Piantine nuove

Domanda : Piantine nuove

Salve,

ho comprato delle piantine grasse, alcune piccolissime a 0.80 centesimi di euro e altre leggermente più grandi in vasetti di 4-5 cm da 1.75 euro.

Ho letto le istruzioni che in altri post sono state indicate per il rinvaso, l'operazione preliminare mi sembra sia il prelavaggio soprattutto quando il panetto di torba è avvinghiato alle radici. Ho applicato questa operazione soprattutto a quelle piccole, il panetto di torba era effettivamente molto arido. Per un piccolo cactus, invece, mi è sembrato che fosse stato utilizzato un altro tipo di terriccio che si è effettivamente subito scrollato dalle radici, per cui ho evitato di far prendere aria alle radici per 7 gg e l'ho messo subito giù in un vasetto. Pensate possa essere corretta questa operazione qualora il terriccio usato dal vivaio è adeguato? O il prelavaggio è necessario in qualsiasi caso, quindi bagnare un po' le radici e attendere 7-10 giorni? è sempre necessario attendere così tanti giorni per arieggiare le radici?

Grazie per la cortesia, attendo una vostra risposta.

Valeria

Piante grasse

Extragifts Fiori in lattina - Fragola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Risposta : Piantine nuove

Gentile Valeria,

le cactacee sono piante originarie dell’America centrale e meridionale, dove vivono in terreni molto porosi, costituiti prevalentemente da sassolini, in condizioni di forte aridità; per questo motivo le loro radici tendono a stare molto meglio in condizioni similari a quelle delle zone di origine. Nei vivai che producono piante grasse, di solito le coltivano in vasi di dimensioni molto minute, con un substrato non idoneo, a cui ovviano fornendo alle piante fungicidi, o altri prodotti che le mantengano in vita e le facciano crescere in fretta. Per questo motivo, di solito è consigliabile rinvasarle subito, non appena le si acquista, perché sarebbe molto complicato coltivarle in un substrato non idoneo. Il problema sta nel fatto che, al momento dell’estrazione dal piccolo vaso in cui stavano, e durante le operazioni di rimozione del pane di terra in cui sono poste (spesso strettamente avvinghiate ad un minuscolo pane di terra rigido e duro), capita spesso che alcune radici si rompano. Il tempo di attesa prima che le piante vengano nuovamente poste nel terreno viene consigliato per permettere alle radici di cicatrizzare completamente. Se subito interrate, si rischia che le radici rotte marciscano nel terreno, cosa che può portare le piante alla morte. Per questo di solito si lasciano le piantine in luogo ben aerato per circa 3-7 giorni, cosa che non nuoce in alcun modo alle piante, che in alcun casi possono sopravvivere senza acqua anche per un mesetto, senza subire conseguenze. Se proprio non è possibile lasciarle asciugare, una volta interrate, si evita di annaffiare per almeno una settimana, in modo che le radici abbiano modo di ripararsi già nel terreno. Non è necessario lavare le radici; di solito appena prima di estrarre le piante dal vasetto, le si annaffia, in modo che il pane di terra si reidrati, e risulti quindi molto più semplice estrarre la pianta da esso, senza così rovinare le radici. Se hai bagnato con attenzione la terra, in modo da renderla soffice e umida, è probabile che le radici non siano state danneggiate dal rinvaso. Subito dopo averle rinvasate, lasciale nel terreno asciutto lo stesso, perché si riprendano dallo stress dovuto al rinvaso stesso.


  • piante grasse gruppo che comprende decine di piante succulente sempreverdi originarie dell'Europa, dell'America e dell'Asia. Si presentano come dense rosette di foglie carnose, per lo più arrotondate, talvolta allu...
  • piante grasse Generalità: Originario del Sud America, comprende venticinque specie di cactus a colonna.Trichocereus Spachiana Il Trichocereus Spachiana è originario dell'Argentina settentrionale. Ha portamento co...
  • Genere di circa tre specie di cactus, provenienti dal Messico, a fusto eretto, che può raggiungere, in natura, anche i quattro metri di altezza. Il fusto è verde-blu, ricoperto di pruina e cresce abba...
  • Stetsonia questo genere è composto da una sola specie di catus colonnare originario dell'America meridionale, riscontrabile soprattutto in Argentina e in Bolivia. Ha fusto eretto, molto ramificato, che presenta...

Extragifts Fiori in lattina - Albero di orchidea (Bauhinia purpurea)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO