cycas

Domanda : cycas

Gentile esperto

Ho due bellessime cycas un maschio e una femmina

il problema e che le foglie sono tutte puntegiate di colore giallo marrone che sono molto brutte da guardare, mi puo dire di cosa si tratta e come risolvere grazie.

Cycas in vaso

ALTEA CYCAS CONCIME MICROGRANULARE IN CONFEZIONE DA 750 GRAMMI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,5€


Risposta : cycas

Gentile Biagio,

capita spesso di vedere delle bellissime cycas, che presentano piccoli puntini sul fogliame, sparsi qua e là a caso, ma abbastanza diffusamente su ogni singola foglia; questo tipo di problematica è legato talvolta alla presenza di cocciniglie, che si annidano sotto le foglie, alla base del fusto, o tra le radici, e pungono il fogliame per succhiarne la linfa. I segni sono di solito indelebili e su piante di grandi dimensioni rimangono il solo danno provocato dalle cocciniglie alle piante, ma è comunque bene combattere contro i parassiti, perché se si sviluppano eccessivamente possono portare a danni maggiori; tipicamente questo tipo di inseto si sviluppa quando teniamo le nostre piante in serra fredda, o coperte da teli in plastica, in quanto amano la scarsa ventilazione, ed un clima abbastanza asciutto; quindi anche semplicemente esponendo la pianta all’aperto, al vento ed alle intemperie, riusciamo a contenere la popolazione di insetti; che andranno però debellati con un trattamento a base di olio bianco. Se hai le cocciniglie, oltre a vedere i puntini, dovresti però vedere anche gli insetti, quindi controlla da vicino le foglie: se ci sono delle specie di piccole macchie grigie, che toccandole con il dito si dimostrano essere insetti, allora fai un trattamento a base di olio bianco. Se non hai insetti, i puntini bianchi potrebbero essere dovuti ad una malattia fungina, che spesso attacca le cycas coltivate in un terreno poco drenante, o che vengono eccessivamente annaffiate; in questo caso, se le tue cycas sono in vaso, andranno necessariamente rinvasate, e il terriccio contenuto nel vaso andrà completamente sostituito; anche in piena terra, se si presentano malattie fungine, è bene pensare di spostare la cycas, modificare il drenaggio del terreno, e riposizionarla a dimora; queste piante amano un terreno soffice e poroso, molto ben drenato, che impedisca i ristagni idrici in ogni modo. Visto e considerato il clima di questa primavera 2013, può anche essere che si tratti semplicemente di eccessiva quantità di acqua, causata dal fatto che il periodo risulta molto piovoso e freddo, e il terreno non ha quindi modo e tempo di asciugarsi completamente. Se si tratta quindi di piante poste in piena terra, considera che in periodi di continue piogge forse dovresti coprirle, in modo che il terreno non si bagni troppo; se sono in vaso, puoi spostare i vasi in una zona riparata dalle piogge, in modo che il terreno riceva solo le annaffiature che fornisci tu (poi in primavera inoltrata rimetterai i vasi dove possano ricevere le piogge). Dopo aver sostituito il terriccio con substrato fresco e molto drenante, fornisci con la prima annaffiatura un fungicida sistemico, che entrerà in circolo nella piana e debellerà eventuali malattie fungine in essa presenti.


    VALAGRO ONE CYCA MAX CONCIME PER CYCAS E PIANTE TROPICALI

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,31€



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO