come creare un giardino

vedi anche: giardino

Come creare un giardino

Prima di creare un giardino è sempre utile analizzare alcuni presupposti che ne potrebbero condizionare lo sviluppo, e cioè:

- estensione del giardino

- condizioni climatiche

- esposizione del giardino

- tipo di soleggiamento

- coesistenza tra specie vegetali

- tipi di terreno

- possibili fattori limitanti

Ci si può ispirare a differenti modelli di giardino:

* Giardino classico

E' impostato su un estremo rigore estetico, con distese di prati verdi, con aiuole fiorite e con siepi tagliate secondo motivi geometrici.

E' un giardino molto curato, a volte dall'aspetto artefatto

* Giardino rustico

Si contrappone al precedente in quanto quest'ultimo si basa sulla spontaneità, sulla disposizione naturale delle piante, ( spesso autoctone), che sono in equilibrio tra loro e con il paesaggio circostante.

E' un esempio di giardino di campagna.

* Giardino roccioso

E' un giardino caratterizzato dalla presenza di: rocce, pietre e vegetali, spesso alloggiati su terrazzamenti.

Le piante devono essere ben adattabili a particolari condizioni sia climatiche (spesso vivono in zone ombrose), sia logistiche (hanno poco spazio disponibile per crescere).

* Giardino mediterraneo

Si tratta di un giardino formato da piante arbustive, cespugliose e sempreverdi, in grado di vivere in climi caldi (tipici del bacino mediterraneo), con foglie che presentano dimensioni ridotte (per ridurre la traspirazione) e quasi sempre di tipo sclerofilo.

* Giardino zen

E' il giardino giapponese, dove si alternano tre elementi: acqua, rocce e piante; la cui disposizione si ripropone di rappresentare il viaggio allegorico dell'uomo verso l'eternità.

Il suo aspetto curato stimola un flusso di energia tra uomo e natura

Le piante da alloggiare possono essere di vario tipo, e cioè:

- piante arboree

- piante arbustive

- piante sempreverdi

- piante rampicanti

- piante erbacee

- piante fiorite

- piante mediterranee

- piante grasse

- piante acquatiche (qualora sia presente uno specchio d'acqua)

Bisogna infine organizzare nel giardino delle zone ben diversificate, con lo scopo di ricreare degli angoli ombrosi, decorativi, delle macchie di colore o della aree rivestite da piante rampicanti.

giardino

Litom Luce Lampada Colorata Subacquea Disco Ball Sfera Discoteca LED 5 Modelli AquaGlow Impermeabile per Piscina, Vasca, Partito, Festa, Spa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 10€)


ZONE D'OMBRA

castagnoCASTAGNO

Si tratta di un albero latifoglie, caducifoglie, molto longevo, che comprende un fusto imponente e colonnare, alto fino a 30 m, rivestito da una corteccia liscia e lucida, di colore bruno-grigiastro.

Le foglie hanno forma lanceolata a margine seghettato e apice acuminato, con disposizione alterna, e formano una chioma folta e rotondeggiante.

I fiori maschili sono bianchi e riuniti in infiorescenze a forma di glomerulo; i fiori femminili solo isolati e avvolti in numerose brattee.

Il frutto, di colore marrone e lucido, presenta una forma rotondeggiante con un apice appuntito e una base convessa: è la castagna, commestibile e gustosa per l'uomo.

Appare racchiusa in un involucro di colore verde e spinoso detto riccio, che si apre a maturazione completa.

Richiede un terreno fresco e profondo, a componente acida e non calcarea.

E' una specie ben adattabile alle diverse condizioni climatiche.


  • bordi per aiuole Sempre più spesso si sta diffondendo l'uso di strumenti che vadano a regimentare lo sviluppo delle aiuole per dare un'impronta di maggior ordine e di articolazione armonica al nostro giardino. Sopratt...
  • CAPRIFOGLIO Per creare un giardino fiorito bisogna innanzi tutto prendere in considerazione l'estensione del terreno disponibile, per poter decidere poi su quale tipo di piante indirizzare le scelte.Infatti, di...
  • giardino Per sistemare un giardino è necessario innanzi tutto definire se si preferisce scegliere piante con fiori o piante verdi a seconda dei gusti personali, anche in base agli spazi disponibili.Inoltre b...
  • piccolo giardino Per creare un giardino di piccole dimensioni, la scelta delle piante dovrà necessariamente essere indirizzata verso vegetali a sviluppo verticale, tipo rampicanti, oppure verso piante erbacee di media...

Kenley Stampo per Vialetto da Giardino - Forma per Selciato in Cemento o Pietra Naturale - 43 x 43 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


ZONA ORNAMENTALE

tulipani TULIPANO

Si tratta di una pianta erbacea e fiorita, costituita da un fusto slanciato, alto fino a 1 m, di colore verde scuro, con foglie lanceolate e con inserzione alterna.

Il fiore ha una corolla con petali ben distinti, di consistenza carnosa, di forma arrotondata o appuntita a seconda delle varietà.

Presenta varie colorazioni: bianca, gialla, rosa, rossa e viola. Emana un gradevolissimo profumo.

Richiede un terreno ben drenato e fertile, preferibilmente con componente basica e mai argillosa. Deve essere esposto in zone soleggiate e tiepide, perchè teme il freddo.

ROSA

Si tratta di una pianta erbacea con fusto rigido e rivestito di spine, presenta foglie lobate dalla forma ovale ed inserite in numero di tre o cinque su un rametto centrale spinoso.

I fiori sono caratterizzati da corolle con petali dai colori sgargianti (bianco, rosa, rosso), di consistenza carnosa, profumatissimi.

La fioritura continua per tutta la primavera fino all'inizio dell'estate, raggiungendo il suo massimo splendore nel mese di maggio.

Richiede terreni fertili e ben drenati, arricchiti di torba e humus.

E' una pianta molto adatta per creare aiuole, bordure, o per riempire vasi decorativi.


come creare un giardino: ZONA SEMPREVERDE

alloroALLORO

Si tratta di un arbusto sempreverde, di altezza fino a 5-8 m, utilizzato per formare siepi; presenta un fusto semi legnoso, con foglie allungate, lucide, con margini continui, profumate per la presenza di ghiandole secernenti resina.

I fiori maschili sono gialli, quelli femminili sono bianchi, di piccole dimensioni.

I frutti sono drupe di colore nero.

Richiede un terreno compatto, ben drenato, fertile, ed arricchito di sostanza organica.

Deve essere esposto in ambienti ben soleggiati, ed a temperature mai inferiori allo zero.

LAVANDA

Si tratta di una pianta cespugliosa, aromatica e sempreverde, appartenente alla macchia mediterranea, che forma ciuffi folti ed ornamentali a crescita rapida.

Il fusto è erbaceo, alto fino a un metro, e sorregge foglie strette ed allungate di colore verde argentato.

I fiori sono riuniti in infiorescenze a spiga, di colore viola, profumatissimi.

Richiede un terreno ben drenato, preferibilmente a componente calcarea.

Essendo una varietà rustica, è ben adattabile e resistente.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO