troppo concime

Domanda : troppo concime

cosa si deve fare quando alle piante grasse si è somministrato troppo concime?
Piante grasse

Fertilizzante universale Premium Mairol concime (500 ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Risposta : troppo concime

Gentile Rosalba,

molto dipende da quanto concime hai effettivamente dato alle tue grasse; se semplicemente hai somministrato una dose di un fertilizzante non idoneo per le piante grasse, ma ad esempio per piante da fiore, o per piante verdi, non ci sono problemi, chiaramente è opportuno che tu eviti di fornire ulteriore fertilizzante nei prossimi mesi. Se invece hai utilizzato un fertilizzante per piante grasse e succulente, ma ne hai raddoppiato o triplicato la dose, in teoria le tue piante non dovrebbero soffrire eccessivamente, è sufficiente anche in questo caso evitare di somministrare ulteriore concime, in modo che durante le annaffiature l’acqua possa dilavare l’eccesso di Sali minerali. Ma se ne hai fornito una quantità veramente grande, ad esempio dieci volte la dose consigliata, o magari la dose giusta ma per 10-15 giorni consecutivi, allora le tue piante già mostrano i segni di un deperimento rapido, causato dalla quantità eccessiva di Sali nel terreno. Visto che la quantità di Sali è decisamente molto alta, è opportuno rinvasarli in un terreno fresco, pulito, privo di qualsivoglia fertilizzante. Quindi prepara un substrato, prendendo della torba, semplice torba pura, non un terriccio composito; a ogni dose di torba, aggiungi circa due dosi di lapillo, o pietra pomice, in modo da ottenere un substrato molto poroso e drenante, che lascia scivolare via liberamente l’acqua. Evita i terricci già pronti e miscelati, perché oltre a torba ed altri materiali, contengono sempre anche del fertilizzante, e direi che ora è proprio qualcosa di cui le tue piante non hanno alcuna necessità. Dopo qualche giorno dal rinvaso annaffia normalmente, ma attendi almeno un paio di settimana prima di tornare alla normale concimazione. Considera che in ogni caso le piante grasse tendono a svilupparsi senza problemi anche se non fornisci loro alcun concime, quindi, piuttosto che causare danni, evita di fornire qualsivoglia fertilizzante fino alla prossima primavera.


  • piante annuali Le piante sono organismi viventi, in quanto tali vivono trasformando in energia ciò che la natura dona loro; l'energia viene ottenuta dalla piante grazie alla fotosintesi clorofilliana, che sfrutta la...
  • piante autunnali Buona parte delle piante del giardino e dell'orto attraversano, durante l'inverno, un periodo di riposo vegetativo; non per questo orto e giardino non necessitano in alcun modo di concimazioni. Le con...
  • pollina buon giorno,vi scrivo questa mail xchè desidero sapere lacomposizione chimica della pollina.in oltre se non è per voi un problema, mi piacerebbesapere se la pollina, prima di essere usata come...
  • camelie Ho sul terrazzo due vasi di ortense (una bianca e una rosa chiara) che, nonostante abbia provveduto a proteggere, hanno patito molto i rigori dell'inverno appena trascorso. Una di esse, in particolare...

Vivai Le Georgiche ALOE ARBORESCENS - PADRE ROMANO ZAGO [Vaso Ø24cm - Prima scelta h. 100 cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,6€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO