Giardino casa

vedi anche: giardino

Giardino casa

Per creare un giardino che sia adiacente ad una casa, bisogna allestirlo non soltanto con piante di vario tipo (la cui scelta è condizionata da fattori di diversa natura), ma anche con arredi da esterno, qualora le dimensioni dell'area lo consentano.

E' consigliabile organizzarlo in maniera variata, con zone ornamentali che si alternano a zone d'ombra; con angoli sempreverdi, con spalliere o palizzate ricoperte da rampicanti, per conferire un aspetto decorativo ma anche utile.

Arredare un giardino di casa, infatti, significa poter disporre di un'area in cui convivano differenti varietà di piante e dove si usufruisca di zone piacevoli, per la presenza di panchine, tavoli e sedie, di ombrelloni e gazebi, di altalene e comunque arricchite con arredi da esterno in modo tale da rendere la propria casa non solo un'abitazione ma un luogo bello da vivere con la propria famiglia.

Una buona regola, prima di allestire il giardino, è quella di analizzare alcuni aspetti che ne potrebbero condizionare il risultato, e cioè:

- estensione del giardino

- condizioni climatiche

- esposizione del giardino

- tipo di soleggiamento

- tipi di irrigazione

- forma e materiali dei contenitori necessari per le piante invasate

- coesistenza tra specie vegetali

- tipi di terreno

- possibili fattori limitanti

- vicinanza di agglomerati urbani

giardino casa

Luci Solari Mpow Lampada Wireless ad Energia Solare da Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento, Luci Solari da Esterni con 24 Lampadine LED, 3 Modalità Funzione, per Parete, Muro, Giardino, Terrazzino, Cortile, Casa, Corraio ecc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€
(Risparmi 24€)


Arredi per giardino

arredi giardino PANCHINE

Si tratta di strutture deputate alla seduta e formate da doghe, generalmente di materiale legnoso trattato con smalti idro repellenti, oppure di metallo verniciato con prodotti anti ruggine.

Raramente sono costituite da cemento.

Presentano uno scheletro in metallo molto resistente che sorregge l'intera struttura e che viene ancorato al terreno mediante supporti bloccanti.

Generalmente vengono posizionate sotto alle chiome degli alberi, per offrire una piacevole opportunità di relax.

OMBRELLONI

Esistono innumerevoli tipi e forme di ombrelloni: spesso si tratta di strutture quadrangolari, a volte rotonde, dalle dimensioni variabili.

Presentano una struttura portante in metallo o in legno trattato con sostanze protettive ed idro repellenti, che sorregge un tetto di tela molto resistente.

Il supporto centrale (bastone) deve venire inserito in una base, generalmente di cemento, pesante e stabile.

Ne esistono anche varietà aeree che sono sospese a supporti con una forma a ''L'' capovolta, e che offrono il vantaggio di non avere il bastone centrale e, di conseguenza, possono essere collocati molto più facilmente.

TAVOLI E SEGGIOLE DA ESTERNO

Sono strutture in legno o metallo, che hanno subito un trattamento protettivo e conservativo, utilizzate per arredare il giardino, creando aree destinate al ristoro (pranzi o pic nic all'aperto) oppure alla lettura.

Spesso vengono posti sotto ad ombrelloni (la maggior parte dei tavoli da giardino possiede un foro centrale appositamente creato per alloggiare il supporto dell'ombrellone), oppure sotto a gazebi, per usufruire di una zona d'ombra.

GAZEBI

Sono formati da un supporto generalmente metallico, di forma quadrangolare ed ancorato stabilmente al terreno, che sorregge alcune parti di tela robusta e trattata per esterni, in parte fisse (il tetto) ed in parte mobili (le pareti).

Hanno dimensioni variabili, a seconda del loro utilizzo; spesso ricoprono delle aree con tavoli o sedie, considerare dei ''punti relax'' del parco.

Possono essere formati anche da spalliere in legno, rivestite da piante rampicanti (tipo: glicine o vite canadese).

ALTALENE

Sono arredi deputati essenzialmente al relax, costituiti da una seduta sospesa a strutture metalliche con una base quadrangolare ancorata al terreno.

Vengono ricoperte con cuscini di varie forme e dimensioni e la loro collocazione è sempre localizzata in parti fresche ed ombrose del parco, preferibilmente sotto ad alberi con chiome ampie e folte.

A volte sono strutture estremamente semplici, costituite da una seduta appesa con catene ad un supporto fissato stabilmente nel terreno.


  • arredo urbano L'arredo urbano, essendo uno specifico ambito progettuale relativo all'attrezzatura - mobile o fissa - dello spazio pubblico, é diventato ormai materia di studio universitario presso le facoltá di Arc...
  • piccolo giardino A chiunque piacerebbe possedere un giardino anche limitato ma tutto suo. Sarebbe il luogo ideale dove trascorrere ore di svago a contatto con la natura e con la possibilità di dimostrare tutta la crea...
  • giardino piccolo Grandi distese di prato verde all'inglese, giochi di colore creati da aiuole enormi;e poi angoli d'ombra creati da alberi e arbusti maestosi. Il giardino immaginato nella nostra mente è sicuramente am...
  • vialetto giardino Nel progetto di un giardino, grande o piccolo che sia, non si può sottovalutare la presenza di vialetti che, a seconda della forma o del colore, renderanno più prezioso e suggestivo lo spazio verde a ...

Tavolo pieghevole in dura con maniglia 183cm x 75cm x 74 cm - per Campeggio buffet fiera sagra casa Giardino, Reception, Ristorazione, Incontro di Lavoro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,99€
(Risparmi 24€)


Piante da giardino

fiordaliso La scelta delle differenti specie da alloggiare può spaziare tra:

- piante arboree

- piante arbustive

- piante sempreverdi

- piante rampicanti

- piante erbacee

- piante fiorite

- piante mediterranee

- piante rustiche

- piante grasse

- piante acquatiche (qualora sia presente uno specchio d'acqua)

Ecco alcuni suggerimenti utili sulle varietà di vegetali utilizzabili:

PIANTE ARBOREE

TIGLIO

Si tratta di un albero ornamentale, dalla chioma folta e di forma rotondeggiante, con un tronco slanciato e colonnare, alto fino a 25-30 metri.

Le foglie sono cuoriformi, con un margine seghettato, di colore verde intenso, con inserzione alterna.

I fiori sono piccole infiorescenze biancastre poco appariscenti, ma profumatissime.

I frutti sono piccole capsule ricche di semi.

Deve venire esposto in piena luce, in terreni fertili ben drenati, profondi, ed arricchiti di torba, humus e argilla.

Sopporta l'inquinamento ed è ben adattabile.


Piante rampicanti, fiorite e sempreverdi

rampicanti PIANTE RAMPICANTI

CLEMATIDE

Si tratta di una pianta rampicante, sempreverde, con fusti molto sottili e semilegnosi, adatta a rivestire muri.

Le foglie, picciolate oppure sessili, hanno una colorazione verde intenso e sono ricoperte da una fitta peluria biancastra.

I fiori, molto vistosi e decorativi, presentano una corolla con 7 petali lunghi e ben separati tra loro, di colore rosa, viola o lilla.

Richiede un terreno soffice, fresco e ben drenato.

Deve essere esposta in zone molto soleggiate del balcone, anche sotto ai raggi diretti del sole, in quanto la fioritura non avviene se la luce non è sufficiente.

Predilige temperature miti e teme il freddo.

PIANTE FIORITE

FIORDALISO

Si tratta di una pianta erbacea ornamentale che presenta fusti robusti, diritti, alti fino a novanta centimetri, che reggono foglie lanceolate di colore verde brillante.

I fiori, con petali dai margini irregolari, sono riuniti in infiorescenze a capolino, formate da una corona esterna di elementi grandi e sterili e da una interna di elementi piccoli e fertili, dal tipico colore azzurro, anche se esistono varietà bianche e rosa, molto profumate.

I frutti sono acheni forniti di un'appendice piumosa che facilita la dispersione dei semi.

Richiede un terreno soffice e ben drenato, fertile per l'aggiunta di materiale organico e humus.

E' una pianta molto resistente che si adatta a ogni tipo di terreno e a qualsiasi condizione climatica.

PIANTE SEMPREVERDI

FELCE

Si tratta di una pianta erbacea sempreverde o semi sempreverde a seconda della varietà.

Presenta un rizoma sotterraneo da cui si diparte un fusto erbaceo alto fino a un metro, con foglie a lamina intera pennata o bipennata, slanciate, arcuate o ricadenti, di colore verde brillante.

La pianta forma ciuffi folti che prediligono le zone ombrose e umide del giardino, con un clima mite (temperatura minima di dieci gradi).

Richiede frequenti nebulizzazioni e concimazione da effettuarsi almeno una volta al mese.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO