Siepe di alloro

vedi anche: Laurus nobilis

Domanda : Siepe di alloro

Salve mi chiamo Domenico, vorrei qualche informazione circa la potatur delle siepi di Alloro. Ho piantato nel mio giardino circa / mesi fa, un grosso numero di piante di alloro, Llo scopo di formare una siepe bella folta per protergermi dalla visuale esterna, a tal proposito vi volevo chiedere, visto che le piante nel momento della piantatura erano già dell'altezza occorrente, ad oggi visto che sono cresciute un 40 cm, e opportuno potarle in modo da mantenere l'altezza e favorire l'infoltimento nella parte bassa??

Siepe Verde Artificiale Panelgreen Con Alloro Su Traliccio In Legno bamboo estensibile a 1x2mt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,9€


Risposta : Siepe di alloro

Gentile Domenico,

le piante di alloro rispondono molto bene alle potature, producendo rapidamente nuovi germogli, e quindi una vegetazione più fitta; siccome sono piante molto vigorose e resistenti, in genere si potano in primavera, e se necessario la potatura viene ripetuta in autunno (o anche in estate piena, ad esempio in agosto, se le tue piantine sono molto giovani ed esuberanti). Oltre a favorire uno sviluppo più compatto, ed a mantenere la siepe fitta, potare i rami in alto contribuisce anche a mantenere gli arbusti pieni di rami su tutta la lunghezza; in effetti le piante di alloro tendono a divenire degli arbusti allungati, la potatura, nella parte alta, ti permette di dare agli arbusti uno sviluppo più tondeggiante. Se per caso per un intero anno non poti l’alloro, stai pure tranquillo, e rimedia con una potatura più drastica la primavera successiva; tanto gli allori si riprendono anche dopo una potatura molto drastica, come se nulla fosse; considera che spesso capita che ceppaie di alloro, potate proprio alla base dei fusti, nell’arco di qualche mese abbiano già dato vita a un nuovo arbusto fitto. Più che altro fai attenzione a contenere la tua siepe; gli allori tendono a produrre polloni basali, anche ben lontano dal fusto principale: se li lasci crescere, nell’arco di qualche anno arai praticamente dei nuovi arbusti; contiene quindi potarli alla base non appena spuntano, soprattutto quando si trovano a più di un metro dalla base della siepe. SE poti le piante in primavera e in autunno, difficilmente fioriranno, cosa che in effetti non è del tutto dannosa, in quanto i fiori dell’alloro non sono particolarmente decorativi o profumati; in ogni caso, se la tua siepe dovesse comunque fiorire, in inverno avrai anche delle belle bacche scure, che vengono di solito mangiate dagli uccelli. In primavera e in autunno, dopo la potatura, spargi alla base della siepe qualche manciata di concime granulare a lenta cessione, specifico per siepi o per piante verdi; fornirà il fertilizzante per tutto l’anno.


    Vivai Le Georgiche ORCHIDEA BURRAGEARA CATATANTE

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 36€




    COMMENTI SULL' ARTICOLO