margotta limone

Domanda : margotta limone

Una margotta di limone con solo il tronco,può fogliare? Se si,in quanto tempo? GRAZIE
Limone

1 PIANTA DI SYRINGA LILLA PREST MINUET VIOLA IN VASO 19CM caducifoglia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Risposta : margotta limone

Gentile Rocco,

se la tua margotta non ha foglie qualcosa non ha funzionato già a monte nella scelta del ramo da margottare, o forse non ci intendiamo sul termine margotta. La margotta è un metodo di propagazione, che consiste nello scegliere un ramo sano e robusto, nel caso del limone deve avere almeno un anno, ed essere già parzialmente lignificato, ma con la corteccia bella verde; a questo punto, vicino a dove i ramo si unisce al fusto principale della pianta, o ad un altro ramo (dai 15 ai 25 cm, dipende dalle dimensioni del limone), si pratica un doppio taglio ad anello nella corteccia; si stacca la corteccia, si cosparge di ormone radicante e si ricopre di terriccio umido, che verrà tenuto in sede da un sacchetto di iuta o di plastica, fissato alle due estremità con della raffia. Nell’arco di alcuni mesi all’interno del sacchetto si dovrebbero vedere delle radici, e quindi si stacca il ramo e lo si coltiva come fosse una pianta a se stante. In questo modo, si ottiene già un piccolo albero, dotato di ramificazioni laterali e fogliame, cosa che rende molto più rapido questo metodo di propagazione rispetto alla semina, e soprattutto garantisce di produrre una pianta identica alla pianta madre. Forse intendi una talea, ma anche in questo caso, le talee si prelevano dagli apici dei rami, e poi si porzionano, ma ogni talea deve contenere almeno un internodo, ovvero il punto in cui la pianta produce fogliame. Se dopo aver prelevato la talea, ed averla posta nel terreno, le foglie sono disseccate, è chiaro il sintomo che la talea è morta e quindi non potrà aver radicato; se invece ha radicato, ma successivamente le foglie sono disseccate, allora le radici sono ammalate o hanno dei problemi e allora la talea avrà vita difficile o breve. Nel caso di una talea prelevata da una porzione di ramo completamente senza foglie e senza internodi, le probabilità che attecchisca sono basse. In effetti la corteccia dei fusti del limone è verde, quindi contiene clorofilla e quindi potrebbe anche svolgere la fotosintesi, per alimentare il futuro apparato radicale. Ma le probabilità che un fusto spoglio, liscio e senza internodi, riesca a mantenere l’umidità al suo interno ed a nutrirsi senza foglie sono abbastanza basse. Puoi provare, al massimo dissecca completamente, cosa che avverrebbe anche se tu non cercassi di farlo radicare, quindi “non ci perdi nulla”; ti invito almeno ad immergere la parte terminale bassa del rametto nell’ormone radicante, con la speranza che questo stimoli la produzione di radici.


    Vivai Le Georgiche MAGNOLIA LILIFLORA SUSAN

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€



    Guarda il Video
    • margotta La margotta è una tecnica di propagazione, attraverso il quel è possibile far radicare un intero ramo di un arbusto o di
      visita : margotta

    COMMENTI SULL' ARTICOLO