SOS Bonsai

vedi anche: bonsai

Domanda : SOS Bonsai

Ciao,

ho bisogno di aiuto, il mio bonsai sta morendo (forse)!

Allora l'ho comprato nel Natale scorso .. è una Crassula Arborescens di 15anni ...

E' sempre stato situato su uno sgabello tutto suo vicino alla finestra dove prende luce ma non raggi diretti del sole e non prende correnti d'aria o intemperie...

Dopo poche settimane ha iniziato a perdere foglie (6 o 7 al giorno!!! ).. boh, io ho detto "sarà un riadattamento, perché il sintomi è quello" ma mi sono dovuto ricredere perché ha continuato finché non ne è rimasta una di numero! In quel momento ho notato che erano presenti le cocciniglie!

L'ho curato cospargendo le zone infestate con un cotton fioc imbevuto d'alcool e la pianta dopo una settimana o due ha iniziato a guarire fantasticamente! metteva foglie nuove!

Ero contento, ma dopo che è arrivata ad avere circa dieci fogli e un rametto nuovo, le ha perse di nuovo tutte ed ora è senza foglie! neanche una!

Vi assicuro che l'annaffiatura e la concimazione (ora, che è periodo estivo, non la faccio) sono corrette...

ha ripreso la malattie delle cocciniglie...

sono triste e desolato..

i rametti se li tocchi non cadono quindi potrebbe essere ancora viva ma soffre...il tronco centro è un po' molliccio rispetto a prima...

che posso fare? è già da un mesetto e mezzo che è così e non vedo cambiamenti...l'unico rimedio è buttarlo e comprarne un altro?

Crassula

BONSAI GINSENG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Risposta : SOS Bonsai

Gentile Emanuele,

molto probabilmente hai fatto degli errori nella coltivazione della tua crassula, ma prima di pensare di buttarla ed acquistarne un’altra ti consiglio di ampliare un poco le tue conoscenze per quanto riguarda questa bella pianta succulenta. Le crassule sono piante succulente originarie dell’Africa, vengono coltivate come bonsai perché ben sopportano il clima asciutto presente in casa, e perché se ben curate assumono l’aspetto di piccoli alberelli, visto il fusto molto ben ramificato. Come avviene per molte altre succulente, queste piante sono adatte a vivere in luogo molto luminoso, e anche con qualche ora di luce solare diretta, anche quando vengono coltivate come bonsai. Le temperature minime devono mantenersi al di sopra dei 10°C, anche se possono sopportare brevi gelate, se vengono tenute in zone riparate e ben soleggiate. Trattandosi di un bonsai, con un piccolo vaso, è forse consigliabile coltivarla come piante da appartamento, ma considera che in gran parte d’Italia le crassule sono piante coltivate sul terrazzo, cosa che stimola anche la fioritura a fine inverno. Il fatto che la tua crassula venga tenuta sempre in appartamento, anche in piena estate, causa lo svilupparsi di una serie di problemi, primo fra tutti la comparsa delle cocciniglie, che amano in modo particolare il clima secco e privo di ventilazione presente in casa; tali insetti si insediano sotto il fogliame, ma spesso anche nel terreno, attaccando le radici, cosa che li rende molto dannosi, visto che possono uccidere rapidamente un piccolo bonsai di crassula. Per evitare che le cocciniglie si sviluppino a dismisura è consigliabile coltivare la pianta al meglio, annaffiandola regolarmente da marzo a settembre, evitando di lasciare il terreno completamente asciutto per lunghi periodi di tempo; altra cosa che le cocciniglie non amano è l’aria, quindi se sposti la tua crassula sul terrazzo, esposta alle intemperie, è meno probabile che le cocciniglie si diffondano. Ovviamente, una volta che sono comparse, vanno uccise; e se vedi che la pianta sta molto male, controlla se ci sono anche tra le radici, e in caso rinvasa la pianta, sostituendo tutto il terriccio. Il fertilizzante sarà quello per piante succulente, ovvero ricco in potassio e povero in azoto; si fornisce circa una volta al mese, da marzo-aprile fino a settembre, mai in inverno, soprattutto se la pianta viene lasciata sul terrazzo.


  • sedum Genere di seicento specie di piante succulente dotate di foglie carnose, annuali e perenni, rustiche, semirustiche e delicate.Le specie rustiche sono adatte per le bordure, per il giardino roccioso ...
  • Crassula questo genere comprende circa trecento specie di piante succulente, originarie dell’Africa meridionale; esistono specie che possono raggiungere dimensioni cospicue, come specie di dimensioni molto rid...
  • crassula Gentile redazione giardinaggio,durante l'inverno le foglie sotto dei tronchetti ingialliscono e cadono, nebulizzo e concimo le piante normalmente essendo anche l'ambiente secco ma succede lo stesso,...
  • talea di piante grasse Molte piante succulente radicano con grande facilità; le piante succulente, come la cràssula, l’echeveria, le calàncole, possono venire propagate con facilità anche producendo talee di foglia.Questa...

Bonsai ligustro cinese (Ligustrum sinensis), ca. 8 anni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO