ingrosso fioristi

Centri all'ingrosso per fioristi: cosa vendono

I centri all’ingrosso per fioristi mettono a disposizione una vasta quantità di prodotti, fiori freschi, fiori artificiali, decorazioni, nastri, vasi, piante, pezzi in composizione, materiale tecnico, packaging, pezzi singoli e tutte le attrezzature necessarie ai clienti. Si possono trovare, dunque, articoli per fioristi e componenti di arredo che serviranno, poi, a curare e mantenere i fiori in maniera adeguata. Risulta opportuno, a tal proposito, conoscere (per poi mettere in pratica) alcuni suggerimenti che permetteranno ai clienti di conservare i fiori il più a lungo possibile.

ingrosso fiorista

hydroflora 63001005 vaso Nicoli Tylus Gloss, diametro 30 cm, altezza 40 cm, colore bronzo lucido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,95€


Suggerimenti e consigli per la cura dei fiori

fioriIn primo luogo i fiori vanno conservati in acqua, all’interno di contenitori attentamente puliti e – se necessario – sciacquati con la candeggina. A seconda delle specie, la dose d’acqua varierà: per esempio, per alcune specie e gambo molle non deve superare i dieci centimetri di altezza (è il caso delle gerbere), mentre per le rose l’altezza deve arrivare almeno al quaranta per cento della lunghezza del gambo. Non va dimenticata l’importanza del nutrimento, servendosi di bustine specifiche per fiori recisi: nel caso in cui esse non dovessero risultare disponibili, si può ricorrere ad alcune gocce di candeggina, rigorosamente non profumata, che servirà a rinviare la comparsa nell’acqua di batteri (ma la stessa funzione è svolta anche dallo zucchero o da un filo di rame). In assenza di nutrimento, l’acqua dovrebbe essere cambiata tutti i giorni, così come quotidianamente il fiore dovrebbe essere privato di almeno mezzo centimetro di gambo. A proposito dei tagli, essi devono essere effettuati in obliquo in maniera tale da rendere più ampia possibile la superficie che assorbirà l’acqua; bisogna utilizzare una lama disinfettata (se possibile con un panno imbevuto nell’alcol) e affilata, così da non lasciare sfilacciamenti che rischierebbero di esporre il fiore agli attacchi dei parassiti (e inoltre risultano decisamente anti-estetici); l’operazione, inoltre, dovrebbe essere eseguita tenendo sotto l’acqua il taglio, al fine di impedire che nei vasi linfatici del gambo si creino bolle di aria che potrebbero complicare l’aspirazione dell’acqua in direzione delle foglie e dei petali. Le foglie inferiori devono essere sempre eliminate, per evitare che entrino a contatto con l’acqua.

  • Fiorista Esperto conoscitore dei fiori e del loro significato, il fiorista crea delle piccole e grandi opere d’arte usando la parte più attraente della pianta: il fiore. Presso questo operatore si possono, i...
  • piante Comprare piante rappresenta un investimento emotivo ed economico importante, che merita di essere valutato con attenzione. Vediamo, dunque, alcune norme da seguire per effettuare acquisti intelligenti...
  • orchidea Per avere una casa particolarmente accogliente ma allo stesso tempo anche salubre, uno dei rimedi più amati è sicuramente l'inserimento di piante fiorite. I fiori riescono a donare un tocco di colore ...
  • mazzo di fiori Ci sono cose che non passano mai di moda come il cacio sui maccheroni, come le polo d'estate ed il gelato panna e cioccolato, all'interno di questo piccolo elenco trova spazio anche il mazzo di fiori....

hydroflora 63003415 sfera decorativa Nicoli Eos, diametro 40 cm, altezza 37 cm, colore bianco opaco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,13€


Come mantenere i fiori dopo averli comprati all'ingrosso

Dopo averli acquistati all’ingrosso, i fiori non vanno esposti alle correnti d’aria o al sole, e in generale a qualsiasi fonte di calore che finirebbe per rendere l’evaporazione dell’acqua più veloce: di conseguenza, il fiore e le foglie rimarrebbero prive di umidità, non potendo aspirare l’acqua dal vaso. Tenendo conto che i fiori si avvizziscono velocemente in presenza di un ambiente caldo e asciutto, essi vanno tenuti anche lontani dalla frutta: essa, infatti, produce etilene, un veleno decisamente dannoso per i fiori che, in sua presenza, appassiscono con rapidità. Nel caso in cui si voglia prolungare la vita dei fiori, bisogna spruzzare su di essi della lacca per capelli, che impedirà ai petali di cadere: il vaporizzatore deve essere tenuto sotto il fiore, a una decina di centimetri circa, spruzzando in verticale verso l’alto, così da non far piegare la corolla. Le foglie, inoltre, devono essere sottoposte a una costante azione di pulizia, rimuovendo la polvere con un piumino. In alternativa, possono anche essere disinfettate con poche gocce di glicerina fatte cadere su un panno: sconsigliato, invece, l’olio di oliva, perché non si attacca alla polvere. Un rimedio della nonna molto efficace, invece, è quello che prevede di impiegare parti uguali di latte e acqua.


Fiori di ogni specie

ingrosso fioristaNei centri all’ingrosso si trovano, ovviamente, fiori di tutte le specie, tutti i colori e tutte le dimensioni: i prezzi saranno inferiori per i fiori di stagione (che tra l’altro dureranno più a lungo nel tempo), mentre saliranno per le specie rare, quelle fuori stagione e quelle provenienti dall’estero (visto che sui costi incidono anche le spese per il trasporto). Nel momento in cui i fiori vengono acquistati, sarebbe preferibile verificare che essi siano abbastanza maturi: in sostanza, i boccioli non devono essere pallidi ma sufficientemente colorati. Durante il trasporto, essi vanno protetti con la massima attenzione, per evitare che risultino danneggiati durante il viaggio: e questo vale sia per i petali che per gli steli. Ancora confezionati, i fiori vanno collocati in acqua pulita. La necessità di trattare i fiori unicamente con attrezzi e prodotti specifici, inoltre, non deve valere unicamente per gli esperti di giardinaggio, ma a maggior ragione per i neofiti, che devono prestare attenzione a qualsiasi segnale inviato dalle piante. Ogni indice di sofferenza (per esempio un leggero deperimento) rappresenta un motivo per verificare le condizioni di salute del fiore e individuare gli eventuali problemi che potrebbero sorgere di lì a poco tempo.


ingrosso fioristi: I prezzi dell'ingrosso sono più convenienti

La maggior parte dei prodotti (fertilizzanti, attrezzi per il taglio, cesoie, forbici, vaporizzatori e nebulizzatori) può essere trovata senza problemi in qualsiasi ingrosso per fioristi, a prezzi naturalmente più bassi rispetto a quelli che si possono trovare in un negozio al dettaglio.



COMMENTI SULL' ARTICOLO