fragoline

Domanda : fragoline

quando posso travasare da un appezzamento di terreno ad un'altro delle piantine di fragoline di bosco? e per le fragole classiche quando è il periodo per piantare dei semi? Grazie in anticipo
Fragole

Swanley villaggio Nursery 20 x Fragoline Bare Rooted eleagance

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,14€


Risposta : fragoline

Gentile Fabio,

il lavoro di trapianto delle fragole può consistere in due differenti operazioni: comunemente, a fine estate o in autunno si prelevano dal terreno le piantine che si sono sviluppate dagli stoloni di quelle già a dimora; tali piantine, con il passare del tempo, tendono a rendere eccessivamente popolata l’aiuola delle fragole, e quindi le si sposta, in modo che possano vegetare al meglio. Se l’autunno è particolarmente freddo e vivi in una zona dove le medie notturne sono molto basse, tale operazione si fa a fine inverno-inizio primavera, in modo da preparare il nuovo campo per la stagione di produzione vicina. Se invece devi preparare una nuova aiuola delle fragole, con piantine nuovo, acquistate in vivaio, lo puoi fare in autunno, in modo che siano già a dimora all’arrivo del freddo e tu possa raccogliere già la prossima primavera. C’è chi pone a dimora le giovani piantine di fragole anche in primavera, ma spesso si rischia di non ottenere alcun raccolto nell’anno dell’impianto, con ovviamente forte disappunto del coltivatore. Comunque, in linea generale, si tende a preferire, per i trapianti, un periodo dell’anno fresco e umido, con minime notturne superiori ai 10-15°C, e massime diurne inferiori ai 20-25°C; in questo modo si è sicuri che le piante trapiantate non soffriranno per carenza di annaffiature, e che non siano in piena vegetazione. Per quanto riguarda la semina, quando si deve seminare una pianta di cui non si conosce il periodo di semina, si tende ad imitare la natura: le fragole cominciano a maturare in primavera, tra febbraio-marzo, fino all’arrivo del caldo estivo; quindi, più o meno nello stesso periodo le piantine di fragola cercano di propagarsi lasciando nell’ambiente i moro semi; allo stesso modo faremo noi, seminando più o meno tra marzo-aprile e giugno. Dipende poi da dove vivi: dovrai scegliere un periodo caldo, ma non torrido, e abbastanza umido, ovvero con piogge e non caratterizzato dalla tipica siccità estiva. Non è detto che le piantine di fragole seminate nell’anno producano già i fiori, spesso si deve attendere l’anno successivo. Per questo motivo, chi dispone di un letto caldo o di una serra temperata, semina le fragole già in novembre o dicembre, in modo da avere le piantine pronte in vaso in marzo o aprile, per poterle porre a dimora nell’orto.


  • Il frutteto è uno delle passioni di molti dei nostri lettori. Poter "raccoglieri i frutti" delle nostre fatiche nel far crescere e curare le piante, è senza dubbio una delle attività che può dare magg...
  • fragaria vesca La fragaria vesca è una piccola pianta perenne, alta 15-20 cm, originaria dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. Forma piccoli ciuffi di foglie basali, sostenute da singoli fusti sottil...
  • fragole Le fragole sono frutti prodotti da piccole piante erbacee perenni, diffuse in gran parte del globo; in Europa alcune specie di fragaria sono presenti in natura nel sottobosco, ed in genere producono f...
  • coltivare le fragole Piccole piante perenni dal portamento strisciante, le fragole sono adatte ad essere coltivate in una aiola dell'orto posta in luogo semiombreggiato, dove il sole non le raggiunga per un numero elevato...

Swanley villaggio Nursery 20 x Fragoline Bare Rooted Firenze

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,8€




COMMENTI SULL' ARTICOLO