Melograno

Domanda : Melograno

Ho una pianta con tronco di c.ca 20cm. con ramificazione ornamentale, interrata a 1 mt. dalla siepe (alloro). Ha una chioma molto folta (diametro. 3 metri),ma da anni non fa fiori (pochissimi) e che peraltro cadono quasi subito. I frutti non mi interessano. Cosa devo fare ?? Grazie.
Melograno

MELOGRANO 1 PIANTA PRODUCE FRUTTI GROSSI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Risposta : Melograno

Gentile Giulio,

i melograni sono piante tipiche nel paesaggio mediterraneo, anche se i loro frutti non sono graditi a tutti, e difficilmente si trovano in commercio o sulle bancarelle del mercato in Italia; più facilmente si trovano prodotti a base di melograno, come succhi di frutta o composte. In Italia si coltivano anche in giardino, sia le varietà da fiore, sia quelle da frutto. Sono alberelli di piccole dimensioni, che tendono a sviluppare costantemente polloni basali, che danno origine, se lasciati intoccati, ad arbusti tondeggianti ed irregolari. Sono due le cose fondamentali di cui necessita un melograno, che forse sono quelle che mancano al tuo per poter fiorire liberamente: il sole è la prima; i melograni amano venire coltivati in pieno sole, non amano l’ombra, ma neppure la mezz’ombra. Un melograno posta a dimora in una zona semi-ombreggiata difficilmente muore, ma sicuramente stenta a produrre fiori. L’altra cosa che temono è il ristagno idrico; seppur si tratta di una pianta che tollera molto bene la siccità, per avere una buona fioritura è bene fornire dell’acqua nel periodo in cui si ingrossano i boccioli, in modo di evitare che il terreno rimanga costantemente secco e arido durante i mesi estivi; allo stesso tempo, se l’acqua che forniamo (o che deriva dalle piogge) tende a permanere nel terreno, creando un substrato pesante e sempre umido, il melograno soffre in modo acuto, non produce fiori e talvolta deperisce completamente. Può anche darsi che l’alloro abbia una eccessiva competizione con il melograno, soprattutto per quanto riguarda i due apparati radicali, e quindi impedisce al melograno di svilupparsi correttamente. Oppure forse il tuo giardino è molto esposto al vento, freddo in inverno, asciutto e caldo in estate, cosa che può far cadere prematuramente i boccioli, prima che comincino ad ingrossare. Prova a lavorare il terreno attorno al fusto, in modo da renderlo meglio drenante e soffice, aggiungendo della sabbia o del lapillo se necessario; nei mesi estivi, quando la siccità è molto prolungata e il clima afoso, annaffia la pianta, anche solo saltuariamente, attendendo sempre che il terreno posa asciugare perfettamente tra due annaffiature.


  • Melograno Il Melograno è una delle piante da frutto coltivata da più tempo nell'area mediterranea; ha origini asiatiche, ma già svariati secoli orsono se ne diffuse la coltivazione nelle aree più calde ed aride...
  • fiori melograno Il melograno è una pianta antichissima che proviene dalle regioni del sud-ovest asiatico, è diffusa e coltivata sia in Italia che in Spagna, nelle zone dove il clima è più caldo. È di crescita piuttos...
  • melograno Linneo, botanico e naturalista, lo aveva chiamato Punica granatum, pensando fosse di origineafricana; pare che i romani avessero scoperto il melograno a Cartagine e non avevano esitato adefinirlo ...
  • bonsai melograno piccolo albero originario dell'Asia e del Mediterraneo, con piccole foglie verde chiaro, corteccia grigio-marrone e tronco contorto; i fiori sono arancioni e spiccano sul fogliame; frutti tondi, gandi...

Melograno Punica Granatum Pianta Astoni in vaso di Melograno Punica Granatum - Astone in vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO