radici pioppo

Domanda : radici pioppo

Salve tempo fa ho piantato un pioppo a pochi metri da casa. Ora è cresciuto parecchio e le radici si sono allargate notevolmente . Questo fenomeno ha fatto si che un muro fatto di foratelle si stia alzando e spaccando. Ora la domanda è relativa al muro perimetrale di casa. Premetto che tutto il muro perimetrale quello che sta sottoterra è di cemento armato. Sopra è stata costruita la casa. QUESTE RADICI POTREBBERO INTACCARE IL MURO INQUESTIONE??
Pioppo

ZENGAI Cestini Di Fiori Intaglio Della Radice Mensola In Legno Piedistallo Da Fiore , 2 Colori, 50 * 65cm ( Colore : Ivory white , dimensioni : 50*65cm )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 107,67€


Risposta : radici pioppo

Gentile Mirko,

i pioppi sono alberi che possono raggiungere altezze notevoli, e producono rapidamente un ampio apparato radicale, che si può estendere fino a 10-15 metri tutt’attorno alla pianta; non si tratta di radici distruttive, come invece avviene ad esempio per le radici dei pini marittimi, perché le radici dei pioppi tendono a svilupparsi verso il basso, in profondità. Il fatto che le radici abbiano sollevato un muretto indica però che il tuo pioppo sta trovando un terreno eccessivamente compatto, ed ha cominciato ad estendere il suo apparato radicale anche in superficie. Questo fatto non deve farti preoccupare, perché le radici di queste piante tendono ad aggirare gli ostacoli, e non ad oltrepassarli; questo significa che, se dovessero scontrarsi con la struttura in cemento armato della casa, semplicemente cominceranno a svilupparsi in profondità, senza intaccare in alcun modo le fondamenta della tua casa. Anche nel caso del muretto, probabilmente si tratta di una struttura senza fondamenta, sotto cui passano le radici del pioppo: ovviamente il passaggio delle radici ha causato dei micro spostamenti del muro, che si è crepato in quanto non è in grado di assorbire tali spostamenti, seppur di entità piccola. In molte zone d’Italia i pioppi vengono posti a dimora lungo i viali stradali, anche in zone in cui le case si trovano effettivamente a pochi metri dal fusto dei pioppi, e non mi è mai capitato di sentire di case rovinate dalle radici di tali piante. Molto spesso ho invece sentito di radici dei pioppi che crescono in superficie, rovinando muretti, vialetti, lastricati; per ovviare a questo problema di solito si consiglia di lavorare bene il terreno attorno al fusto, in modo che la pianta venga invitata a sviluppare delle radici più profonde, che non vadano in alcun modo a rovinare strutture esistente. Quando i danni fatti dalle radici alle strutture superficiali sono ingenti, si cerca di individuare le radici, scavando e le si taglia, in modo da invitare l’albero a produrne di nuove: avendo la pianta trovato un ostacolo che addirittura le ha rovinato le radici, negli anni seguenti tenderà a sviluppare le sue radici in altra direzione, evitando muretti e lastricati. Altri tendono a rimuovere le radici superficiali del pioppo, per invitare la pianta a produrre un apparato radicale più profondo.


  • Pioppo nero alberi Il populus nigra è una pianta arborea decidua dalle dimensioni imponenti originaria dell'Europa e dell'Asia occidentale, presente allo stato selvatico anche nel continente americano. Ha chioma rotonda...
  • pioppo Abbiamo tagliato alcuni pioppi che avevamo da tempo in giardino perché diventavano troppo pericolosi in una zona che si sta urbanizzando sempre di più. Ora dalle radici che si sono estese in tutto il ...
  • Carpino Ciao, mi è venuta la pazza idea di recintare con delle piante un appezzamento semi boschivo per impedire la fuga degli animali presenti tra i quali alcuni in grado di scavare delle gallerie al di sott...
  • Pioppo Il genere Populus appartiene, come i salici, alla grande famiglia delle Salicaceae. Le specie, per lo più arboree, sono una trentina e molte sono considerate endemiche dell’Europa o comunque presenti ...

Vivai Le Georgiche Cinnamomun Camphora (Canfora) [H. 120 Cm.]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52€
(Risparmi 5€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO