fare giardino

vedi anche: giardino

Il giardino e le sue piante

Per iniziare , inoltre, si deve decidere alcune linee fondamentali da rispettare: scegliere le dimensioni del giardino che si vuole creare, il tipo di terreno, l'esposizione, il tipo di illuminazione , la coesistenza delle piante e le condizioni climatiche della zona. Inoltre, bisogna decidere il tipo di giardino che si vuole creare ad esempio il classico con prato verde bordato dalle siepi geometriche, quello Zen che ospita piante acquatiche e rocce, oppure quello roccioso con pietre e rocce con piante e fiori prettamente rupestri.

In qualsiasi giardino sopracitato si può piantare alberi, piante sempreverdi, piante rampicanti, piante fiorite ed arbustive.

Nella specie delle piante sempreverdi la più conosciuta ed amata è la profumatissima e raggiante Mimosa. Questa pianta ci dona dei bellissimi fiori simili a dei piumini, fiorisce da gennaio a marzo a seconda della varietà, questa pianta bisogna posizionarla in una zona ben soleggiata e con un clima mite, in quanto soffre molto le gelate invernali. Questa pianta non necessita d'irrigazioni continue, infatti sopo il periodo di sviluppo è sufficiente l'acqua piovana, mentre la concimazione si dovrà effettuare due volte all'anno.

La Borragine, invece, è una pianta rampicante, il fusto è ricoperto da una fitta peluria e può raggiungere 1,70 metri di altezza. Le foglie sono ovali anch'esse ricoperte dalla peluria, mentre i fiori sono di colore viola-blù. Questa pianta richiede un terreno fertile e molto soffice, si adatta a qualsiasi condizione climatica, ma predilige zone soleggiate e molto luminose.

Se si devono ricoprire dei muri, si può piantare il Fiore della Passione, una pianta rampicante e sempreverde. Il suo fusto è prettamente legnoso e può raggiungere anche i sette metri di altezza, mentre i fiori sono viola blù. Questa pianta particolare, richiede un terreno morbido, possibilmente integrato con sabbia e torba si consiglia di non utilizzare argilla espansa.

Il Fiore della Passione ama le zone soleggiate ed è adatto a zone con un clima mite, in quanto, non sopporta le correnti d'aria e tanto meno il freddo. Inoltre, necessita di umidità, quindi si consiglia d'innaffiarla 2 volte alla settimana, facendo molta attenzione al ristagno idrico.Infine. si può optare per la bellissima e coloratissima Petunia, pianta erbacea dal fusto molto sottile di color verde chiaro, con le foglie ovali e ricoperte da uno strato fitto di peluria. Mentre, i fiori variano tra dal color bianco, rosa, rosso e viola, anch'essa ama le zone soleggiate e teme molto il vento . Il clima preferito dalla Petunia è un clima tiepido, in quanto, oltre il freddo pungente soffre anche il caldo torrido. Si consiglia d'innaffiare questa meravigliosa e coloratissima pianta ogni due o tre giorni al massimo.

giardino

WEUE Pistola da innaffio–Ultra leggera con 9 Funzioni di irrigazione- Spruzzatore Alta pressione|Comando per controllo pressione dell’acqua –Ideale per lavare l’auto, pulire e innaffiare giardino, cortile, terrazzo – Ideale per fare il bagno ai cani (col Azzurro).

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,86€
(Risparmi 30,27€)


Il giardino e le aiuole coloratissime da aprile ad ottobre

aiuolaSi possono avere aiuole sempre fiorire dalla primavera sino all'autunno, per ottenere questi risultati bisogna scegliere delle erbacee perenni, oppure piantare delle meravigliose e suggestive piante rustiche, che si andranno a rigenerare ogni anno, ed inoltre, sono molto resistenti alle malattie e al gelo invernale. Per creare delle colorate e raggianti aiuole per prima cosa bisogna andare a preparare il terreno, scegliendo preferibilmente una zona prettamente soleggiata e molto luminosa, infine si deve iniziare a suddividere lo spazio a "chiazze", possibilmente geometriche se si vuole creare un aiuola in stile moderno.


  • bordi per aiuole Sempre più spesso si sta diffondendo l'uso di strumenti che vadano a regimentare lo sviluppo delle aiuole per dare un'impronta di maggior ordine e di articolazione armonica al nostro giardino. Sopratt...
  • CAPRIFOGLIO Per creare un giardino fiorito bisogna innanzi tutto prendere in considerazione l'estensione del terreno disponibile, per poter decidere poi su quale tipo di piante indirizzare le scelte.Infatti, di...
  • giardino Per sistemare un giardino è necessario innanzi tutto definire se si preferisce scegliere piante con fiori o piante verdi a seconda dei gusti personali, anche in base agli spazi disponibili.Inoltre b...
  • piccolo giardino Per creare un giardino di piccole dimensioni, la scelta delle piante dovrà necessariamente essere indirizzata verso vegetali a sviluppo verticale, tipo rampicanti, oppure verso piante erbacee di media...

Fiskars GG131413 Solid Vanga a Punta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€
(Risparmi 9€)


fare giardino: Piante per aiuole sempre fiorite e colorate

CREMSON STAR In aprile si può iniziare a piantare l'EUPHORBIA MYRSINITES, ossia una pianta ornamentale coriacea, la quale donerà alla nostra aiuola bellissimi fiori gialli con sfumature arancioni. A maggio si potrà andare a piantare l' AQUILEGIA " CREMSON STAR" con fiori molto radi grandi e nello stesso tempo semplici di colore rosso con la corolla bianca, oppure l'AQUILEGIA "NORA BARLOW", con fiori doppi, petalo molto ridotti ma molto fitti do colore rosso con il bordo rosa o bianco. Da maggio a fine giugno si può piantare il LUPINUS "MY CASTLE" di colore rosso, che può raggiungere il metro e settanta di altezza, oppure anche la CAMPANULA PYRAMIDALIS, questa pianta ci dona bellissimi fiori azzurri, fiorisce fino a fine agosto e raggiunge il metro e 50 di altezza. Mentre per ultima si può piantare la SEDUM SPECTABILE BRILLANT, con fiori molto piccoli ad infiorescenza, questa pianta appartiene alla specie delle piante rustiche, infatti è in grado di colorare il nostro giardino fino alle prime gelate invernali.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO