le piante succulente che possono stare all’aperto, andrebbero lasciate asciutte e senza fertilizzante da settembre-ottobre fino ad aprile-maggio (dipende poi da dove vivi); non appena le minime notturne sono superiori ai 12-15°C ricomincia con le annaffiature; le piante rinvasate di fresco andrebbero lasciate asciutte per almeno una settimana dopo il rinvaso. Il fertilizzante si fornisce una volta al mese, utilizzando però un fertilizzante per succulente, povero di azoto e ricco di potassio.


  • piante grasse Vengono generalmente chiamate cactus o piante grasse, in realtà sarebbe più corretto chiamarle succulente; si tratta di tutte quelle piante adattatesi alla vita in climi aridi o sub-aridi, avendo tras...
  • fiori colorati La gran parte delle piante succulente sviluppa un apparato radicale compatto con accrescimento lento, per questo motivo vengono coltivate in contenitori di modeste dimensioni; nonostante queste caratt...
  • piante grasse In genere le piante succulente vengono coltivate dai pochi appassionati in serra, oppure in appartamento, spesso molti le ritengono dei soprammobili, che non necessitano di cure; in realtà molte piant...
  • Stenocactus Salve mi chiamo Vincenzo avrei alcuni problemi da esporvi,purtroppo durante l'ultima nevicata a Roma alcune piante grasse si sono rovinate(sono marcite in alcuni punti)vorrei sapere se posso tagliare ...

Aloe Vera barbandensis Certificata Bio 4/5 anni di età

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO