composizioni matrimonio

composizioni matrimonio

Il gran giorno è arrivato: il vestito è pronto per essere indossato, la chiesa prenotata, le bomboniere scelte, la location da sogno per i festeggiamenti, fissata: mancano solo i fiori!
composizioni matrimonio

SPILLA FIORI SPOSI MATRIMONIO CLIP CON CALAMITA PEZZI 3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Da dove partire

Individuare i fiori più giusti per il nostro matrimonio non è mai una scelta particolarmente semplice. A meno di non affidarsi ad un wedding planner -professione molto in voga negli ultimi anni- che ci indirizzerà nella scelta del fiore più giusto per noi, occorrerà fare qualche riflessione attenta: in che stagione ci sposiamo? In che ora del giorno? Il matrimonio sarà più urban style più agreste o più romantico? Quale sarà il colore dominante della giornata? Sembrano domande banali, ma rispondere con attenzione a queste semplici domande ci aiuterà ad avere le idee più chiare e a fare la scelta più giusta per noi e per i nostri ospiti. All'inizio ci sembrerà di perderci nel mare infinito delle proposte che ci verranno suggerite, e scegliere ci sembrerà impossibile, ma in realtà procedere per 'eliminazione' è da sempre la cosa più semplice e ci aiuterà a non sbagliare. E' di grande aiuto, innanzitutto, scegliere un tema per il nostro evento. Il tema potrà essere dato da un colore, oppure da un soggetto (ad esempio un frutto, una farfalla, un piccolo oggetto che per noi ha un alto valore simbolico). Scelto il tema, naturalmente fiori e decorazioni andranno tutte coordinate tra loro.


  • rose secche Per facilitare il processo di essiccazione, e mantenere i colori vivi e brillanti, è importante servirsi di alcune sostanze che, grazie alle proprie caratteristiche, consentono un più rapido assorbime...
  • Fiori di carta La realizzazione dei fiori di carta richiede talento, pazienza e passione, ma anche la corretta conoscenza delle tecniche di lavorazione dei materiali che porteranno alla composizione o alla creazione...
  • Composizioni fiori secchi Il segreto per illuminare un angolo un po’ spento dell’abitazione è quello di decorarlo con una composizione di fiori secchi! In questo modo, riusciremo ad ottenere un duplice effetto: dedicare qualch...
  • composizioni floreali Vivaci e glamour, in pochi semplici passi anche voi potrete creare la composizione floreale dei vostri sogni. I vantaggi? Costo contenuto e divertimento assicurato....

12 Sassi Sintetici Muschiati Verdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,94€


Per un fai da te di grande effetto

composizioni matrimonio Una volta scelto il tema, la strada sarà tutta in discesa! Innanzitutto bisogna tener presente che quando si parla di fiori si intende non solo il bouquet della sposa, ma anche la casa stessa della sposa, il portone da cui uscirà accompagnata dagli applausi, l'addobbo in chiesa, le decorazioni del ristorante o della villa del ricevimento: tutto andrà coordinato e scelto con cura. A meno di non affidarci a un fiorista esperto, che saprà esattamente individuare in che quantità scegliere i fiori e dove disporli, sarà bene tener presente, che grande parte dei fiori -almeno un terzo- andrà riservata alla postazione degli sposi e dei testimoni, protagonisti assoluti della maggior parte delle fotografie. Un'altra buona parte andrà collocata sull'altare alle spalle del prete (o nel caso di matrimonio civile alle spalle del celebrante), sulle panche degli invitati, all'ingresso della chiesa. Un piccolo fiore -naturalmente abbinato al resto degli addobbi- andrà anche messo sulla giacca dello sposo, del papà della sposa, e dei testimoni uomini. Se l'acconciatura della sposa prevede dei fiori freschi, è bene che siano anch'essi coordinati al resto dell'addobbo. Piccole composizioni, magari in forma di segnaposto -che gli invitati possano anche portare a casa- andranno collocate sui tavoli del ristorante. Anche senza ricorrere all'aiuto di un esperto è possibile ottenere degli ottimi risultati: basterà avere cura di legare i fiori recisi -il gambo nudo è di grande effetto- con un nastro in tono col colore dell'abito della sposa, o fortemente a contrasto, e utilizzare come segnaposto dei piccoli cilindri -di vetro o di ceramica- all'interno dei quali sarà stata sistemata della spugna sintetica. Un'alternativa molto simpatica ai fiori, ma da utilizzare solo nel caso di un matrimonio più 'country', è quella di scegliere piccoli vasi con all'interno delle piantine. Originalissima la scelta delle erbe aromatiche, ma anche di piccole piante di lavanda che oltre ad un profumo fresco e irresistibile evoca un'atmosfera assolutamente unica.


Quale fiore scegliere

composizioni matrimonio A meno di non avere un 'fiore del cuore', quello di cui maggiormente amiamo il profumo o che ci ricorda dei momenti importanti, è bene sapere quale tipo di fiore si adatta allo stile del nostro matrimonio, e soprattutto al budget che ci siamo dati: se infatti si sceglieranno dei fiori di stagione i costi saranno sensibilmente più contenuti, viceversa se si sceglie un fiore esotico, o comunque non presente nella stagione in cui la cerimonia verrà celebrata, bisognerà rivolgersi ad un importatore di fiori con una notevole lievitazione dei costi e dei tempi di consegna. Una volta deciso quale sarà il fiore che accompagnerà il giorno più bello della nostra vita, occorre comunque tenere presente le seguenti indicazioni: le rose sono consigliate nel caso di un matrimonio più classico e romantico e di solito vengono utilizzate in abbinamento con altri fiori, tipo la famosa 'nebbiolina'; le peonie poi sono un fiore ricchissimo, sfarzoso, elegante, regalano un tocco di sentimentalismo, e se scelte nelle sfumature del rosa, arricchite da nastri, accentuano il tono romantico della cerimonia. Indicato per un matrimonio dal sapore agreste, è il girasole: un'esplosione di colore e di allegria, richiama subito alla mente l'estate e le sue giornate interminabili. Le margherite, un fiore che evoca da subito allegria, è di solito da utilizzare nelle cerimonie più ricche di giovani, più casual: esprimono allegria, gioia, e vengono di solito abbinate in composizione con bacche, tralci, rami, frutta. Da sempre il più usato nelle cerimonie, per il suo aspetto trasversale e il gambo lungo e regolare, è il tulipano, di cui è meglio prediligere la specie col bocciolo allungato.


Con l'aiuto del fiorista

composizioni matrimonio Se scegliamo di affidarci a mani esperte, certo i costi lieviteranno un po' di più, ma avremo certamente un pensiero in meno e la garanzia di un lavoro fatto in maniera assolutamente professionale. Sarà però necessario dare al fiorista di fiducia informazioni precise sui nostri gusti, sulla nostra esigenze, e non avere paura di contraddirlo o di sembrare stupide: è la nostra festa, e abbiamo il diritto a che tutto sia perfetto!




COMMENTI SULL' ARTICOLO