Malva sylvestris

vedi anche: decotto malva

Piante officinali: descrizione della Malva Sylvestris

La Malva Sylvestris è una pianta Euroasiatica (è presente infatti dal Giappone all'Europa), dei climi temperati e medio freschi. In Italia è presente in quasi tutto il territorio fino ai 1400 metri di altura. Si incontra facilmente anche ai lati delle strade,nei campi incolti e negli ambienti ruderali. La Malva Sylvestris è una pianta perenne di tipo erbaceo, con fusti che arrivano a misurare anche un metro di altezza, foglie a forma palminervia ( foglie con nervature disposte a ventaglio), e fiori tendenti al viola chiaro.La sua fioritura di solito và da Maggio a Ottobre, ma chiaramente varia dalla zone e dall'altitudine. La Malva Sylvestris fa parte della famiglia delle Malvacee, famiglia che etimologicamente prende il nome dalla parola greca "malàkhe" che significa emolliente, appunto proprio per le sue proprietà benefiche.
la pianta di Malva Sylvestris

Vivai Le Georgiche Malva Sylvestris

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,6€


Usi terapeutici della Malva Sylvestris

Fiore di MalvaLa Malva Sylvestris ha vari usi e utilizzi nella medicina naturale. Ricca di una sostanza chiamata mucila,una fibra presente in poche rarità botaniche, per esempio è un ottimo espettorante e antinfiammatorio delle vie respiratorie. Buon anticatarrale, è molto efficace anche in casi di tosse secca, faringiti, dolori pettorali e infezioni delle vie respiratorie. La stessa sostanza chiamata mucila è un vero toccasana per i problemi infiammatori dell'apparato digerente, come colite ulcerosa, gengiviti, palato secco, ardori di stomaco e stipsi. Ottima in caso di acne o irritazioni della pelle, per via delle sue proprietà emollienti, si può usare a livello cutaneo anche per le punture di insetto o come tonico facciale. Inoltre l'infusione è anche un ottimo collirio per chi soffre di secchezza di occhi.

    Vivai Le Georgiche Luppolo (Humulus Lupulus)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,2€


    Controindicazioni della Malva Sylvestris

    Fiore di Malva Tutte le piante hanno livelli di tossicità noti. Per questo esistono controindicazioni a tutti i rimedi naturali e erboristici se si superano le dosi consigliate. La Malva però non ha questo problema. Chiaramente gli estremi di abuso possono causare piccoli disturbi, ma usualmente niente di eccessivamente molesto. Per esempio, se si usa la Malva Sylvestris per trattare la stipsi, l'eccesso potrebbe causare un poco di diarrea, ma questo chiaramente succede solo se vengono assunte dosi estremamente eccessive. In dosi consigliate o leggermente superate, la Malva non possiede controindicazioni. L'unico problema potrebbe insorgere in caso di essere soggetti a rarissime allergie e/o intolleranze alle sotanze come malvina e malvidina. Rende ciò la Malva Sylvestris un rimedio raro se non unico nel mondo della erboristeria e medicina naturale.


    Malva sylvestris: Piante officinali: malva sylvestris come usarla

    Infuso di Malva La Malva Sylvestris è preferibile raccoglierla nel periodo primaverile, prima che il fiore si sia aperto completamente. Le foglie possono essere usate anche per gustose ricette in cucina. Una volta raccolta, và lasciata seccare per alcuni giorni alla luce diretta del sole, per poi conservarla in un barattolo ermetico ( possibilmente di vetro) e lontano dalla luce solare. Il modo migliore per assumerla è il decotto, cioè ponendo l'erba secca in ebollizione per poi filtrare. Le dosi variano in base a cosa si vuole curare. Per esempio per la gengiviti, fare gargarismi per 10 minuti con un decotto di un cucchiaino di fiori di malva per tazza. Per la colite invece bere 3 volte al giorno un decotto di 30g. di fiori e foglie per litro di acqua, bolliti per almeno 20 minuti. La stessa quantità in caso di stipsi. Il collirio naturale di Malva Sylvestris invece si prepara bollendo 5g. di fiori e foglie in 200 ml di acqua, lasciar raffreddare e porre con una garza sterile. Queste sono solo alcune delle dosi e dei consigli, ma molti altri possono essere gli utilizzi della Malva Sylvestris. Attenzione sempre a non esagerare con le dosi.


    • malva sylvestris La malva, il cui nome scientifico è Malva sylvestris, è una pianta erbacea cespugliosa appartenente alla famiglia delle
      visita : malva sylvestris

    COMMENTI SULL' ARTICOLO