rosa inglese

Domanda : rosa inglese

possiedo una rosa inglese di colore giallo che forse ho sbagliato a potare perchè mi ritrovo con un tronco molto grosso alla base ma senza verde intorno ed un ramo più esile intorno dove cè un pò di verde, cosa fare perchè la rosa rinfoltisca e produca rose?

grazie

Rose inglesei

100 semi Lady Emma Hamilton Rosa dei bonsai Rosa David Austin inglese Musk Rosa dei bonsai del fiore le piante di giardino Semi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Risposta : rosa inglese

Gentile Pina,

il comportamento della tua pianta di rose sembra alquanto strano, poiché di solito le rose inglesi, le varietà ibridate e registrate da David Austin per intenderci, sono molto vigorose, e formano dei veri e propri arbusti, con rami vigorosi e abbastanza spessi. Prima di tutto controlla che la ramificazione più debole e esile provenga dalla parte innestata di pianta, e non dal portainnesto, perché se si trattassi di un ramo prodotto dal portainnesto andrà a produrre rose ben diverse dalla tua tanto amata rosa inglese; se la ramificazione principale è secca e non produce fogliame, allora comincia a preoccuparti, perché potrebbe anche darsi che il tuo rosaio non si stia sviluppando nel modo da te desiderato. Di solito le rose inglesi non vengono potate molto, si tende soltanto ad accorciare i rami più grossi, per favorire lo sviluppo di ramificazioni nuove laterali, che porteranno tanti fiori; i rami sottili e delicati di solito vengono asportati, perché tenderanno a produrre fiori piccoli e poco decorativi. Quindi, controlla che il ramo più sottile non provenga dal portainnesto, e quindi accorcialo un poco, sperando di farlo rinvigorire; per quanto riguarda invece il fusto centrale più spesso e privo di vegetazione, taglialo in basso (sopra il segno dell’innesto comunque), sperando che non sia del tutto secco e quindi facendo in modo da stimolare lo sviluppo di ramificazioni laterali. Quindi coltiva l’arbusto al meglio possibile e quindi posizionalo in un ottimo terreno, che andrà concimato con del fertilizzante granulare a lenta cessione, ricco di azoto e di potassio; posiziona la pianta in una zona luminosa, ma evita il sole nelle ore pomeridiane e serali, perché spesso le rose inglesi acquistate direttamente nel Regno Unito tendono a non amare il caldo sole delle torride estati italiane, e quindi è consigliabile che trovino una posizione semi-ombreggiata in luglio ed agosto, o soffriranno il caldo. Ricordati di annaffiare la tua rosa solo in caso di siccità e di clima caldo, lasciandola indisturbata nei mesi invernali, ma annaffiando anche in primavera o in autunno in caso di siccità (direi che durante l’autunno 2012 e la primavera 2013 non ci sono stati problemi dovuti alla carenza di piogge).


  • rose inglesi Le rose inglesi nascono dall'estro di uno dei più grandi ibridatori Europei, David Austin; il suo intento era quello di coniugare le caratteristiche migliori delle varietà antiche di rose, con i parti...

Scudo Rose Connettore Rosa Smaltata, Inglese Rosa William Shakespeare, Austin 2000

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,69€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO